Future Vintage Festival: "1980 - 2030"

  • Dove
    Centro Culturale Altinate San Gaetano
    Via Altinate, 71
  • Quando
    Dal 08/09/2017 al 10/09/2017
    venerdì 15 - 21 / sabato 10 - 21 / domenica 10 - 21
  • Prezzo
    ingresso gratuito alle sale espositive Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a incontri in auditorium e workshop Ingresso expò/mostra mercato: 5 euro a sostegno di Fondazione Foresta e Androlife (valido per 3 giorni)
  • Altre Informazioni
    Sito web
    futurevintage.it

FUTURE VINTAGE FESTIVAL

8-9-10 settembre 2017

Padova, Centro Culturale Altinate San Gaetano

Guarda il trailer qui:

https://www.youtube.com/watch?v=kZxmR0KAzmk

Future e Vintage: da questo insolito ossimoro nasce un festival unico in Italia, dedicato al lifestyle, alla moda e alla comunicazione, con l’obiettivo di individuare e raccontare le tendenze contemporanee, le loro origini e le ispirazioni che provengono da un passato ancora recente ed influenzano le visioni di un prossimo futuro.

Concerto Inaugurale Future Vintage Festival 2017
CARMEN CONSOLI – Performance in Acustico - Caffè Pedrocchi

Giunto alla sua ottava edizione, e dopo aver registrato complessivamente oltre 260mila presenze negli ultimi anni, il Future Vintage Festival riporta il passato in un presente ricco di contaminazioni, dove il vintage rivive in chiave contemporanea e si proietta in un futuro alle porte, con un occhio di riguardo ai mondi underground e alle subculture che hanno segnato i linguaggi e le tendenze del nostro presente.

CHIC NIC AL FUTURE VINTAGE FESTIVAL 2017 - FUORI FESTIVAL UFFICIALE

1 area expo dedicata al vintage contemporaneo, oltre 30 appuntamenti culturali tra workshop, lecture, concerti e nightlife, 12 esposizioni artistiche legate all’arte contemporanea, al design e alla fotografia; un’offerta culturale gratuita, che propone un programma ricco di grandi protagonisti per coinvolgere più generazioni in un dialogo creativo tra passato, presente e futuro, infondendo stimoli creativi, nuove idee, visioni ed ispirazioni.

Il payoff ufficiale «1980 – 2030» spiega la mission dell’ottava edizione, che si focalizza sul trentennio che va dal 1980 agli inizi del nuovo millennio, anni fondamentali nel vissuto biografico del pubblico dei millennials, per proiettarlo sulle moda, le tendenze ed i linguaggi di un futuro imminente, designato simbolicamente dal 2030.
«1980-2030 » è un percorso inedito sulle contaminazioni e le contraddizioni a cavallo di due secoli, tra il vecchio e il nuovo millennio in una nuova dimensione globale. Il cuore pulsante della nascita di una nuova cultura pop senza limiti. Un serbatoio creativo caratterizzato da costanti sperimentazioni, iperconnessioni con i nuovi media, culture sotterranee, nuove reti sociali e digitali, realtà tangibili e virtuali che abbattono i confini tra passato e futuro.

Una delle più importanti novità di questa edizione è infatti proprio la collaborazione con Marketers Academy, una realtà digital based gestita da un team di millennials impiegati in alcune delle migliori agenzie e multinazionali Italiane e straniere, che cureranno 4 appuntamenti, tra lecture e workshop, dal tema “Digital Transformation” che ospiteranno importanti esponenti del mondo aziendale e di agenzie di comunicazione con l’obiettivo di comprendere le mutazioni del presente e di prepararsi al futuro con il contributo dei protagonisti in prima linea.

Tornerà nell’ambito del programma del fuori Festival anche Chic Nic, l’aperitivo culturale che prolunga l’esperienza serale del pubblico tra arte, design, food, musica e cultura nell’esclusiva cornice dei Giardini dell’Arena, dalle ore 18 alle 24.

È così che il Future Vintage Festival si riconferma come un prezioso serbatoio creativo e contemporaneo dove convivono ispirazione, innovazione e contaminazione, abbattendo i confini tra passato e futuro.

LOCATION E ATTIVITÀ

Location storica della manifestazione è il Centro Culturale Altinate San Gaetano, ex tribunale del XVI secolo ad opera dello Scamozzi, ristrutturato in vetro acciaio come perfetto connubio tra antico e moderno. Un beaubourg polifunzionale tra i più importanti d’Italia con i suoi 110 mq di spazi espositivi strutturati su quttro diversi livelli.

LEVEL -1: DESPAR AUDITORIUM

Grandi ospiti si alterneranno ora dopo ora in conferenze ad iscrizione gratuita (tramite prenotazione online). Comunicazione, moda, spettacolo, giornalismo e lifestyle i temi raccontati con trasversalità generazionale .

