Marco e Pippo con “I pensieri sono semi al Gran Teatro Geox

I comici veneti Marco e Pippo, l’unico duo che è un trio (Marco Zuin, Filippo Borille, Gaetano Ruocco Guadagno) sbarcano per la prima volta al Gran Teatro Geox di Padova. A partire da gg/mese saranno in vendita i biglietti dello spettacolo “I pensieri sono Semi, special ediscion” . Lo spettacolo sarà dunque una versione speciale ed unica de “I pensieri sono Semi” , spettacolo di esordio per Marco e Pippo nei teatri, che ha concluso le sue repliche registrando nella stagione invernale un notevole apprezzamento di pubblico. La prossima ed unica occasione da non perdere dunque sarà proprio al Geox il 29 ottobre.

Molto noti e seguiti nel panorama delle manifestazioni estive, Marco e Pippo dopo 10 anni di attività hanno deciso di proporre al loro pubblico uno spettacolo destinato solo ai teatri. “ I pensieri sono semi” , questo il titolo dello spettacolo teatrale, è stato così proposto nella stagione invernale 2015 rivelandosi una proposta apprezzata dal pubblico avendo registrato il tutto esaurito in ogni data. Un rischio ed una soddisfazione per i tre comici, che desideravano poter offrire al pubblico uno spettacolo in un contesto di attenzione privilegiata dove poter raccontare una storia che come sempre nelle loro corde, ispiri e allo stesso tempo faccia ridere e riflettere. “La piazza è per noi un’esperienza bellissima, arrivi anche alle persone che passano per caso, è un ambiente molto vivo e per noi un territorio davvero stimolante. La piazza ti porta ad essere sempre molto incalzante, attento a catturare l’attenzione di persone che non sempre sono arrivate per vedere uno spettacolo. Il teatro è un’esperienza completamente diversa, dove puoi permetterti di entrare più in confidenza col pubblico, l’ambiente è di attenzione e ascolto, il pubblico ha scelto di venire a vederti, e per noi è un po’ far entrare il pubblico a casa nostra, sentendoci più liberi di esprimere storie che richiedono un po’ più di attenzione. Ma sempre alla nostra maniera, con molto divertimento”.

E ad ulteriore conferma della buona scelta di direzione intrapresa, arriva in questi giorni l’annuncio di una edizione speciale e limitata dello spettacolo “I pensieri sono semi” nel contesto per eccellenza degli eventi in Veneto: il Gran Teatro Geox, uno dei palchi più prestigiosi d'Italia

“I pensieri sono semi – dice Filippo - parla del contadino che vive dentro il nostro cervello, che lavora senza soste 24 ore su 24. Non smette mai di seminare, che ce ne accorgiamo o no. Ha un contratto a tempo indeterminato...e non andrà mai in pensione!” In sostanza questo spettacolo ci racconta l’importanza della scelta dei semi da piantare per raccogliere frutti di gioia e la passione nel prendersi cura del nostro campo.

La versione per il Geox sarà unica: lo spettacolo è stato arricchito e rivestito su misura proprio per questa prestigiosa location. “Special ediscion” dice Gaetano Ruocco Guadagno “perché ci saranno molte novità: incursioni a sorpresa dei nostri personaggi storici, pezzi inediti, una scenografia studiata appositamente per il Geox, un corpo di ballo e molte altre sorprese”, “ma non ci mettiamo noi a ballare per fortuna del pubblico”, sottolinea Marco Zuin.

“Volevo salutare la mia famiglia, in particolare la mia bambina, e tutti quelli che mi conoscono”, aggiunge Filippo Borille non sapendo cos'altro dire visto che hanno detto tutto gli altri due. Insomma, tutto fa pensare ad una serata davvero “special” sul palco del Geox, anche per chi ha già avuto modo di vedere lo spettacolo nella sua forma “classica”.

Come al solito Marco e Pippo ci fanno ridere con le loro battute incalzanti e la loro vivacità, la comicità diretta e mai volgare che ti fa andare a casa carico dell’ energia del sorriso. Ti diverti perché loro stessi si divertono e questo il pubblico lo percepisce immediatamente. Ma in questo spettacolo si nota anche molto altro: una crescente coesione fra i due generi della visual comedy caratteristica di Gaetano Ruocco Guadagno e la comicità di parola di Marco e Pippo, uno studio della regia che denota un salto artistico importante per il gruppo e troviamo anche molta poesia, che si fonde con una intaccata freschezza e spontaneità dei tre che permette loro di arrivare dritti al pubblico.

I biglietti sono in vendita a partire da euro 15 online al sito www.fastickets.it e presso le prevendite abituali ZED! (elenco completo al sito www.zedlive.com).

Marco e Pippo è un gruppo comico veneto composto da Marco Zuin Filippo Borille e Gaetano Ruocco Guadagno.

Propongono spettacoli di teatro cabaret in cui italiano e dialetto veneto si mischiano creando un nuovo affascinante linguaggio comico!

Protagonisti da anni in piazze e teatri del Veneto, oltre agli spettacoli, da anni sono impegnati nel proporre diversi progetti educativi in cui comicità e formazione si mischiano insieme creando un mix molto interessante per una formazione e comunicazione nuova originale e molto efficace!

La loro avventura artistica nasce nel 2005 con la partecipazione al laboratorio di “Rakkolta Differenziata”, nato dall’omonimo progetto artistico e trasmissione televisiva a cura di Vasco Mirandola, in onda su Telechiara e dal vivo al circolo Banale di Padova. Amando la scrittura comica, già l’anno successivo vengono “arruolati” come autori per la trasmissione televisiva.

Da allora hanno cominciato a portare in scena i loro spettacoli in moltissimi comuni del Veneto, puntando su di uno stile di comicità pulito e mai volgare che unisce italiano e dialetto veneto, acquisendo una sempre crescente approvazione da parte sia del pubblico che della critica.

Dal 2011 la famiglia cresce e arriva Gaetano Ruocco Guadagno che arricchisce il percorso artistico con nuove forme di linguaggio visual e di improvvisazione sul palco. Nasce così l'unico duo che è un trio!

In questi anni si sono dimostrati molto eclettici confrontandosi con diversi mezzi ed esperienze artistiche fra cui ricordiamo quella televisiva in “Cabaret Candiani... te la ricordi Chiara Candiani?”, una trasmissione in onda su Telechiara e spettacolo dal vivo presso il Centro Culturale Candiani di Mestre; la collaborazione giornalistica con “Il Padova” in una nostra rubrica settimanale intitolata “Comicittà”; la produzione di diversi DVD e la scrittura di due libri: “El dotor...si vago” e una prossima uscita prevista per il 2016.

Dal 2012 collaborano con Radio Padova - La radio del veneto nei programmi “Veneto&Sapori” (ospiti di Domy Grande), “La domenica sportina - il contenitore della domenica” e molti altri interventi!

Dal 2006 ad oggi hanno prodotto, scritto ed interpretato nove spettacoli comici. L’ultimo, in ordine temporale, è proprio “I pensieri sono semi” che è il primo spettacolo pensato e proposto al pubblico esclusivamente nei teatri.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Odeo days, “Aristodemo - il migliore tra il popolo” spettacolo alla Loggia e Odeo Cornaro

    • 17 settembre 2019
    • Loggia e Odeo Cornaro
  • Saverio Raimondo live al Future vintage festival di Padova

    • solo oggi
    • Gratis
    • 14 settembre 2019
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • "Il re dei bambini", uno spettacolo teatrale dedicato alle famiglie

    • Gratis
    • 28 settembre 2019
    • Sala Consiliare

I più visti

  • Arena romana estate 2019, calendario degli spettacoli dal vivo e delle proiezioni

    • dal 1 giugno al 30 settembre 2019
    • Arena Romana
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • Festa dell’uva e del vino a Vo’ Euganeo

    • fino a domani
    • dal 13 al 15 settembre 2019
    • Piazza Liberazione
  • Sagra in Corte ad Abano Terme

    • fino a domani
    • dal 6 al 15 settembre 2019
    • Villa Rigoni Savioli
Torna su
PadovaOggi è in caricamento