“Più de la vita”, proiezione al cinema Esperia

Presso il cinema Esperia, via Chiesanuova, 90, mercoledì 9 ottobre, ore 21, in prima visione cittadina “Più de la vita” di Raffaella Rivi.

Dettagli

Con Michele Sambin, Raffaella Rivi, Pierangela Allegro. Montaggio e post produzione: Francesco Mansutti. Fotografia Giovanni Andreotta. Fonico presa diretta: Marco Zambrano. Mixaggio suono: Marian Mentrup. Line assistant: Anna Stocco. Assistente alla camera: Andrea Corato. Assistente di produzione: Mariangela Rossini. Elettricista: Michele Spagnolo. Coaching voce Vasco Mirandola.

Produzione Kublai Film. Distribuzione Emerafilm. Italia 2019. Genere: Documentario Arte. Durata 73’

Biglietto

intero: 6 euro - biglietto ridotto: 5 euro

Alla proiezione saranno presenti la regista e membri del cast e della produzione

Sinossi

l film racconta in una dimensione intima e concreta, quattro decenni del percorso artistico di Michele Sambin, pioniere della videoarte, ideatore di performances, spettacoli teatrali, opere pittoriche e partiture sonore. L’impresa artistica di Sambin incrocia e sperimenta le diverse tecnologie nel loro evolversi, dal video analogico alla pittura digitale, dagli strumenti tradizionali alla musica elettronica. Attraverso le opere d’archivio e il lavoro quotidiano dell’artista, il film offre uno sguardo diretto sull’arte intesa come lavoro concreto che attraversa il tempo e trasforma lo spazio.

Raffaella Rivi

Raffaella Rivi inizia la sua attività professionale nel settore dell’audiovisivo e della video-arte alla fine degli anni ‘90 anche in seguito a studi sul rapporto tra arte e delle nuove tecnologie presso il D.A.M.S dell’Università di Bologna integrati da una specializzazione come autore multimediale della scena elettronica. Il suo lavoro in ambito cinematografico si caratterizza per una profonda sensibilità per il colore, la luce ed il segno grafico che la porta a sviluppare intese relazioni multidisciplinari con diverse produzioni culturali e ad affinare la capacità di dare vita, con effetti visivi, ad ambientazioni di forte impatto evocativo e scenografico. Nell’ultimo decennio ha costantemente sviluppato e messo in pratica questo approccio con opere video-artistiche quali “Dire, Fare Baciare, Lettere, Testamento” (2013), scenografie e videoinstallazioni teatrali (TAM, Teatro Stabile del Veneto, JoleFilm), compagnie di danza (Sosta Palmizi) e musei (Museo Diocesano di Padova). Parallelamente ha portato avanti una progettualità cinematografica in campo sociale con i cortometraggi “Sotto l’anguria” (2005), “Voci di dentro, Voci di Fuori” (2007), “Domani, Forse” (2016), sempre volti a cogliere l’intima personalità dei protagonisti o la fragilità delle relazioni sociali attraverso la poetica della sospensione e dell’attesa. Recentemente si è avvicinata ai territori dell’economia con narrazioni video per enti pubblici (Provincia di Padova, Regione Veneto, Regione Valle d’Aosta) e aziende private (Coop, Fortuny, Lotto, Tecnica), introducendo nella comunicazione aziendale i più evocativi linguaggi dell’arte cinematografica. Titolare per diversi anni il corso di “Teorie e tecnica della comunicazione” presso l’Accademia di Belle Arti di Rimini, è attualmente impegnata in un progetto di ricerca sull’evoluzione del marketing attraverso la narrazione video presso il Dipartimento di Management dell’Università Ca’ Foscari dove tiene anche corsi di video storytelling aziendale.

Filmografia dal 2000:

2019 » doc Piu’ de la Vita: regia, soggetto, sceneggiatura
2016 » doc 50 x Rio: montaggio (Consulenza)
2015 » doc A Tempo Debito: Riprese
2009 » doc Rosso 70 - Storie e Memorie di 70 anni di Alpinismo degli Scoiattoli di Cortina: Secondo Operatore

More Info

cinemaesperia.pd@gmail.com
www.cinemaesperia.com
piudelavitafilm.it

https://www.facebook.com/events/402894800411230/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Musei comunali gratis per il "Giugno Antoniano 2020"

    • Gratis
    • dal 1 al 30 giugno 2020
    • Padova
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento