Presentazione de “Lettera a una ragazza in Turchia” di Antonia Arslan ad Albano Terme

In collaborazione con ANEI sezione di Abano Terme
In collegamento con 27 gennaio 2017 Giorno della Memoria

LETTERA A UNA RAGAZZA IN TURCHIA

Presentazione del romanzo di

Antonia Arslan

Sabato 4 febbraio, ore 17.

Biblioteca Civica di Abano Terme - Via Matteotti, 71

Se sei donna, ci vuole un’audacia straordinaria per restare libera e prendere in mano il tuo destino. Un libro per continuare a lottare.

“Tu devi avere un coraggio nuovo, mia ragazza di Turchia. Ti vogliono rimandare indietro a tempi lontani, mentre a te piacciono capelli al vento e gonne leggere, ascoltare musiche forti, andare a zonzo con gli amici e sentirti uguale a loro. Vorresti lottare a viso scoperto. E invece dovrai scoprire di nuovo il coraggio sotterraneo dei deboli, l’audacia che si muove nell’ombra, e cercare nella tua storia antica le ragioni e la forza per sopravvivere”.

Queste le parole di Antonia Arslan nella sua lettera immaginata a una ragazza turca. Con la maestria che è solo dei grandi narratori, Antonia Arslan ripercorre le vicende delle sue antenate armene, tessendo un racconto che si dipana attraverso un filo teso dai tempi antichi per arrivare fino ai giorni nostri. Perché la paura subdola che ci colpisce ogni giorno, le oscure premonizioni che si propagano da Oriente a Occidente, da Istanbul a Bruxelles, sono le stesse delle donne armene che si sono sacrificate in nome della libertà. L’antidoto contro la paura è la memoria, è il tappeto di storie di chi ha subìto un ribaltamento del suo mondo all’improvviso. L’autrice della Masseria ci regala un libro intimo, attualissimo, un viaggio straordinario in cui ridà vita alle vicende di donne che combattono per il proprio futuro e per restare se stesse.

ANTONIA ARSLAN, padovana di origine armena, ha insegnato Letteratura italiana moderna e contemporanea all’università. Autrice di saggi sulla narrativa popolare e d’appendice e sulle scrittrici italiane dell’Ottocento (Dame, droga e galline; Dame, galline e regine), ha tradotto il poeta armeno Daniel Varujan.

Per Rizzoli ha pubblicato il bestseller La masseria delle allodole (2004), tradotto in 20 lingue e diventato un film dei fratelli Taviani; nel 2009 il seguito, La strada di Smirne, e nel 2010 Ishtar 2. Cronache dal mio risveglio, sulla sua esperienza nel tunnel del coma. Gli altri libri: Il cortile dei girasoli parlanti (2011); Il libro di Mush (2012), i racconti del Calendario dell’Avvento (2013) e Il rumore delle perle di legno (2015).

Tel. 049/8617970 e-mail: biblioteca@abanoterme.net

ANEI (Ass. Naz. Ex Internati) Sezione di Abano Terme e-mail: pinolofiego@alice.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Tutti gli eventi di gennaio al Caffè Letterario Treccani

    • dal 10 al 31 gennaio 2020
    • Caffè Letterario Treccani
  • LaFeltrinelli di Padova, tutti gli eventi in programma a gennaio

    • dal 14 al 30 gennaio 2020
    • Feltrinelli

I più visti

  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Incontro e abbraccio nella scultura del Novecento da Rodin a Mitoraj, mostra al palazzo del Monte di Pietà

    • dal 16 novembre 2019 al 9 febbraio 2020
    • Palazzo del Monte di Pietà
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento