Rassegna “Su il Sipario”: “No ze’ vero… ma ghe credo!” al teatro Don Bosco

Tradizione e contemporaneità, questi i poli tra i quali si muove la diciannovesima edizione di Su il Sipario: Goldoni, Pirandello, De Filippo con Feydeau, Anderson e Cont. Un’ampia panoramica sulle produzioni delle Compagnie aderenti ad Acli Arte e Spettacolo che ne testimoniano la vitalità e la voglia di mettersi sempre in gioco, di sorridere, divertire e cercare spunti di riflessione sull’oggi cogliendo dalla nostra storia quegli sguardi su vizi e virtù che da sempre sono la cifra caratteristica della nostra società.

Prossimi eventi in programma

Torna anche Monologando, concorso per monologhi teatrali inediti, nato per promuovere la scrittura drammaturgica teatrale: sarà il pubblico presente agli spettacoli della rassegna a decretare il vincitore esprimendo un proprio voto alle esibizioni dei cinque finalisti.

Direzione artistica: Gianluca Meis e Anna – Rita Di Muro

Inizio spettacoli ore 21 – apertura biglietteria ore 20.

26 gennaio
Compagnia Ridendo s’impara
Regia di Giovanni Guiotto
“No ze’ vero… ma ghe credo!”
di Peppino De Filippo

Dettagli

Non è vero ma ci credo, la più celebre e divertente commedia di Peppino De Filippo, scritta nel 1942, protagonista un superstiziosissimo Commendator Gervasio Savastano alle prese con una duplice preoccupazione: il sospetto di avere alle proprie dipendenze uno iettatore, causa del cattivo andamento degli affari, e l’infelicità della figlia Rosina, innamorata di un impiegato non all’altezza del suo rango. Improvvisamente la sorte, nelle sfortunate sembianze del gobbo neoassunto Alberto Sammaria, sembra girare a favore di Savastano che, ritrovata la serenità sia in ambito professionale che familiare, ne attribuisce il merito all’influsso positivo della beneaugurante deformità. Tutto sembra filare liscio finché Sammaria confessa al commendatore di essersi innamorato di sua figlia e di volersi dimettere. Il Commendatore, disperato, convince la recalcitrante figlia a sposarlo, ma l’incubo che i futuri nipoti nascano con la gobba turba il commendatore fino a decidere di invalidare le nozze. Un provvidenziale colpo di scena assicurerà il lieto fine.

Prossimi eventi in programma

Biglietto d’ingresso

Intero euro 8
ridotto euro 7 13/16 anni – over 65; studenti euro 5 previa presentazione del badge
gratuito 0/12 anni – Persone diversamente abili

Per informazioni e prenotazioni

info@atateatropadova.it
www.atateatropadova.it

Facebook https://www.facebook.com/events/360977058031686/

Prenotazione telefonica al 3337680147 tutti i giorni feriali dalle 17 alle 20; il sabato dalle 10 alle 12.30 – dalle 15.30 alle 18.30 (posto riservato fino alla 20.30 della serata).

La direzione artistica ringrazia le compagnie che partecipano alla rassegna, Greta Berlese, Marco Fermati e ACLI Padova per la preziosa collaborazione.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Stagione teatrale del Verdi con “Vanja, scene dalla vita” al San Gaetano

    • dal 3 maggio al 9 giugno 2019
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • XXXIV Rassegna Internazionale. teatro classico antico “Città di Padova” agli Eremitani

    • fino a domani
    • dal 20 al 26 maggio 2019
    • Musei Civici agli Eremitani
  • Menina Julia (Signorina Giulia), spettacolo in lingua portoghese al teatro ai Colli

    • solo oggi
    • 25 maggio 2019
    • Teatro ai Colli

I più visti

  • "La città dei robot" lo show internazionale interattivo al Centro Giotto di Padova

    • fino a domani
    • dal 2 al 26 maggio 2019
    • Centro Commerciale Giotto
  • Montagnana in festa 2019

    • fino a domani
    • dal 15 al 26 maggio 2019
    • Montagnana
  • Fiera campionaria 2019, il centenario dell'esposizione a Padova

    • Gratis
    • dal 31 maggio al 9 giugno 2019
    • Fiera
  • Festa dei Bigoli a Carbonara di Rovolon

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 4 al 26 maggio 2019
    • Carbonara
Torna su
PadovaOggi è in caricamento