Claudio Giovannesi e Daphne Scoccia presentano “Fiore” al MultiAstra

Dopo il successo riscosso al Festival di Cannes nell’ambito della 48esima edizione della Quinzaine des Réalisateurs, dove è stato accolto con 10 minuti di applausi, il regista di “Fiore”, Claudio Giovannesi e, l’attrice protagonista Daphne Scoccia, saluteranno il pubblico presente in sala in occasione dello spettacolo delle 20.45 di lunedì 30 maggio al cinema MultiAstra (Via Tiziano Aspetti, 21).

SINOSSI

Carcere minorile. Daphne, detenuta per rapina, si innamora di Josh, anche lui giovane rapinatore. In carcere i maschi e le femmine non si possono incontrare e l’amore è vietato: la relazione di Daphne e Josh vive solo di sguardi da una cella all’altra, brevi conversazioni attraverso le sbarre e lettere clandestine. Il carcere non è più solo privazione della libertà ma diventa anche mancanza d’amore.

FIORE è il racconto del desiderio d’amore di una ragazza adolescente e della forza di un sentimento che infrange ogni legge.

CAST ARTISTICO

DAPHNE SCOCCIA Daphne Bonori

JOSCIUA ALGERI Josh

LAURA VASILIU Stefania

ANIELLO ARENA padre di Gessica

GESSICA GIULIANIELLI Gessica Di Nardo

KLEA MARKU Irene Mancini

FRANCESCA RISO Brenda Russo

e con VALERIO MASTANDREA nel ruolo di Ascanio Bonori

CAST TECNICO

Regia CLAUDIO GIOVANNESI

Soggetto CLAUDIO GIOVANNESI e FILIPPO GRAVINO

Sceneggiatura CLAUDIO GIOVANNESI, FILIPPO GRAVINO e ANTONELLA LATTANZI

Direttore della fotografia DANIELE CIPRÍ

Scenografia DANIELE FRABETTI

Costumi OLIVIA BELLINI

Montaggio GIUSEPPE TREPICCIONE

Suono in presa diretta ANGELO BONANNI

Musiche CLAUDIO GIOVANNESI e ANDREA MOSCIANESE, prodotte e edite  da Ala Bianca Group Srl

Produttore esecutivo FRANCESCO TATÓ

Prodotto da RITA ROGNONI e BEPPE CASCHETTO

Una produzione PUPKIN PRODUCTION E IBC MOVIE con RAI CINEMA

Produttori associati VALERIO MASTANDREA e GIANNI ZANASI

Film riconosciuto d’interesse culturale nazionale con il contributo economico del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MIBACT)

In associazione con Forte Srl, Cinefinance Italia Srl, Ats Srl ai sensi delle norme sul Tax Credit

Distributore italiano BIM

Venditore estero Rai Com Cristina Cavaliere mob.:  +39 3334481036 mail: cristina.cavaliere@rai.it

Relazioni esterne a cura di Eliofilm Caterina Carpinella mob.: +39 3484706326 mail: ccarpinella@eliofilm.it

NOTE DI REGIA

La documentazione

La realizzazione di Fiore, dalla scrittura alla messa in scena, si è basata sulla documentazione: sull’incontro con la realtà e successivamente sulla sua trasformazione in drammaturgia e racconto per immagini, con l’obiettivo di realizzare un film con il massimo grado di verosimiglianza possibile.

Con questo intento, io e gli sceneggiatori abbiamo trascorso un periodo di quattro mesi (da gennaio a maggio 2014) di insegnamento volontario all’interno dell’Istituto Penale per i Minori di Casal del Marmo: il carcere minorile di Roma.

Abbiamo coinvolto i detenuti, ragazzi e ragazze, in una serie di laboratori sul tema del linguaggio video e cinematografico, per riuscire a scrivere la sceneggiatura all’interno del carcere e basarla sulle loro esperienze e sulle loro reali biografie.

