Padova Pride Village, il programma della settimana

Si preannuncia una settimana straordinaria quella che inizierà mercoledì 11 luglio al Pride Village, festival in corso alla Fiera di Padova che, fino al 15 settembre, porterà in città tre mesi di musica, teatro, cultura e divertimento all’insegna della promozione e del rispetto dei diritti civili delle persone LGBTI. Il parterre degli ospiti vedrà sul palco Arturo Bracchetti, il più grande attore-trasformista del mondo; Porpora Marcasciano, presidente del Movimento identità transessuale (MIT); e due DJ di fama internazionale: Spiller e Michael Feiner.

Mercoledì 11 luglio

Mercoledì 11 luglio Arturo Brachetti, la kermesse avrà il piacere di ospitare Arturo Brachetti, il più grande attore-trasformista del mondo, considerato univocamente il world Master of quick change, il grande Maestro del trasformismo internazionale. Uomo dai mille volti, capace di trasformarsi in mille personaggi così velocemente da essere stato registrato nel Guinness World Records, l’artista porterà in scena “Arturo Racconta Brachetti”, una serata speciale fatta di confidenze, ricordi e viaggi fantastici. Fregoli, Parigi e le luci della Tour Eiffel, Ugo Tognazzi, le ombre cinesi, la macchina da cucire della mamma, il Paradis Latin, e le mille fantasie di un ragazzo che voleva diventare regista o papa, prenderanno vita in un’intervista frizzante al confine tra vita privata e palcoscenico. Sarà come entrare nel dietro le quinte della vita di Arturo Brachetti, parlando dei suoi debutti, dei viaggi intorno al mondo, della vita quotidiana, delle “mille arti” in cui eccelle e altro ancora. La serata inizierà come di consueto alle 19.30 con i successi musicali di Radio Village e si concluderà all’insegna della musica con l’electro house di Ovren DJ.

[10 euro tra le 19.30 e le 23.30; ingresso gratuito dalle 23.30 alle 2].

Giovedì 12 luglio

Il giovedì targato Pride Village si conferma un’importante contenitore di cultura e informazione. Ospite del 12 luglio sarà Porpora Marcasciano, presidente onorario del Movimento identità transessuale (MIT) e figura storica delle battaglie di tutto il movimento LGBTI. Intervistata da Francesco Lepore di Gaynews, Porpora ripercorrerà quarant’anni di storia italiana e non con i suoi profondi cambiamenti sociopolitici, tracciando la propria genealogia trans e aggiungendo tasselli essenziali alla ricostruzione storica di una cultura spesso relegata al margine. Come nel suo ultimo libro, “L’aurora delle Trans cattive. Storie, sguardi e vissuti della mia generazione transgender” (Edizioni Alegre, 2018), l’autrice accompagnerà il pubblico in un mondo popolato di leggendarie trans che hanno dato vita, forma, scena e sceneggiatura a un’esperienza per molti versi più vicina alla dimensione spettacolare o performativa che a quella della vita reale, da cui erano del resto assolutamente escluse. Gli aneddoti, i miti, le storie “scandalose” che Porpora racconta con il suo stile ironico e “favoloso”, si intrecciano con le riflessioni sulla presa di coscienza collettiva, sulla nascita del Mit e sulla conquista del riconoscimento giuridico con la legge 164 del 1982. La serata proseguirà con i ritmi aggressivi e taglienti di Milla De La Soul i cui DJ set hanno raggiunto una delle realtà LGBT più importanti del palcoscenico internazionale: il Circuit di Barcellona.

[ingresso gratuito tra le 19.30 e le 2]

Fine settimana

Il Festival, in corso alla Fiera di Padova fino al 15 settembre, vedrà protagonisti due nomi noti della scena nazionale e internazionale: Spiller venerdì 13 luglio e, sabato 14 Michael Feiner. Insieme a loro l’inimitabile animazione del Village composta quest’anno da oltre venti performer e artisti. Si confermano le presenze storiche dell’animazione: Giusva, L.E.O, speaker per Radio Company, Miss Linda, nel cast del Village fin dalla prima edizione, Ruby, Mizzy Collant, Pink Logan, Yvonne O’Neill, e Luquisha Lubamba, Krystian, Francesca Galliano, Marc Leisure Sally Chemist, Goddes Venus, Nicola Simionato, Ciquitiña Barolo e Lorenzo Pezzotti. Inoltre, il Pride Village avrà un corpo di ballo fisso, oltre che artisti e acrobati dal mondo circense che renderanno i dj-set di grande impatto.

Venerdì 13 luglio

La serata di venerdì 13 luglio inizierà come di consueto alle 19.30 con l’aperitivo musicale firmato da Radio Village. Sul palco esterno sfavillanti drag queen si sfideranno a colpi di tacchi vertiginosi, nella selezione per il Triveneto di “Miss Drag Queen Italia 2018”. L’evento, con la regia di Roberto Zanusso, sarà presentato da Kelly H. Minogue insieme a Callisto Suarez “Miss Drag Queen Triveneto 2017”, La Ciana e La Wanda Gastrica. Sul Boulevard si continuerà poi ballando con Matthew Wonderbratz, Dj del duo BarbieTurici. In attività da febbraio 2011 ha collaborato con le più importanti realtà LGBT emiliano romagnole e venete. Da luglio 2015 è entrato a far parte della direzione artistica del Classic Club di Rimini. Alla consolle del Palavillage Mads DJ introdurrà la serata, organizzata in collaborazione con Funkytown, che vedrà come special guest DJ Spiller. Italiano di fama internazionale, Spiller è conosciuto soprattutto per il singolo “Groovejet” che ha raggiunto le vette delle classifiche in Italia, Regno Unito, Stati Uniti e Australia, un pezzo che ha avuto il maggior numero di passaggi in radio nel decennio 2000-2010. Le sue collaborazioni vantano remix di artisti come Gloria Gaynor, St Germain, Bob Sinclar, Royksopp, Sophie Ellis-Bextor e moltissimi altri.

[ingresso gratuito tra le 19.30 e le 21, 6 euro tra le 21 e le 4]

Sabato 14 luglio

Un altro grande ospite sarà protagonista sabato 14 luglio della consolle del Village: Michael Feiner, autore, produttore e cantante house svedese noto per aver prodotto e cantato molte grandi hit house-club, tra cui “Together” con Axwell & Sebastian Ingrosso, e per le importanti collaborazioni con Stefan Dabruck e Eddie Thoneick. I sui singoli “Bababa” (Spinnin’ Records) e “Mantra” (Axtone Records) hanno conquistato virtuosi internazionali della consolle quali Martin Garrix, Alesso, David Guetta, Nervo, Steve Aoki, Dada Life, Hardwell, Afrojack, Bob Sinclar, Benny Bennasi, Kryder, Deniz Koyu e molti altri. Le sue performance, con il sassofono e i pezzi cantati live durante i suoi DJ set, sono note nei club di tutta Europa. L’esibizione di Feiner sarà preceduta sul Boulevard dal Saturday Night PPV, un contenitore tra show, comicità, interviste, giochi e musica per passare un sabato sera di prime time “scanzonato” e tutto da ridere. All’esterno si continuerà poi a ballare con la dance pop di Manuela Doriani, speaker nei principali network italiani da Radio Deejay a Radio Capital fino a M2O. Ha inoltre suonato nelle consolle dei principali locali Italiani e internazionali e musicalmente tour per brand importanti come Marlboro, Cesterfield, Merit, Corona e Roberto Cavalli.

[ingresso gratuito tra le 19.30 e le 21, 6 euro tra le 21 e le 23.30, 15 euro con 1 consumazione inclusa tra le 23.30 e le 5]

Per informazioni

www.padovapridevillage.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Il giardino dei giochi presenta la Festa di Halloween a Padova

    • Gratis
    • 31 ottobre 2019
    • Villa Francesconi Lanza
  • Abano Halloween 2019

    • dal 31 ottobre al 3 novembre 2019
    • Parco Urbano Termale
  • Castagnata in corso a Montegrotto Terme

    • 27 ottobre 2019
    • Montegrotto Terme

I più visti

  • Antica fiera di Arsego

    • fino a domani
    • dal 17 al 22 ottobre 2019
    • Arsego
  • "Van Gogh, Monet, Degas. The Mellon Collection of French Art" a palazzo Zabarella

    • dal 26 ottobre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Zabarella
  • Michele De Lucchi crea l’Albero degli Alberi all’Orto Botanico

    • dal 15 marzo 2019 al 5 gennaio 2020
    • Orto Botanico
  • “Eve Arnold. Tutto sulle donne – All about women”, mostra a Villa Bassi di Abano

    • dal 18 maggio al 8 dicembre 2019
    • Villa Bassi Rathgeb
Torna su
PadovaOggi è in caricamento