“Un Cuore per un Cuore”, il regalo solidale nel giorno di San Valentino

La campagna di sensibilizzazione è promossa da "Un cuore un mondo Padova onlus" con il fine di sostenere i tanti bambini in cura nell'unità operativa di Cardiologia pediatrica dell'ospedale padovano

Locandina dell'iniziativa “Un Cuore per un Cuore”

Nel giorno della festa degli innamorati, 14 febbraio, l’associazione “Un cuore un mondo Padova onlus” ha pensato di rendere speciale la ricorrenza proponendo un atto di solidarietà verso i bambini in cura a Padova nel reparto di Cardiologia pediatrica con l’iniziativa “Un Cuore per un Cuore”. Si tratta di un’offerta benefica per sostenere non solo la struttura ospedaliera, ma anche, e soprattutto, i bambini e le loro famiglie. Per chi dona almeno 15 euro verrà regalato un portachiavi a forma di cuore.

PER DONARE CLICCA QUI

LA MISSIONE DELL’ASSOCIAZIONE. Due sono le priorità dell’iniziativa: migliorare le cure per i bambini cardiopatici e sostenere le loro famiglie durante tutto l’iter diagnostico e terapeutico. A tale proposito è attiva, con il finanziamento di progetti legati alla ricerca, un servizio di accoglienza per chi accompagna i ricoverati. Un sostegno psicologico che diventa spesso logistico ed economico, ponderato e adatto alle singole esigenze.cuore portachiavi-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’IMPORTANZA DELLA RICERCA. Nella struttura padovana vengono ricoverati 600 bambini l’anno, ne sono operati 300, vengono effettuati 250 cateterismi cardiaci per la maggior parte interventistici, 5mila visite ambulatoriali e 800 ecocardiografie fetali all’anno. Dalla fine degli anni Ottanta a oggi l’indice di mortalità per queste patologie è sceso dal 14% al 3%. Questo dimostra che ci sono solide basi per portare avanti ricerche importanti e consentire ai bambini affetti da patologie cardiache dell’età evolutiva di superare la loro malattia e avere una qualità di vita paragonabile a quella dei loro coetanei sani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento