Il “fondo Austoni” è arrivato al MUSME

Sabato 12 dicembre occasione unica di vedere da vicino alcuni libri scritti dai personaggi storici che si incontrano nel Museo: Andrea Vesalio, Galileo Galilei, Giovanni Battista Morgagni, Giovanni Battista Da Monte, Santorio Santorio, William Harvey, Prospero Alpini e altri.

L’innovativo Museo di Storia della Medicina in Padova (MUSME), allestito all’interno dell’ex Ospedale di San Francesco Grande, accoglie nella propria biblioteca più di cento volumi antichi di Medicina e altre Scienze, donati dal prof. Mario Austoni, fondatore dell'Istituto di Semeiotica Medica dell’Università di Padova.

“Nel novembre del 2000” ricorda il suo allievo, Cesare Scandellari, già ordinario di Medicina Interna presso l’Università di Padova, Mario Austoni propose all’allora Magnifico Rettore dell’Università di Padova di accogliere la donazione della sua personale collezione di libri antichi ‘come testimonianza del contributo dato dalla Scuola medica padovana alla Metodologia semeiologica’, nonché come strumento di ricerca e di consultazione bibliografica a favore di studiosi e dei futuri studenti”.

La collezione consta di più di cento volumi, il più antico dei quali (il De medicina di Cornelius Celsus) risale al 1525, e include opere di Andrea Vesalio, Galileo Galilei, Giovanni Battista Morgagni, Giovanni Battista Da Monte, Santorio Santorio, William Harvey, Prospero Alpini, Antonio Vallisneri e altri.

“Ricordiamo Mario Austoni non solo come un grande medico, ma come uomo di scienza e di cultura.” Sottolinea Vincenzo Milanesi, Presidente del Comitato Scientifico del MUSME. “Egli diede contributi fondamentali alla metodologia clinica, come uomo di scienza, ma ebbe anche particolare sensibilità storica come uomo di cultura. Questa l’origine della collezione di preziosi libri antichi di Medicina che egli volle fossero custoditi ed esposti presso quel Museo di Storia della Medicina che non riuscì a vedere aperto ma che oggi lo onora e lo ringrazia.”

“Il significato che lo stesso Mario Austoni attribuisce alla sua donazione per il MUSME è per noi oggi fonte di particolare soddisfazione.” osserva il Presidente della Fondazione MUSME, Francesco Peghin.

-----------------------------------------------------------------------------------

Sabato 12 dicembre

Turni mattino: 11, 12

Turni pomeriggio: 14, 15, 16

La presentazione della selezione di volumi sarà inclusa nel prezzo del biglietto del Museo.

Per informazioni, telefonare al numero 049.658767 (in orario biglietteria).

Dopo l'eccezionale evento di sabato, i volumi saranno consultabili solo per motivi di studio, previa prenotazione.

MUSME – Museo di Storia della Medicina in Padova

Via San Francesco 94 – Padova

www.musme.it www.facebook.com/musmepadova

Contatti: info@musme.it

Telefono biglietteria: 049658767

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 October 2019 al 26 July 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 January al 30 August 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • "A nostra immagine", scultura in terracotta a Padova nel Rinascimento al Museo Diocesano

    • dal 15 February al 27 September 2020
    • Museo Diocesano

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 26 luglio 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Tutti gli eventi di giugno e luglio a Cittadella

    • dal 1 giugno al 31 luglio 2020
    • Cittadella
  • Sotto le stelle del cinema 2020: le proiezioni all'aperto del Piccolo teatro

    • dal 2 luglio al 23 agosto 2020
    • Piccolo Teatro
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento