Novembre PataVino: tutti gli eventi e le iniziative in programma

Penultima settimana di eventi per Novembre PataVino, giunto quest'anno alla sua quinta edizione, un vero e proprio festival che invaderà la città di Padova e i suoi luoghi più caratteristici con un ricco calendario di oltre 60 appuntamenti fino all'8 dicembre.

Un lungo viaggio tra musica, danza, teatro, letteratura, arte, fotografia e sport con incontri, spettacoli, mostre, degustazioni e serate gourmet per valorizzare le eccellenze del territorio.

La rassegna, ideata dall'associazione culturale Veneto Suoni e Sapori, è promossa da Comune di Padova Assessorato alla Cultura e Assessorato alle Attività Produttive e Commercio con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e la partnership di Autoserenissima, Banca Patavina, Consorzio Vini dei Colli Euganei, Strada del Vino dei Colli Euganei, Pasticceria Giotto, Cleup, La Romana, Elan Vital.

Due gli appuntamenti di mercoledì 28 novembre

Alle ore 20 una serata tra blues, jazz e soul al Mooding, il nuovo jazz club padovano di via Trieste che abbina la musica d’autore a particolari proposte enogastronomiche.
In occasione di Novembre Patavino si esibirà Shanna Waterstown, cantante americana dalla voce potente, calda, sensuale, ricca di inflessioni assorbite dal Gospel, Funk, Blues e Motown Soul. Con lei l’Organ Trio composto da alcuni tra i migliori musicisti italiani della scena attuale: Pietro Taucher all’organo, Enrico Crivellaro, alla chitarra ed Enzo Carpentieri alla batteria. Ingresso libero per il concerto, possibilità di prenotare per la cena al 328 7236872

Alle 21 saremo al Centro Culturale Altinate San Gaetano con un appuntamento che intreccia il programma di Dessaran Festival, la rassegna a cura dell'associazione Nairi Onlus che esplora gli orizzonti dell'antichissima cultura armena. Sul palco dell’Auditorium andrà in scena un incontro inedito tra Antonia Arslan – celebre scrittrice padovana di origine armena, autrice di molti libri di successo tra cui il best seller La masseria delle allodole e direttrice artistica del Dessaran Festival – e Matteo Righetto, scrittore, docente di letteratura e opinionista culturale autore di diversi romanzi tra cui il recente L’anima della frontiera , vero e proprio caso editoriale internazionale. Insieme a loro le musiche dal vivo di Maurizio Camardi (sassofoni, flauti etnici, duduk) e Ilaria Fantin (arciliuto).

Evento abbinato a una degustazione offerta dalla Pasticceria Giotto dal Carcere di Padova e dalla Strada del Vino dei Colli Euganei.

***Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti a dessaran@nairionlus.org*** (posti terminati)

Due gli appuntamenti anche per giovedì 29 novembre.

Alle 18:30 la Gelateria La Romana di Via Manzoni ospiterà Un gelato per Alice, evento tra musica, gelato e solidarietà promosso da Alice per i DCA, associazione di volontariato per il sostegno a ragazze e ragazzi che soffrono di disturbi del comportamento alimentare. Si potrà gustare il gelato LillAlice, rigorosamente di colore lilla e creato appositamente per l'occasione, il tutto arricchito dalla esibizione del coro gospel giovanile Summertime Lab, diretto da Elena Piccolo e accompagnato al pianoforte da Daniele Bruno.Ingresso libero.

Alle 21.15 ci sposteremo al Piccolo Teatro di Via Asolo per “Temporary Show. Lo spettacolo più breve del mondo” con la coppia di comici Carlo & Giorgio. Uno show in linea con i nostri ritmi e le giornate piene di impegni tanto da non darci un secondo di tregua. Oggi è tutto temporary, provvisorio, sfuggente; siamo così alle prese con la frenesia e il senso di “provvisorietà” che ci sentiamo temporary perfino noi stessi, in cambiamento costante ogni giorno e quindi ecco “Temporary Show”, un'esperienza ai confini della brevità. Ingresso a pagamento, info e prevendite su www.piccolo-padova.it e www.liveticket.it/piccoloteatropadova

Venerdì 30 novembre due attesissimi appuntamenti.

Alle 18 nella Sala Rossini del Caffè Pedrocchi incontreremo Anna Maria Pellegrino, cuoca, docente, autrice e foodblogger che ci porterà alla scoperta dei profumi e sapori delle terre d'Armenia.

Per gli armeni il cibo ha rappresentato e rappresenta un elemento di identità culturale capace di conservare e tramandare negli anni le tradizioni, rievocando i sapori e gli odori della terra perduta. Antiche conoscenze e segreti, gesti rituali ripetuti ed afffidati amorevolmente di mano in mano e di generazione in generazione che racchiudono le preziose tradizioni culinarie del popolo armeno.

***Ingresso gratuito con obbligo di prenotazione fino a esaurimento posti a dessaran@nairionlus.org*** (posti terminati)

Alle 21.15 uno degli eventi più attesi di questa quinta edizione di Novembre Patavino: Vittorio Matteucci e Paul Klee 4et insieme sul palco della prestigiosa Sala Dei Giganti di Palazzo Liviano con lo spettacolo Lettere a Giulietta. Ogni anno arrivano migliaia di lettere all’indirizzo di “Giulietta – Verona”: sfoghi di amanti delusi, ossessioni, riflessioni, offerte commerciali, confessioni, lettere di addio e molto altro. Questa notizia, apparsa in un giornale inglese, incuriosì molto Elvis Costello e gli diede lo spunto per creare nel 1993, insieme al quartetto d’archi Brodsky Quartet, la “song sequence” intitolata Juliet’s Letters.
L’opera è stata tradotta in lingua italiana da Vittorio Matteucci, autentica stella del musical italiano, che ha impreziosito e avvicinato alla nostra tradizione melodrammatica/pop le atmosfere delle Juliet Letters e il Paul Klee 4et sa rendere mirabilmente le continue, sottili, a volte imprevedibili sfumature della partitura.

Lo spettacolo, in prima assoluta per Padova, è prodotto da Sergio Cossu per la sua etichetta Blue Serge, la regia teatrale è di Monica Còdena.

Poltronissime numerate euro 15
Poltrone non numerate 10 euro
Prevendite da Gabbia Dischi, HifiRecord, Scuola di Musica Gershwin e circuito Vivaticket

Il programma completo del Novembre PataVino è disponibile sul sito www.suonipatavini.it mentre tutti gli aggiornamenti in tempo reale potranno essere seguiti sulla pagina Facebook Suoni Patavini.

Per informazioni e prenotazioni

telefono: 342.1486878 (da lunedì a sabato orari 10-14 e 15-19)
mail: info@suonipatavini.it
web: www.suonipatavini.it
Facebook: Suoni Patavini

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Musei comunali gratis per il "Giugno Antoniano 2019"

    • Gratis
    • dal 1 al 30 giugno 2019
    • Padova
  • Festival della pappardella e gran fritto di pesce a Torreglia

    • dal 7 al 16 giugno 2019
    • Teatro La Perla
  • Rassegna "Cinema in giardino" ad Abano Terme

    • dal 11 luglio 2018 al 29 agosto 2019
    • Montirone
  • Tutti gli eventi di giugno a Cittadella

    • dal 1 al 30 giugno 2019
    • Cittadella
Torna su
PadovaOggi è in caricamento