Mostra “Oltre l'Infinito” di Giacomo Stecca alla Galleria Cavour

Inaugurazione: 29 luglio 2016, ore 18.30

Trecentosessantacinque volte il cielo, Trecentosessantacinque scatti cromaticamente uniti e nel contempo ontologicamente identici. Trecentosessantacinque porzioni di Infinito.

Oltre L'Infinito è un progetto fotografico di Giacomo Stecca, composto da trecentosessantacinque fotografie, ed è stato concepito con uno duplice scopo: celebrare l'Opera del compianto Maestro Luigi Ghirri, e realizzare un diario in luce avente ad oggetto il Cielo, simbolo di trascendenza ed irrudicibilità.
Negli scatti di Stecca ritroviamo la precisa volontà di escludere ogni elemento paesaggistico che consenta la geo-localizzazione dell’inquadratura cui l’opera si riferisce, ciò per ribadire l’universalità del messaggio oggetto della mostra.
 Attraverso la rappresentazione del cielo, elemento simbolo dell’infinito, confine esso stesso privo (alla percezione umana) di confini, la scelta di quale porzione immortalare appare lampante nella sua centralità.
Altro elemento presente nella rassegna, e caro al Maestro, è la tematica della continuità dello sguardo sulle cose; anche nella mostra del fotografo padovano, infatti, gli scatti sono stati realizzati nel corso di un anno, uno scatto al giorno. L’altro intento con cui Stecca ha realizzato questo progetto, potremmo dire il messaggio che struttura la mostra, è sottolineare l’importanza della scelta. Nell’ epoca odierna in cui il rapido sviluppo tecnologico permette la realizzazione di opere ed effetti strabilianti, Stecca vuole ricordare che a monte del processo artistico-creativo, prima ancora che il fotografo impugni la macchina, deve essere compiuta una scelta. Ancora prima che gli strumenti tecnologici entrino in gioco, quella scelta determinerà gran parte della valenza dell’opera. Scelta come momento artistico di insostituibile umanità.

La rassegna si avvarrà di supporti multimediali onde renderne più agevole la fruizione.

Con queste trecentosessantacinque fotografie scattate, una per ogni giorno dell'anno, a partire dall'8 Febbraio 2013, ho voluto scandire lo scorrere del tempo, in maniera sistematica e programmatica.
Ho voluto scrivere un diario con la luce (Giacomo Stecca).

Mostra a cura di Alessia Girardi

Informazioni
Ingresso libero

Settore Cultura turismo musei e biblioteche
Tel. 0498204529-4501
mail: donolatol@comune.padova.it
www.oltrelinfinito.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano

I più visti

  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Tutti gli eventi di dicembre a Cittadella

    • dal 1 al 31 dicembre 2019
    • Cittadella
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento