M’illumino di meno 2020, tutti gli eventi a Padova

  • Dove
    Padova
    Padova
  • Quando
    Dal 06/03/2020 al 06/03/2020
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    padovanet.it

Nella giornata di venerdì 6 marzo il Comune di Padova aderisce a M’illumino di meno: giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili, la celebre campagna di sensibilizzazione radiofonica promossa da Caterpillar-Radio 2 Rai.
L'edizione 2020 di M'illumino di meno è dedicata ad aumentare gli alberi, le piante, il verde intorno a noi.

Il Comune di Padova aderisce alla manifestazione spegnendo le luci dei luoghi più simbolici della città e mettendo in campo un articolato programma di eventi, volti a sensibilizzare l’opinione pubblica sul risparmio energetico e gli stili di vita sostenibili. Il tema di quest’anno offre inoltre l’occasione per dare risalto alle iniziative che in questi ultimi anni sono state portate avanti per incrementare il patrimonio arboreo della città e garantirne una gestione più efficace:

  • il programma di riforestazione urbana “Padova O2“ che, in collaborazione con cittadini, aziende e associazioni, sta incrementando la biodiversità in città con la piantumazione di 100 nuovi alberi;
  • il progetto “Alberiamo Padova - regala un albero alla tua città“ con cui cittadini e associazioni possono donare alberi che contribuiranno al benessere comune rendendo più piacevole e vivibile la città;
  • il “Piano di gestione delle alberature“, recentemente approvato, che consentirà la cura efficiente di un patrimonio arboreo di 490 alberi pubblici e la programmazione della messa a dimora di altri 200 alberi entro il 2039;
  • il Regolamento del verde e il piano del verde, al momento in fase di elaborazione.

Gli eventi

  • alle 10.30 - Parco del Basso Isonzo (ritrovo al gazebo del Parco dei Girasoli)
    “Spegni le luci pianta un albero”: messa a dimora di alcuni alberi da frutto al parco Basso Isonzo, sito pilota del progetto europeo Veneto Adapt, dedicato alle misure di adattamento agli effetti negativi dei cambiamenti climatici. Con i saluti istituzionali dell’Assessora all’ambiente e al verde;
  • alle 18.30 - Planetario di Padova, via Cornaro 1
    “Il cielo che vediamo e quello che non vediamo più”: una proiezione speciale in cui verranno evidenziati gli effetti dell’inquinamento luminoso sull’osservazione astronomica.
    Ingresso ridotto a 7 euro. Posti limitati.
    Per informazioni e prenotazioni: 049 773677 (lun-sab ore 9 - 12 e 15.30 - 18.30) o sito www.planetariopadova.it/Programmazione.php
  • dalle 18.30 - Pour Moi Bottega Ottica, in via Manin, 26
    concerto di pianoforte acustico con Segio Cossu “Falsopiano a lume di candela”;
  • dalle 19 alle 21.30 - Orto Botanico (via Orto Botanico 15)
    “A luce di lanterna: alla riscoperta dell’Orto Botanico”: una visita guidata straordinaria per ascoltare storie di alberi e piante al lume di lanterna.
    Evento promosso dall’Università di Padova
  • dalle 21 - Aperture Cocktail Bar, in via D’Alemagna 2A
    “Growing in Arcella”: serata di performance a lume di candela a cura dell’associazione Piano T, con esibizioni teatrali e musicali. Prenotazioni al 3497382823
    Per informazioni: pagina Facebook

Spegnimenti e adesioni

  • Spegnimento temporaneo delle luci di alcuni luoghi simbolici di Padova: Palazzo Moroni, Palazzo del Capitanio, piazza delle Erbe, piazza dei Frutti, piazza dei Signori, via VIII Febbraio, piazzetta Pedrocchi, piazzetta Garzeria, Prato della Valle, Specola.
  • L'Università di Padova aderisce spegnendo le luci esterne di Palazzo del Bo, Palazzo Storione e di molte altre strutture dipartimentali dell'Ateneo.
  • Spegnimento temporaneo delle luci della Basilica, del Convento e del piazzale di Sant’Antonio. In collaborazione con la Basilica del Santo e il convento dei Frati Minori Conventuali.
  • L’Osservatorio Astronomico effettuerà lo spegnimento totale dei computer e dell'intero impianto di riscaldamento per tutto il fine settimana. Inoltre, verrà spenta per tutta la notte tra il 6 e il 7 marzo la Torre della Specola, dotata dal 2017 di un impianto di illuminazione a LED.

