“La lunga vita. Nuove generazioni: ambizioni alla prova”, mostra al Santo

Fondazione Farmafactoring presenta la mostra fotografica
La lunga vita. Nuove generazioni: ambizioni alla prova”
Padova, 4 aprile – 5 maggio

Chiostro del Generale
Basilica di Sant’Antonio di Padova
(tutti i giorni 7-19)

Mostra fotografica di Fondazione Farmafactoring
La lunga vita. Nuove generazioni: ambizioni alla prova

Una piccola selezione, anche presso la Cittadella dello Studente
(lun-ven 8.15-19,30, chiuso 20-25 aprile).

Patrocinata da Veneranda Arca di S. Antonio con la quale Fondazione Farmafactoring ha supportato il restauro della Statua della prima metà del 1300 del Rinaldino raffigurante S. Antonio, con l’occasione ricollocata nel Museo Antoniano all’interno del Complesso della Basilica, ubicazione originale dell’opera.

La mostra del fotografo Costantino Ruspoli, attraverso un percorso di situazioni e luoghi, illustra le relazioni (con la famiglia, con le istituzioni, il gruppo dei pari) che costruiscono il rapporto con il corpo e la salute nelle giovani generazioni. Un reportage sulle abitudini, gli usi e le consuetudini dei ragazzi di oggi.

In occasione dell’inaugurazione il Dipartimento di Psicologia dello sviluppo e della socializzazione (Dpss) ospita un seminario di approfondimento su immagine corporea, fotografia e adolescenti.

Dettagli

Fondazione Farmafactoring è lieta di presentare la mostra fotografica “La lunga vita. Nuove generazioni: ambizioni alla prova”, che verrà esposta a Padova dal 4 aprile al 5 maggio 2019 nel Chiostro del Generale all’interno del complesso della Pontificia Basilica di Sant’Antonio, e, una selezione, anche presso la Cittadella dello Studente dell’Università di Padova e del DPSS – Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione.

In mostra verranno esposte immagini che, attraverso un percorso di situazioni e luoghi, cercano di rappresentare le relazioni (con la famiglia, con le istituzioni, il gruppo dei pari) che costruiscono il rapporto con il corpo e la salute nelle giovani generazioni. Un reportage sulle abitudini, gli usi e le consuetudini dei ragazzi di oggi.

Giunto alla seconda fase, il progetto di ricerca triennale “La salute nel ciclo di vita della popolazione:

dinamiche in atto e prospettive future” si sviluppa lungo un percorso di interpretazione e di racconto fotografico del rapporto che gli italiani hanno con il proprio corpo nelle tre età della vita: silver age, gioventù ed età adulta. Prende spunto dal Rapporto annuale elaborato da Fondazione Farmafactoring, alla cui stesura hanno contribuito anche Fondazione CENSIS e CERGAS-Bocconi.

Dalla Ricerca emerge che le difficoltà economiche e un crescente disagio sociale stanno rendendo più fragile la condizione di salute delle generazioni nate a cavallo del millennio. Pur all’interno di uno scenario rassicurante per la sostanziale efficienza di un sistema sanitario che garantisce, tra l’altro, uno dei più bassi livelli mondiali di mortalità infantile, si riscontrano alcuni elementi di preoccupazione soprattutto per l’elevata presenza di giovani in sovrappeso che non praticano alcuna attività, e per l’assunzione di abitudini pericolose come alcol e fumo. A questo si aggiungono condizioni esterne di difficoltà come la crisi economica, che ha intaccato il bilancio di molte famiglie italiane, che spesso decidono di avere un unico figlio o di non averne affatto, inoltre, accanto a tale fenomeno, è possibile riscontrare un aumento dei nuclei familiari con un solo genitore. Dall’analisi emergono anche nuove allarmanti problematiche legate al disagio psichico, come il bullismo e il cyberbullismo. In generale il sistema sanitario nazionale non è ancora pronto a fornire delle strutture di supporto per le attuali problematiche riguardanti la sfera giovanile.

Appare chiaro nel Rapporto come la salute dei bambini e degli adolescenti sia la chiave del successo per il futuro della società: nell’infanzia e nell’adolescenza si pongono le basi per assicurare la buona salute nell’età adulta.

La mostra, aperta al pubblico gratuitamente, è patrocinata dalla Veneranda Arca di S. Antonio in collaborazione con l’Università di Padova - Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione.

Il 3 aprile, Fondazione Farmafactoring in occasione dell’inaugurazione della mostra, ha organizzato presso l’Aula Magna “Cesare Musatti” del Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione un seminario con i soggetti coinvolti nel progetto che tratterà il tema dei giovani, del rapporto con il loro corpo e di come la fotografia si sia interfacciata a questo mondo. Durante la mattinata interverranno il curatore della mostra Alessandro Scotti, Natale Canale, ricercatore del DPSS, Giuseppe De Rita, Direttore del Censis e il fotografo Costantino Ruspoli.

Informazioni

Pontificia Basilica di Sant’Antonio - Chiostro del Generale (o della Biblioteca)

P.zza del Santo, 11 - Padova
Ingresso libero
Tutti i giorni dalle 7 alle 19

DPSS – Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione

Via Venezia, 8 – Padova
Ingresso libero
Dal lunedì al venerdì dalle 8.15 alle 19.30 - escluso il periodo dal 20 al 25 aprile
www.fondazionefarmafactoring.it

Con il Patrocinio di
Veneranda Arca di S. Antonio

In collaborazione con
Università di Padova - Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione

********

Fondazione Farmafactoring svolge da più di dieci anni attività di ricerca in ambito socio-economico-finanziario di comprovata qualità scientifica tale da averle permesso di diventare un punto di riferimento nell’ambito specifico.

Nel 2013 ha preso avvio il progetto SanArtLAB, un laboratorio sperimentale che genera rappresentazioni artistiche e creative di fenomeni socioeconomici rilevanti, grazie all’ibridazione di linguaggi e tecniche della ricerca sociale e delle diverse arti e attività creative.

Info web

https://www.facebook.com/museoantoniano/

http://www.fondazionefarmafactoring.it/mostre-presentazione?wcd-name=wc_mostra_palermo_24_10_2017&wcd-template-id=68419

http://www.arcadelsanto.org/news/1630/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb

I più visti

  • Antica fiera di Arsego

    • fino a domani
    • dal 17 al 22 ottobre 2019
    • Arsego
  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb
Torna su
PadovaOggi è in caricamento