Il tema

I maschi e le femmine in carcere non si possono frequentare e non hanno nessuna attività in comune, ma nonostante la detenzione e il divieto assoluto d’incontro riescono lo stesso a vivere storie d’amore: relazioni fatte di lettere, di sguardi da una cella all’altra e di conversazioni brevi, sottratte all’attenzione della polizia penitenziaria.

Nonostante l’ambientazione carceraria del film, quello che ci emozionava non era un racconto morale sul reato e la condanna, ma erano i sentimenti degli adolescenti costretti nella detenzione: il film è raccontato tutto dal punto di vista della protagonista diciassettenne, che vive contemporaneamente l’esperienza del carcere e quella del primo amore.

E’ possibile vivere l’adolescenza in un contesto carcerario? Preservare la grazia e l’innocenza pur essendo colpevoli davanti alle legge? Questa contraddizione è stata l’origine del lavoro, il paradosso di due adolescenti che vivono la forza del primo amore in un luogo dove l’amore è vietato.

La messa in scena

Il cast dei detenuti adolescenti è composto da attori non professionisti, per la maggior parte ex detenuti o in regime di messa alla prova, qualcuno conosciuto nei laboratori in carcere, quando il Dipartimento di Giustizia Minorile mi ha dato il permesso di coinvolgerlo nel film.

Anche i ruoli degli assistenti di polizia penitenziaria sono interpretati per la maggior parte da veri poliziotti.

La ricerca della location è stata molto faticosa: nonostante la collaborazione iniziata con i laboratori abbiamo potuto girare  nel carcere minorile di Roma solo poche scene, a causa della difficoltà di far coincidere gli orari notturni e diurni di una troupe con gli orari del regime carcerario. La maggior parte del film è stata girata nel carcere minorile dell’Aquila, un carcere senza detenuti, trasferiti in altri istituti dopo il terremoto, ristrutturato e mai più rimesso in opera.

La scenografia ha invecchiato il carcere, che era intatto e inutilizzato, e noi ci abbiamo portato circa 40 detenuti e qualche poliziotto. Il carcere è anche un luogo multiculturale e multietnico: i detenuti, maschi e femmine, provenivano da diverse parti di Italia e la maggior parte erano di origine maghrebina, slava, rom e sinti.

Avere la presenza di veri poliziotti ci ha aiutato a ricreare nella messa in scena il complicato sistema di regole e divieti che scandiscono il giorno e la notte: la chiusura in cella, l’apertura delle celle e la chiusura nel braccio, l’ora d’aria, l’isolamento.

Nel film Fiore il carcere, per i ragazzi e le ragazze adolescenti, non è solo la privazione temporanea della libertà, ma è la mancanza di amore: la morale non è più quella della legge, ma è quella anarchica dei sentimenti e le regole del carcere e i divieti dei poliziotti sono gli ostacoli da superare per vivere i sentimenti della propria adolescenza.

CLAUDIO GIOVANNESI (Regia)

Regista, sceneggiatore e musicista, è nato a Roma nel 1978.

Nel 2009 ha diretto il suo primo lungometraggio La casa sulle nuvole (Jury Special Award – Brussels Film Festival 2009) e il documentario Fratelli d’Italia (Premio speciale della giuria al Festival Internazionale del Film di Roma 2009; candidato ai Nastri d’Argento come Miglior Documentario).

Nel 2012 ha diretto il suo secondo lungometraggio Alì ha gli occhi azzurri che ha vinto il Premio speciale della giuria e il Premio alla miglior opera prima e seconda al Festival Internazionale del Film di Roma, il Prix Jean Carmet al Festival d’Angers 2013, è stato candidato ai Nastri d’Argento come miglior film ed è stato presentato in concorso al Tribeca Film Festival. Il film è stato distribuito in Italia, in Francia e in Spagna.

Il suo ultimo documentario, Wolf, ha vinto il Premio Speciale della Giuria al 31° Torino Film Festival ed è stato candidato ai Nastri d’Argento come Miglior Documentario.

Nel 2014 ha partecipato al film collettivo 9 x 10 Novanta presentato alla 71ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Nel 2015 ha diretto gli episodi 7 e 8 della serie Gomorra 2.

VALERIO MASTANDREA (Ascanio Bonori)

ATTORE

Cinema

2015

FIORE

Claudio Giovannesi

2015

PERFETTI SCONOSCIUTI

 Paolo Genovese

2015

FAI BEI SOGNI        

Marco Bellocchio 

2014

LA FELICITÀ È UN SISTEMA COMPLESSO                  

Gianni Zanasi

2014

OGNI MALEDETTO NATALE                    

G. Ciarrapico, M. Torre, L. Vendruscolo

2013

THE FACE OF AN ANGEL                                                       

Michael Winterbottom

2013

CASERTA PALACE DREAM                                                           

James Mc Teigue

2013

LA SEDIA DELLA FELICITÀ                                                        

 Carlo Mazzacurati

2013

LA MIA CLASSE                                                                            

 Daniele Gaglianone

2013

VIVA LA LIBERTÀ                                                                                  

Roberto Andò 

2012

GLI EQUILIBRISTI                                                                              

Ivano De Matteo

2011

I PADRONI DI CASA                                                                    

Edoardo Gabbriellini

2011

IL COMANDANTE E LA CICOGNA                                                     

Silvio Soldini

2011

ROMANZO DI UNA STRAGE                                               

  Marco Tullio Giordana

2010

RUGGINE                                                                                          

 Daniele Gaglianone

2010

COSE DELL'ALTRO MONDO                                                      

Francesco Patierno

2010

MAMMA ESCORT                                                                         

Massimiliano Bruno

2009

LA PRIMA COSA BELLA                                                                           

Paolo Virzì

2008

NINE                                                                                                            

Rob Marshall

2008

GIULIA NON ESCE LA SERA                                                          

Umberto Piccioni

2007

UN GIORNO PERFETTO                                                                     

Ferzan Ozpetek

2007

TUTTA LA VITA DAVANTI                                                                       

Paolo Virzì

2006

NON PENSARCI                                                                                       

Gianni Zanasi

2006

LAST MINUTE MAROCCO                                                            

Francesco Falaschi

2006

NOTTURNO BUS                                                                                   

Davide Marengo

2005

N                                                                                                                       

Paolo Virzì

2005

IL CAIMANO                                                                                            

Nanni Moretti

2004

L'ORIZZONTE DEGLI EVENTI                                                          

Daniele Vicari

2003

NESSUN MESSAGGIO IN SEGRETERIA                                  

Miniero e Genovese

2003

LAVORARE CON LENTEZZA                                                               

Guido Chiesa

2003

AMATEMI                                                                                             

Renato de Maria

2003

GENTE DI ROMA                                                                                       

Ettore Scola

2003

IL SIERO DELLA VANITÀ                                                                   

Alex Infascelli

2001

VELOCITÀ MASSIMA                                                                          

Daniele Vicari

2001

LA FURIA                                                                                                  

Daniele Vicari

2001

ULTIMO  STADIO             

Ivano De Matteo

2001

NID DE GUEPES                                                                                                

Florent Siri

2000

LA LUCE NEGLI OCCHI                                                                  

Andrea Porporati

1999

DOMANI                                                                                          

Francesca Archibugi

1999

LA CARBONARA                                                                                      

 Luigi Magni

1998

BARBARA                                                                                              

Angelo Orlando

1997

L'ODORE DELLA NOTTE                                                                 

Claudio Caligari

1997

ABBIAMO SOLO FATTO L'AMORE                                              

Fulvio Ottaviano

1997

VIOLA BACIA TUTTI                                                                     

Giovanni Veronesi

1997

IN BARCA A VELA CONTROMANO                                                    

Stefano Reali

1996

TUTTI GIÙ PER TERRA                                                                      

Davide Ferrario

1996

LA CLASSE NON È ACQUA                                                                     

Cecilia Calvi

1996

DA COSA NASCE COSA                                                                        

Andrea Manni

1996

UN INVERNO FREDDO FREDDO                                               

Roberto Cimpanelli

1995

BRUNO ASPETTA IN MACCHINA                                                 

Duccio Camerini

1995

CRESCERANNO I CARCIOFI A MIMONGO                                

Fulvio Ottaviano

1995

MIRKO E CATERINA                                                                              

 Cecilia Calvi

1995

PALERMO MILANO SOLO ANDATA                                            

Claudio Fragasso

1994

L'ANNO PROSSIMO VADO A LETTO ALLE DIECI                    

Angelo Orlando

1994

DIARIO DI UNO STUPRATORE                                                    

 Giacomo Battiato

1994

DOVE NASCE LA NOTIZIA                                                              

Umberto Marino

1994

LADRI DI CINEMA

Piero Natoli

Televisione

2009

I NARDINI                           

Gianni Zanasi e Lucio Pellegrini

2006

BUTTAFUORI                                                                                

Giacomo Ciarrapico 

2004

CEFALONIA                                                                                         

Riccardo Milani

2004

LADRI MA NON TROPPO

Antonello Grimaldi

2003

GLI INSOLITI IGNOTI

Antonello Grimaldi

2002

IL GIARDINIERE

Antonello Grimaldi

Teatro

2012/13 

QUI E ORA!                                                                             

Mattia Torre           

2004/05

MIGLIORE                                                                                                                   

Mattia Torre

2002

BARBARA                                                                             

Angelo Orlando

1998

RUGANTINO                                                                                       

Pietro Garinei

1996

CASAMATTA VENDESI                                                          

Angelo Orlando

1996

FOREVER BLUES                                                                             

Maurizio Panici

1996

I PAPPAGALLI                                                                       

Patrick Rossi Castaldi

1995

MESSICO  E NUVOLE                                                               

Bruno Montefusco

1995

LA LUNA E L'ASTEROIDE                                                      

 Luciano Curreli

1994

SOTTERRANEO                                                                                    

Franco Bertini

1994

AMICI                                                                                                 

Maurizio Panici

SCENEGGIATORE

2013

LA PROFEZIA DELL’ARMADILLO

di Zerocalcare

PRODUTTORE

2015

NON ESSERE CATTIVO

regia di Claudio Caligari

PREMI

2013 - DAVID DI DONATELLO vincitore come attore protagonista per “Gli Equilibristi” di Ivano De Matteo

2013 - DAVID DI DONATELLO vincitore come attore non protagonista per “Viva la libertà” di Roberto Andò

2010 -  DAVID DI DONATELLO vincitore come attore protagonista de “La prima cosa bella” di Paolo Virzì

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Sotto le stelle del cinema 2019, il cinema all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 7 luglio al 25 agosto 2019
    • Piccolo Teatro
  • Cinemauno estate 2019, ai Giardini della Rotonda (piazza Mazzini)

    • dal 25 giugno al 2 settembre 2019
    • Giardini della Rotonda
  • Cinema estivo Cinélite 2019, proiezioni all'aperto al giardino Barbarigo

    • dal 28 giugno al 25 agosto 2019
    • Giardino Barbarigo

I più visti

  • “Castello festival 2019”: tutti gli eventi in programma ad agosto

    • dal 7 al 30 agosto 2019
    • Castello Carrarese
  • Sotto le stelle del cinema 2019, il cinema all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 7 luglio al 25 agosto 2019
    • Piccolo Teatro
  • Cinemauno estate 2019, ai Giardini della Rotonda (piazza Mazzini)

    • dal 25 giugno al 2 settembre 2019
    • Giardini della Rotonda
  • Arena romana estate 2019, calendario degli spettacoli dal vivo e delle proiezioni

    • dal 1 giugno al 30 settembre 2019
    • Arena Romana
Torna su
PadovaOggi è in caricamento