Gli esercizi commerciali che aderiscono

Come nelle precedenti edizioni, alla manifestazione hanno aderito anche esercizi commerciali che si sono impegnati a: fare una corretta raccolta differenziata e sensibilizzare la clientela, abbassare luci e riscaldamento, esporre in vetrina un messaggio coerente con il tema di “M'illumino di meno”.
Inoltre ai locali che somministrano cibi e bevande è stato proposto di: usare stoviglie biodegradabili o lavabili; promuovere l'acqua in caraffa; utilizzare cibi a filiera corta e di stagione, o realizzati con basso consumo di energia; proporre un menu vegetariano.

  • Fisiosport Civitas Vitae, via Venzone 72/2
  • La Bottega del Prosciutto, Sottosalone 48
  • Pasticceria Estense, via Forcellini 76
  • Ristorante Zairo, Prato Della Valle, 51
  • Osteria di Fuori Porta, via Tiziano Aspetti, 7/a
  • Pizzeria La Lanterna, Piazza Dei Signori 39
  • Starbook Libreria Mondadori, Piazzale stazione int. atrio 14

Le scuole che aderiscono

Le scuole patavine di ogni ordine e grado sono state invitate a: fare attività botanica nel giardino della scuola/classe; realizzare in classe idee, progetti, prototipi, tesine sul cambiamento climatico; proporre letture di poesie, brani, racconti inspirati alle piante; fare lezioni di approfondimento in classe.

Scuole aderenti

  • Scuole dell’infanzia con 411 bambini: Boranga (107), Alba kids (21), Il Mago di Oz (75), Fornasari (65), Mirò (74), Mons Liviero (15), Vittorino da Feltre (54)
  • Scuole primarie con 2.216 bambini: D’Acquisto (184), Davila(44), De Amicis (69), Gesù Maria (87), Giovanni XXIII (129), Manin (249), Mantegna (225), Martiri della Vittoria (85), Mons. Liviero (51), Muratori (180), Oriani(98), Petrarca (120), Quattro Martiri (108), Reggia dei Carraresi (247), Santa Rita (220), Valeri (120).
  • Scuole secondarie di I grado con 12 studenti: Barbarigo (50), Boito (122), Briosco (248), Donatello (220), Pascoli (362)
  • Scuole secondarie di II, grado con 5.140 studenti: Barbarigo (280), Duca d'Aosta (820), Einaudi-Gramsci (sede Einaudi) (932) - (sede Gramsci) (574), Fermi (200), Marconi (1018), Ruzza (200), Scarcerle (10), Scuola Edile (30)

Riferimenti

Ufficio Informambiente - Settore Ambiente e Territorio
Luogo via dei Salici, 35 (ingresso da via dell'Orna) - 35124 Padova
Telefono 049 8205021
Fax 049 8237527
Orario mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13; martedì e giovedì dalle 10 alle 17
Email informambiente@comune.padova.it padova21@comune.padova.it
Responsabile del procedimento Daniela Luise
Email del responsabile del procedimento luised@comune.padova.it
Sostituto del responsabile del procedimento Simone Dallai
Social pagina Facebook profilo Twitter

Info web

https://www.padovanet.it/evento/millumino-di-meno-2020

https://www.facebook.com/milluminodimenoradio2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Piove da gustare 2020

    • Gratis
    • 2 giugno 2020
    • Piove di Sacco

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Maggio il mese mariano: ogni giorno la preghiera online dalla Basilica del Santo

    • Gratis
    • dal 1 al 31 maggio 2020
    • Basilica del Santo
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento