Al Fronte del Porto Filmclub il film "Lorenzo Lotto e la crisi del Rinascimento"

L’evento di cinema e arte è organizzato dalla Promovies e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova ed inserito nella manifestazione “Gospel Soul & Dintorni Festival 2019”, diretta da Gianni Vitale, che per tutto il mese di dicembre sta proponendo un'interessante kermesse culturale ricca di appuntamenti musicali, iniziative artistiche e visite guidate che si tengono in vari luoghi della città patavina, in collaborazione con l’Associazione Veneto Padova Spettacoli. L’ingresso alla serata del 20 dicembre 2019 è gratuito con prenotazione sul sito www.promovies.it.

Si inizia alle ore 20.30 con l’Incontro con Enrico Maria Dal Pozzolo, l’affermato storico dell’arte che è docente di Storia dell’Arte Moderna all’Università di Verona ed è curatore di prestigiose iniziative espositive a livello internazionale, come le due recenti mostre su Lorenzo Lotto a Macerata, sulla produzione marchigiana dell’artista (per conto della Regione Marche) e quelle al Prado di Madrid e alla National Gallery di Londra sui suoi Ritratti. Dal Pozzolo illustrerà la singolare figura del pittore Lorenzo Lotto collocandola nel contesto culturale del tempo. Sarà presente in sala anche il regista romano Luca Criscenti che presenterà la Proiezione in prima visione del documentario “Lorenzo Lotto - Viaggio nella crisi del Rinascimento” in programma alle ore 21.

Il film narra la vita e le opere in maniera intrecciata, con riprese originali realizzate in un coinvolgente formato cinematografico digitale in 4K. Lo fa partendo dalla conclusione dell’esistenza dell’artista, dal suo rifugio, nel Santuario di Loreto, dove Lotto morì silenziosamente, a 76 anni, nel 1556. Veneziano d’origine - ma attivo a Treviso, a Roma, a Bergamo e soprattutto nelle Marche -, Lotto ebbe una produzione intensissima, caratterizzata sempre da una creatività sorprendente e arguta. Nel film si presentano una sessantina di opere, tra tele, ritratti e pale d’altare: circa un terzo dei suoi lavori giunti fino a noi. Lavori che si mostrano nel loro contesto, nei luoghi dove si conservano e per i quali, molto spesso, sono stati realizzati, e che documentano i voli pindarici di un uomo che gustò il successo e la sconfitta, e che assistette inerme alla crisi dei valori del Rinascimento italiano nei quali si era formato. Ciò avvenne, tra la fine del ’400 e l’avvio del ’500, in una Venezia all’apice del suo strapotere culturale e a Treviso, dove fu al fianco del Vescovo Bernardo De’ Rossi e di umanisti di spicco come Giovanni Aurelio Augurello e Girolamo Bologni. Il film documentario è stato realizzato nell’ambito del progetto espositivo “Lorenzo Lotto. Il Richiamo delle Marche”, anche in funzione della collaborazione internazionale che l’evento ha sviluppato con il Museo del Prado a Madrid e con la National Gallery di Londra, dove il documentario è stato presentato.

Lorenzo Lotto nato a Venezia nel 1480 e morto a Loreto nel 1556/1557, è stato un pittore italiano dalla vita singolare, che ha dato vita ad un’arte singolare. Fu tra i principali esponenti del Rinascimento veneziano del primo ‘500, sebbene la sua indole originale e anticonformista lo abbia portato presto a una sorta di emarginazione dal contesto lagunare, dominato in quel periodo dal Tiziano. Lotto così decise di spostarsi dal Veneto, accendendo con il suo esempio le scuole di zone considerate periferiche rispetto ai grandi centri artistici, come Bergamo e le Marche. La sua vicenda umana fu talvolta segnata da cocenti insuccessi e amare delusioni - in parte colmati dalla rivalutazione nella critica moderna - che fanno della sua figura un soggetto sofferto, introverso e umorale, di grande modernità.

Enrico Maria Dal Pozzolo, padovano, insegna Storia dell'Arte moderna all’Università di Verona. Si occupa in prevalenza di pittura veneta dal XV al XVIII secolo. Ha scritto molti libri e saggi, apparsi su riviste nazionali e internazionali. Ha curato varie iniziative espositive, tra cui quella su Giorgione a Castelfranco Veneto (2009-10), su Venezia e l’Egitto a Palazzo Ducale a Venezia (2012), su Andrea Schiavone al Museo Correr a Venezia (2015), sulla ritrattistica d'amore a Palazzo Venezia e a Castel Sant’Angelo a Roma (2018) e recentemente due su Lorenzo Lotto: a Macerata, sulla produzione marchigiana (per conto della Regione Marche), e al Prado di Madrid e alla National Gallery di Londra sui suoi Ritratti.

Luca Criscenti è un regista specializzato sulla produzione di documentari e serie televisive dedicate all’arte, alla musica, alla storia, al territorio e al paesaggio italiani. Collabora con importanti uomini di cultura e con le maggiori emittenti italiane. Le sue produzioni sono distribuite sul mercato internazionale. Con la sua società è impegnato in una vera e propria esplorazione del patrimonio artistico e paesaggistico italiano, in un lungo viaggio nelle pieghe del territorio, alla ricerca del cosiddetto “museo diffuso”, fatto di piccole e grandi opere e sorprendenti scoperte.

Informazioni e contatti

Web: http://www.promovies.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Sotto le stelle del cinema 2020: le proiezioni all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 2 luglio al 23 agosto 2020
    • Piccolo Teatro
  • "CineVenda - Fuga dal mondo": ogni giovedì proiezioni all'aperto all'anfiteatro del Venda

    • dal 2 al 30 luglio 2020
    • Anfiteatro del Venda
  • Esperia estate 2020: il programma della rassegna di cinema all’aperto

    • dal 10 luglio al 14 agosto 2020
    • Cinema Esperia

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 26 luglio 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • "Padova Abano color week": una settimana dedicata ai colori ed allo shopping

    • dal 3 al 12 luglio 2020
  • Nomadi in concerto a Carmignano di Brenta

    • solo domani
    • 11 luglio 2020
    • Piazza Marconi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento