Mostra, lacche veneziane del Settecento. Una collezione

Nel corso del Settecento una ventata orientaleggiante di impronta cinese investe l'intera Europa. Motivi desunti dall'arte dell'estremo Oriente trovano applicazione in numerose espressioni figurative, con particolari riflessi nelle arti applicate. Nelle regge più importanti si trovavano camerini per esporre le collezioni di porcellane, palazzi e case dei nobili si arricchiscono di affreschi e motivi ornamentali, dando vita a temi figurativi chiamati "cineserie".

I produttori occidentali di oggetti di lusso si adeguano rapidamente a questo tipo di gusto, cercando di imitarne tecniche, forme e decori. Proprio a imitazione delle ricercatissime lacche orientali a Venezia si sviluppa una copiosa produzione che, in un primo tempo, vede la ripresa di motivi desunti dagli oggetti esotici, dando poi luogo a piccoli capolavori in uno stile autonomo che costituiscono una delle più raffinate espressioni del rococò.

Specchiere, scatole, suppellettili, vassoi, necessaire, mobili si rivestono di questo tipo di figurazioni. Sono oggetti fragili, oggi estremamente rari; ancor meno frequente è l'esistenza di una collezione loro specificamente dedicata, frutto delle appassionate ricerche di un raccoglitore che ha inteso documentare l'evoluzione di questo tipo di produzione attraverso materiali di assoluta eccellenza.

Il proprietario, per un breve periodo, ha voluto generosamente renderla disponibile all'apprezzamento pubblico a Palazzo Zuckermann, dove il visitatore potrà mettere queste opere a confronto con altri pezzi della stessa epoca, appartenenti alle civiche raccolte.

Info
orario 10:00 - 19:00, chiuso tutti i lunedì non festivi
ingresso libero alla mostra

La curatrice della mostra Graziella Folchini Grassetto propone tre visite guidate: giovedì 8 e giovedì 22 ottobre, giovedì 5 novembre 2015, ore 17.30.

Palazzo ZuckermanMuseo Eremitani e Cappella degli Scrovegni* (ingresso da piazza Eremitani 8)
intero euro 13,00; ridotto euro 8,00; scuole euro 5,00
*visite solo su prenotazione Telerete Nordest: +39 049 20 100 20 da lunedì a venerdì 09:00-09:00, sabato 09:00-18:00
on line www.cappelladegliscrovegni.

Info
orario 10:00 - 19:00, chiuso tutti i lunedì non festivi
ingresso libero alla mostra

Palazzo Zuckerman, Museo Eremitani e Cappella degli Scrovegni* (ingresso da piazza Eremitani 8)
intero euro 13,00; ridotto euro 8,00; scuole euro 5,00
*visite solo su prenotazione Telerete Nordest: +39 049 20 100 20 da lunedì a venerdì 09:00-09:00, sabato 09:00-18:00
on line www.cappelladegliscrovegni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb
  • "Sculture in acqua, in piazza" per la Biennale a Piazzola sul Brenta

    • Gratis
    • dal 28 giugno al 30 novembre 2019
    • Piazza Paolo Camerini

I più visti

  • Arena romana estate 2019, calendario degli spettacoli dal vivo e delle proiezioni

    • dal 1 giugno al 30 settembre 2019
    • Arena Romana
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • Tutti gli eventi di settembre a Cittadella

    • dal 1 al 30 settembre 2019
    • Cittadella
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb
Torna su
PadovaOggi è in caricamento