Tre riconoscimenti per l'azienda "la Montecchia" di Selvazzano Dentro

Premiati i vini ma anche l'ecosostenibilità. L'Ireneo Cabernet Sauvignon Colli Euganei doc 2012 si aggiudica i "Tre Bicchieri", il "Donna Daria" nella guida vini d’Italia de L’Espresso 2016. "La Bottiglia" all'impresa

L'Ireneo Cabernet Sauvignon Colli Euganei Doc 2012

Il 2015 sarà ricordato dall'azienda agricola "Conte Emo Capodilista la Montecchia" come un'ottima annata non solo per la vendita dei vini anche all'estero, ma in particolar modo per i premi e riconoscimenti ricevuti. L'Ireneo Cabernet Sauvignon Colli Euganei doc 2012 prodotto dall'azienda, si è infatti aggiudicato i "Tre Bicchieri" della guida vini d'Italia 2016, il riconoscimento nazionale per le migliori etichette degustate da 70 esperti del Gambero Rosso negli ultimi cinque mesi.

PREMIAZIONE. La premiazione avrà luogo nella mattinata di sabato prossimo a Roma, all'auditorium del Massimo, con una degustazione alla quale seguirà un evento in programma nel pomeriggio allo "Sheraton Rome hotel and conference center". L'Irenèo Cabernet Sauvignon Colli Euganei D.O.C. viene ottenuto con le migliori uve di Cabernet Sauvignon, Merlot e Carmenère prodotte sul monte Castello a Baone utilizzando prodotti che rispettano il più possibile l'ambiente.

IRENEO CABERNET SAUVIGNON. È un vino caldo e ben strutturato dal colore rosso rubino intenso con aromi suadenti di frutta a bacca nera con sensazioni di spezie, ideale per accompagnare carni rosse pregiate, selvaggina nobile e formaggi stagionati. Il secondo riconoscimento ottenuto è invece per il "Donna Daria Fior d’Arancio Passito Colli Euganei Docg 2013" selezionato tra i vini dell’Eccellenza della guida vini d’Italia de L’Espresso 2016.

DONNA DARIA. Anche questo vino è prodotto sul monte Castello a Baone, ha un colore giallo dorato, con note di agrumi, da abbinare a tavola ai formaggi, al fegato d'oca e d'anitra, ai dolci alla crema ed alla frutta, e alla pasticceria secca. Di Donna Daria se ne parlerà giovedì prossimo alla presentazione della guida a Firenze, nella Stazione Leopolda, in occasione anche della presentazione della guida ristoranti d’Italia 2016.

SLOW WINE. Infine, la guida slow wine 2016 di Slow Food ha assegnato all'azienda vitivinicola padovana "la Bottiglia", premio che segnala l’ottima qualità di tutte le bottiglie degustate dalla commissione. Il 24 ottobre prossimo a Montecatini Terme, al teatro Verdi Slow Food, presenterà nella mattinata la guida Slow Wine e nel pomeriggio darà spazio alla grande degustazione alla presenza anche del fior d'arancio passito padovano.

SODDISFAZIONE. “Siamo onorati di aver ricevuto questi riconoscimenti importanti – spiega il proprietario Giordano Emo Capodilista – che ci rafforzano e confermano che la strada che abbiamo intrapreso è quella giusta”.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento