giovedì, 31 luglio 22℃

Il Gran Teatro Geox si veste di verde per festeggiare San Patrizio

Una manifestazione che promette il massimo coinvolgimento del pubblico. Ingresso e parcheggio gratuiti, 20 ore di musica con i gruppi più rappresentativi del rock folk irlandese e la buona birra: questi gli ingredienti di "Irlanda in festa"

Manuel Negri 14 marzo 2013
Ragazze vestite a tema durante la presentazione dell'evento
Ragazze vestite a tema durante la presentazione dell'evento

Il Gran Teatro Geox come un grande pub dai toni nordici ed accoglienti. "Irlanda in festa è un progetto nuovo" spiega Andrea Benesso dell'Ufficio stampa Zed. "Miriamo a far diventare la 3 giorni del 15, 16, 17 marzo la più importante manifestazione in Italia per far conoscere la cultura irlandese".

DIVERTIMENTO GRATUITO. 7 ore di musica al giorno, ingresso gratuito e la possibilità di usufruire di un trasporto bus navetta dal centro città senza sborsare un centesimo. Tante le iniziative curiose: due tornei di freccette previsti venerdì alle 21 e domenica alle 15, con l'area che rimarrà liberamente accessibile negli altri momenti, e l'elezione di Miss Geox Irlanda. Il tutto impreziosito dalla presenza di affascinanti ragazze vestite a tema.

LA FESTA DI SAN PATRIZIO AL GEOX

TANTA MUSICA. Si parte venerdì 15 con una tra le migliori band italiane interpreti della musica irlandese, i Lennon Kelly. Al sabato, il pubblico potrà apprezzare l'interessante realtà musicale dei Selfish Murphy's. Cisco, ex Modena City Ramblers sarà invece l'ospite di punta della serata. Domenica 17, chiuderanno i giovani Young Folk, dopo l'intervento del giornalista e critico Alessandro Liccardo, che interverrà per accompagnare il pubblico alla scoperta della storia del rock Irlandese. Momento culturale anche con la giornalista Silvia Calamati che condurrà un incontro dedicato alla storia di Bobby Sands.

L'IMMANCABILE RUGBY. Per il match Italia-Irlanda di sabato, verrà allestito un maxi-schermo. L'assessore allo Sport Umberto Zampieri, presente alla conferenza stampa di presentazione, non ha potuto fare a meno di sottolineare come il rugby sia "uno sport che fa parte della cultura irlandese come di quella padovana". Da qui gli inviti a tutte le società sportive di Padova che, con i settori giovanili, seguiranno la diretta col resto del pubblico.

BIRRA A FIUMI. Un'occasione da non perdere anche per chi ama i sapori celtici. La cucina sarà diretta dallo chef irlandese Damien O'Shea e proporrà, tra le specialità più gustose, lo stufato di manzo alla Guinness, la lombata di maiale cotta col cavolo e tanta birra: lager, bitter e stout, anche non pastorizzata. Inoltre, da sottolineare, cucina e bar saranno sempre aperti e si potrà pranzare il sabato e la domenica.

Annuncio promozionale

eventi
feste
irlanda

Commenti