#iorestoacasa: gli appuntamenti della “stagione sul sofà” di giovedì 2 aprile

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 02/04/2020 al 02/04/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    teatrostabileveneto.it

Giovedì 2 aprile, prosegue la “Stagione sul sofà” del Teatro Stabile del Veneto. Il palinsesto di appuntamenti virtuali ideato per intrattenere adulti, bambini e famiglie durante questo periodo, accoglie ospiti come il sindaco di Treviso Mario Conte, che augura la buonanotte a più piccoli leggendo Cappuccetto Rosso dei Fratelli Grimm per la rassegna Sogni d’oro. Fiabe e favole della tradizione, e l’attrice Margherita Mannino che parteciperà alla diretta del laboratorio teatrale online L’ora d’aria di Mattia Berto.

A partire dal mattino il programma quotidiano propone, alle ore 11, la replica dell’episodio 7 di L’Amore ai tempi del colera letto dai ragazzi della Scuola Teatrale di Eccellenza, che tornano ad essere protagonisti anche alle ore 14 con Poetry Death Match. Alice Ravello interpreta il Sonetto 34 del drammaturgo e poeta inglese William Shakespeare. Dal lunedì al venerdì, diretti da Giorgio Sangati, gli allievi della Scuola calcano, infatti, il palcoscenico virtuale con i Sonetti di Shakespeare trasmessi in video. Il progetto, realizzato grazie alla collaborazione tra il Teatro Stabile del Veneto e l’Estate Teatrale Veronese, vedrà i ragazzi aprire la stagione estiva della città scaligera recitando per le sue strade.

Alle ore 16, il mago cantastorie Pandifiaba aiuterà i bambini a sconfiggere i momenti di noia. Per la rassegna Famiglie connesse, l’associazione culturale Matricola Zero darà voce a Pandifiaba e proporrà ai più piccoli e alle loro famiglie il racconto La Terra dei canguri.

Alle ore 17 Mattia Berto si ritrova, in diretta sul gruppo Facebook dedicato con i partecipanti al laboratorio di cittadinanza L’ora d’aria. Durante la diretta, il regista incontra virtualmente l’attrice Margherita Mannino con cui affronta, tra teatro e vita, il tema dell’autenticità. Durante tutta la settimana, Mattia Berto ospita quotidianamente personaggi dello spettacolo con cui approfondisce questioni come l’autenticità, il tradimento, l’onore, la seduzione e la colpa. L’ispirazione per le conversazioni e le riflessioni parte dal testo “Sorveglianza speciale” di Jean Genet tradotto da Franco Quadri in italiano e portato in scena da Antonio Latella nel 2002. Il testo diventa così il pretesto per giocare con gli ospiti e i laboratorianti da casa.

Alle ore 21, tutti pronti per la buona notte con la rubrica Sogni d’oro. Mario Conte legge ai bambini Cappuccetto Rosso dei Fratelli Grimm, disponibile in podcast.

04_Copertina_UnaStagioneSulSofa-2

Una stagione sul sofà
giovedì 2 aprile

  • ore 11 REPLICA Aperitivi letterari L’amore ai tempi del colera Ep 7
  • ore 14 Poetry Death Match Sonetto 34 letto da Alice Ravello
  • ore 16 Famiglie connesse La terra dei canguri di Matricola Zero
  • ore 17 L’ora d’aria in diretta sul gruppo FB L’ora d’aria
  • ore 21 Sogni d’oro Cappuccetto Rosso dei Fratelli Grimm, letta da Mario Conte

Info web

https://www.teatrostabileveneto.it/una-stagione-sul-sofa-3/

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Ghost, il musical al Gran teatro Geox di Padova

    • 30 maggio 2020
    • Gran Teatro Geox
  • "Savana Padana", spettacolo al teatro Maddalene

    • dal 9 al 17 giugno 2020
    • Teatro Maddalene

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Maggio il mese mariano: ogni giorno la preghiera online dalla Basilica del Santo

    • Gratis
    • dal 1 al 31 maggio 2020
    • Basilica del Santo
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento