Martedì al cinema a tre euro

Proseguono martedì 20 novembre nelle sale cinematografiche di Padova gli appuntamenti con le proiezioni a tre euro della rassegna “La Regione del Veneto per il Cinema di Qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I Martedì al cinema”, progetto pluriennale organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, Regione del Veneto.

Per tutto il mese di novembre gli appassionati di cinema potranno recarsi ogni martedì nelle sale cinematografiche Fice aderenti all’iniziativa per godere di opere d’autore, spesso alternative ai grandi circuiti commerciali, al costo ridotto di soli tre euro. 

Si preannuncia ricca anche questa settimana la scelta dei film nelle sale con nove diverse opere in cartellone tra cui scegliere.

Il Lux

Il Cinema Il Lux fa tris proponendo alle 17.15 la visione in lingua originale sottotitolata di “The Reunion” (Drammatico, Svezia 2013, 90’) di Anna Odell. È una serata speciale per un gruppo di ex compagni di scuola. Riuniti per celebrare i vent’anni dal diploma, sono intenti a ridere, scherzare, e rivangare il passato con un pizzico di nostalgia e cameratismo. Ma, in questa atmosfera di festa, c’è però qualcuno che è meno a suo agio: è Anna, la più seria e silenziosa. Presto Anna si alzerà in piedi e tirerà fuori i motivi della sua amarezza, e la riunione prenderà una piega inaspettata. Alle 19 occasione da non perdere con “I Bambini della Grande Guerra” (Documentario, Italia 2018, 108’) che vedrà il regista Alessandro Bettero presente in sala. Centenari e ultracentenari, e i figli dei soldati. Sono gli ultimi testimoni della Prima Guerra mondiale combattuta sul fronte italiano. Vissero la guerra in casa, dall'Isonzo all'Adige quando l'Italia Nord orientale era contemporaneamente un campo di battaglia e un territorio abitato. Famiglie intere, spesso imparentate tra loro, si ritrovarono involontariamente nemiche su fronti opposti. rutto di un lavoro durato alcuni anni, questo film è la testimonianza irripetibile e introvabile di un pezzo di storia che ora appartiene alla memoria collettiva dell'Italia, ma anche dell'Europa e del mondo. Sempre in lingua originale verrà proiettato alle 21 “Senza Lasciare Traccia” (Drammatico, USA 2018, 108’) di Debra Granik, ritratto misterioso e magnetico di un viaggio alla ricerca della propria indipendenza.  Un padre e una figlia adolescente hanno vissuto di nascosto per anni nel Forest Park, vicino a Portland. Un incontro casuale li poterà allo scoperto: entrambi saranno costretti a lasciare il parco per essere affidati ai servizi sociali. Proveranno ad adattarsi alla nuova situazione, fino a che una decisione improvvisa li poterà ad affrontare un pericoloso viaggio in mezzo alla natura più selvaggia, alla ricerca dell’indipendenza assoluta, costringendoli a confrontarsi con il loro conflittuale desiderio di essere parte di una comunità e allo stesso tempo il forte bisogno di starne fuori.

Multiastra

Punta sul cinema italiano il Multiastra che in cartellone alle 19.15 offre “Il ragazzo più felice del mondo” (Commedia, Italia 2018, 90’) di Gipi (Gian Alfonso Pacinotti). Da qualche parte in Italia c'è un ragazzo che ama il fumetto e scrive da anni la stessa lettera ai suoi autori del cuore. Ha sempre quindici anni e lo stesso desiderio a forma di nuvola: ricevere l'autografo del suo disegnatore preferito. Gipi si mette sulle sue tracce con un fonico improvvisato sempre in campo, un grillo parlante che grida alla sua coscienza e un gaio tuttofare col vizio della t-shirt personalizzata. Un viaggio che li conduce dove non ci aspettiamo e dove nemmeno loro pensavano di arrivare.

Multisala Porto Astra

Al Multisala Porto Astra troviamo invece alle 20.45 il film “BlacKkKlansman” (Drammatico, USA 2018, 128’) di Spike Lee. Sono i primi anni ’70, un periodo di grandi sconvolgimenti sociali mentre negli Stati Uniti infuria la lotta per i diritti civili. Ron Stallworth è il primo detective afroamericano del dipartimento di polizia di Colorado Springs, ma il suo arrivo è accolto con scetticismo ed ostilità dai membri di tutte le sezioni del dipartimento. Imperterrito, Stallworth decide di farsi un nome e di fare la differenza nella sua comunità. Si imbarca quindi in una missione molto pericolosa: infiltrarsi nel Ku Klux Klan ed esporne i crimini.

Multisala Pio X – MPX 

Tre sono i film scelti dal Multisala Pio X – MPX questa settimana. Si comincia alle 16.20 con “Disobedience” (Drammatico, USA 2017, 114’) di Sebastián Lelio, tratto dall’omonimo best seller di Naomi Alderman. Ambientato nella comunità ebraica ortodossa della Londra contemporanea il film racconta la storia di Ronit, emancipata e anticonformista, che torna a casa per i funerali del padre. Lì troverà Esti, con cui ha avuto un amore giovanile, ora sposata con suo cugino. Tra le due donne si riaccende una passione proibita. La serata prosegue alle 21.05 con la proiezione di “Summer” (Biografico, Russia, Francia 2018, 126’) di Kirill Serebrennikov, che ripercorre la storia di due band che hanno fatto la storia del rock russo, gli Zoopark e i Kino. Leningrado, anni Ottanta. In barba alla censura della Russia Sovietica, Mike e la sua band hanno una passione sfrenata per il rock che arriva illegalmente dagli Stati Uniti. Un giorno d’estate, fra birre, chitarre e falò, Mike e sua moglie Natasha conoscono Viktor, musicista emergente. È un colpo di fulmine: Mike lo prende sotto la sua ala, mentre fra Viktor e Natasha nasce un delicato gioco di emozioni contrastanti. In alternativa, si può optare alle 21.40 per “Styx”(Drammatico, Germania, Austria 2018, 94’) di Wolfgang Fischer, Premio Label Europa Cinemas e Premio Giuria Ecumenica al Festival di Berlino 2018. Il film è ambientato inizialmente a Colonia, in Germania, dove è appena accaduto un incidente stradale, nel quale il ferito è tratto in salvo dai soccorsi. Sull'ambulanza si trova il medico Rike, quarantenne appassionata di velismo. Troviamo poi Rike in viaggio da sola su una barca, partita da Gibilterra alla volta dell'isola di Ascensione, sita nel bel mezzo dell'Oceano Atlantico. Dopo una burrasca la velista nota un battello alla deriva pieno di persone bisognose di aiuto. Solo un ragazzo, nuotando disperatamente, riesce ad aggrapparsi alla barca di Rike, ma lei non si dà per vinta. Dopo svariati S.O.S., però, la guardia costiera le ordina di non immischiarsi, perché non ha i mezzi per essere d’aiuto, ma il suo senso di responsabilità la tormenta. Se ne andrà sapendo che delle persone perderanno la vita in mare?

Cinema Rex

Infine, il Cinema Rex offre a tre euro alle 21 il film “Un affare di famiglia” (Drammatico, Giappone 2018, 121’) di Kore'eda Hirokazu. Dopo uno dei loro furti, Osamu e suo figlio si imbattono in una ragazzina in mezzo ad un freddo glaciale. Dapprima riluttante ad accoglierla, la moglie di Osamu acconsente ad occuparsi di lei dopo aver appreso le difficoltà che la aspettano. Benché la famiglia sia così povera da riuscire a malapena a sopravvivere commettendo piccoli reati, sembrano vivere felici insieme finché un incidente imprevisto porta alla luce segreti nascosti che mettono alla prova i legami che li uniscono.

Ogni settimana sarà possibile verificare quali opere sono in programmazione a tre euro sul sito internet www.spettacoloveneto.it oppure attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

Biglietti

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala. 

Per informazioni

Fice Tre Venezie
Tel. 049 8750851
fice3ve@agistriveneto.it
www.spettacoloveneto.it
www.facebook.com/agis.trevenezie/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Tutta la programmazione della sala Fronte del Porto a ottobre

    • dal 3 al 31 ottobre 2019
    • Sala Fronte del Porto
  • Cineforum Antonianum, tutti i film in programma a ottobre

    • dal 15 al 29 ottobre 2019
    • Fronte del Porto
  • Cineforum Antonianum, tutti i film in programma a novembre

    • dal 5 al 26 novembre 2019
    • Fronte del Porto

I più visti

  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb
  • "Sculture in acqua, in piazza" per la Biennale a Piazzola sul Brenta

    • Gratis
    • dal 28 giugno al 30 novembre 2019
    • Piazza Paolo Camerini
Torna su
PadovaOggi è in caricamento