"Urla dalle foibe - Quante pagine di storia ancora ignoriamo?" spettacolo al teatro "Quirino De Giorgio"

Lunedì 11 febbraio ore 20.45 - Teatro "Quirino De Giorgio", Piazza Zanella 29 - Vigonza

Spettacolo teatrale di Pandemonium Teatro:

Urla dalle foibe - Quante pagine di storia ancora ignoriamo? Con Lisa Ferrari, luci e videoproiezioni Carlo Villa, Max Giavazzi

Vogliamo dare voce a chi racconta quello che gli è accaduto, sia perché sopravvissuto alla terribile esperienza di essere infoibato, sia perché, figlia di uno scomparso, non si è mai rassegnata a non sapere che fine avesse fatto il padre. Le due testimonianze sono tratte dal libro del professor Guido Rumici: “Infoibati (1943-1945) i nomi, i luoghi, i testimoni, i documenti”. Queste voci fanno emergere il desiderio di indagare i motivi storici che hanno portato a quell’eccidio e proprio ad una tale ricostruzione, supportata da immagini proiettate, è dedicata la parte centrale dello spettacolo.

Durata 75 minuti, ingresso gratuito

Info web

http://www.comune.vigonza.pd.it/

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Ghost, il musical al Gran teatro Geox di Padova

    • 30 maggio 2020
    • Gran Teatro Geox
  • "Savana Padana", spettacolo al teatro Maddalene

    • dal 9 al 17 giugno 2020
    • Teatro Maddalene
  • “Una stagione sul sofà”: tutti gli appuntamenti di mercoledì 27 e giovedì 28 maggio

    • Gratis
    • dal 27 al 28 maggio 2020

I più visti

  • L'Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi, mostra al San Gaetano

    • dal 25 ottobre 2019 al 28 giugno 2020
    • Centro Culturale Altinate San Gaetano
  • Maggio il mese mariano: ogni giorno la preghiera online dalla Basilica del Santo

    • Gratis
    • dal 1 al 31 maggio 2020
    • Basilica del Santo
  • Pittura conviviale a Tribano

    • dal 13 ottobre 2019 al 7 giugno 2020
    • Patronato
  • Novecento al Museo, mostra a palazzo Zuckermann

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 30 agosto 2020
    • Palazzo Zuckermann
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento