Cerimonia di proclamazione dei primi laureati in “Ingegneria della Sicurezza Civile e Industriale” a Padova

Il nostro Paese è da sempre soggetto a rischi naturali e antropici e con cadenza periodica è stato sconvolto da avvenimenti catastrofici di cui tutti abbiamo memoria e che hanno profondamente modificato la nostra vita, oltre a ciò ogni anno in Italia assistiamo ad una catastrofe che molto spesso passa inosservata, mi riferisco ai circa mille infortuni mortali sul lavoro. I recenti avvenimenti occorsi nel mese d’agosto a Genova e Bologna e l’allarme relativo all’incremento degli incidenti mortali nel Veneto riportano drammaticamente alla cronaca la necessità di affrontare le problematiche della previsione e prevenzione dei rischi basandosi sulla cultura della sicurezza.

Il contributo dell’Università di Padova in questo contesto è significativo tenendo conto delle esperienze di vari gruppi di ricerca da anni impegnati su queste tematiche. Un elemento essenziale dal punto di vista formativo è l’attivazione a partire dall’anno accademico 2016/17 del corso di laurea magistrale in Ingegneria della Sicurezza Civile ed Industriale (http://www.is.dii.unipd.it). Il precorso formativo di tipo interdisciplinare civile/industriale, è caratterizzato da un ampio percorso comune orientato ad acquisire gli aspetti metodologici dell'analisi del rischio e tecnico-normativi, che permetta a tutti i laureati magistrali di conseguire una formazione di base molto solida e di avere capacità di affrontare le problematiche di sicurezza complesse, con particolare riguardo agli aspetti del rischio sismico, delle attività a rischio di incidente rilevante, della prevenzione incendi e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Un altro aspetto significativo è il periodo di tirocinio obbligatorio che premette agli studenti di avere una esperienza nel mondo produttivo prima del conseguimento della laurea.

“Le prime lauree sono un motivo di grande soddisfazione” dice Giuseppe Maschio, Coordinatore del corso di laurea ”per aver avviato e portato a compimento un progetto formativo altamente innovativo e interdisciplinare che ha permesso di mettere a sistema varie componenti dell’ingegneria civile e industriale sia del mondo accademico che professionale offrendo al mondo produttivo una nuova figura professionale da inserire in un settore strategico per lo sviluppo del paese e per la salvaguardia delle infrastrutture civili e industriali e la difesa della salute e integrità fisica dei cittadini. I laureati del corso di laurea sono formati per sviluppare un nuovo approccio alla progettazione per la prevenzione e protezione di strutture civili ed industriali dai rischi naturali, alla mitigazione dei rischi industriali e ambientali, alla sicurezza e qualità dei processi/prodotti e alla prevenzione degli incendi in strutture civili ed industriali, tali figure sono sempre più richieste dal mondo del lavoro pubblico e privato”.

Martedì 11 settembre alle ore 16 in Aula Magna della Scuola di Ingegneria in Via Loredan 20 a Padova si svolgerà la cerimonia di proclamazione dei primi laureati del corso di laurea. I primi laureati saranno Filippo Baron di Marostica, Gioele Ferrin di Noventa Vicentina, Giulia De Cet di Trento, Caterina Tollot di Farra d’Alpago e Alessandro Tonini di Treviso.

Accanto al titolo di studio di Laureato Magistrale per la Classe LM26 Ingegneria della Sicurezza Civile e Industriale, il percorso formativo è delineato in modo tale che possano essere acquisite anche le certificazioni professionali di seguito indicate eventualmente attraverso la stipula di accordi di collaborazione con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, Regione del Veneto, Confindustria, Enti Territoriali e Ordini professionali.

Un particolare ringraziamento va al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco che ha contribuito fin dall’inizio a sostenere l’iniziativa e a supportare con l’esperienza maturata la definizione del percorso formativo.

Coordinatore del corso di laurea Magistrale in Ingegneria della Sicurezza Civile e industriale è il Prof. Giuseppe Maschio del Dipartimento di Ingegneria Industriale. Docente di Analisi del Rischio nell’industria di processo è il Referente del settore rischio industriale, chimico, nucleare e trasporti della Commissione Grandi Rischi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • A lezione con Rav Locci al museo della Padova Ebraica

    • Gratis
    • dal 18 ottobre 2018 al 13 giugno 2019
    • Museo della Padova Ebraica
  • “Ri-nascita”, TEDxPadova a palazzo della Ragione

    • solo oggi
    • 25 maggio 2019
    • Palazzo della Ragione
  • “Lo sai che oggi stai perdendo il 30% del profitto a causa del tuo magazzino?”, seminario a Padova

    • Gratis
    • 30 maggio 2019
    • Palazzo Giovanni

I più visti

  • "La città dei robot" lo show internazionale interattivo al Centro Giotto di Padova

    • fino a domani
    • dal 2 al 26 maggio 2019
    • Centro Commerciale Giotto
  • Montagnana in festa 2019

    • fino a domani
    • dal 15 al 26 maggio 2019
    • Montagnana
  • Fiera campionaria 2019, il centenario dell'esposizione a Padova

    • Gratis
    • dal 31 maggio al 9 giugno 2019
    • Fiera
  • Festa dei Bigoli a Carbonara di Rovolon

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 4 al 26 maggio 2019
    • Carbonara
Torna su
PadovaOggi è in caricamento