Tra gli ospiti confermati: Carlo Freccero, Brunello Cucinelli, Ferruccio De Bortoli, Cosmo, Milo Manara, Enrico Ruggeri, Peter Gomez, Davide Oldani, Giuseppe Cruciani, Selvaggia Lucarelli, Settimio Benedusi, Saturnino, Andy Smith, Federico Ferrazza, Roberto Recchioni e molti altri.

LEVEL 0: NEW EXPO

Area Future: designers, makers, new brands, fashion inspiration

Area Vintage: vintage heritage selectors, icons

LEVEL 1: MOSTRE & WORKSHOP

Arte, moda, design e fotografia in un percorso di 10 mq dedicati a gallerie e grandi esposizioni. Sale tematiche dedicate a laboratori creativi gratuiti ed educational multidisciplinari (tutti i workshop sono a partecipazione gratuita tramite prenotazione online).

LEVEL 2: BALLATOI

Esposizioni, showcase e la storia delle icone in continua evoluzione.

FUORIFESTIVAL

Ospiti internazionali e nuove location ospiteranno concerti dal vivo, Gran Galà, aperitivi e party serali.

INFORMAZIONI

www.futurevintage.it
www.facebook.com/PadovaVintageFestival
Instagram @futurevintagefestival Twitter @futurevintagefestival
Hashtag #FutureVintage

Orari: venerdì 15 - 21 / sabato 10 - 21 / domenica 10 - 21
Ingresso gratuito alle sale espositive

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a incontri in auditorium e workshop Ingresso expò/mostra mercato: 5 euro a sostegno di Fondazione Foresta e Androlife (valido per 3 giorni)

Per informazioni sull’intero programma del Festival, orari d’apertura, iscrizioni ai workshop e aggiornamenti sulle ultime novità consultare il sito www.futurevintage.it

EVENTI E OSPITI FUTURE VINTAGE 2017
8-9-10 Settembre 2017

Concerto Inaugurale Future Vintage Festival 2017
CARMEN CONSOLI – Performance in Acustico, presso Caffè Pedrocchi
Giovedì 7 settembre

Ore 22 concerto inaugurale gratuito di CARMEN CONSOLI, in acustico.
Caffè Pedrocchi, spazio Plateatico Esterno, via VIII Febbraio 17
Concerto gratuito aperto al pubblico con possibilità di prenotazione cena.
Per le cene prenotazione obbligatoria:
prenotazioni@caffepedrocchi.it
049.8781231
Sarà possibile assistere gratuitamente alla performance live dell’artista. Posti e visibilità del concerto saranno garantiti in base all’ordine di arrivo del pubblico.

Il festival propone una serie di appuntamenti culturali gratuiti previa inscrizione online gratuita che sarà presto disponibile sul sito www.futurevintage.it

OSPITI DEL FESTIVAL: DESPAR AUDITORIUM

Auditorium Multimediale, Piano Interrato, Centro Culturale Altinate San Gaetano, ricavato negli scavi romani del palazzo.

Venerdì 8 settembre

17 – PETER GOMEZ

18.30 – SELVAGGIA LUCARELLI

20 – COSMO

Sabato 9 settembre

11 – BRUNELLO CUCINELLI

15.30 – MARKETERs EVOLUTION con Francesco Magagnino (eCommerce Manager&Innovation Lead presso Accenture Interactive e TEDx Organizer) e Federica Fornaciari (Chief Digital Officer a Young&Rubicam Group)

17 – GIUSEPPE CRUCIANI

18.30 – CARLO FRECCERO

20 – FERRUCCIO DE BORTOLI

21.30 – ENRICO RUGGERI

Domenica 10 settembre

11 – INDOLA SHOW con Andy Smith (Global Indola Ambassador)

15.30 – MARKETERs EVOLUTION con Simona Portigliotti (Senior Marketing Manager presso Gamestop) e Paolo Iabichino (Chief Creative Officer di Ogilvy&Mather Italia)

17 – DAVIDE OLDANI

18 – MILO MANARA

20 – SALVATORE ARANZULLA

ALTRI APPUNTAMENTI

Appuntamenti culturali ad iscrizione online gratuita ad oggi confermati.

Venerdì 8 settembre

15/17: MAKE A FAKE WITH FREITAG

Freitag vi invita nel loro FAKE TRUCK a lavorare di persona il loro materiale preferito, i vecchi teloni da camion al fine di fabbricare un utile gadget per tutti i ciclisti urbani da portare gratuitamente a casa.
Sale Espositive, Primo Piano

17 – ‘80-’90 Style Tribes, Dagli Yuppies al Grunge: con Elisa Motterle (Esperta di Vintage e Docente di Storia della Moda)

Un excursus sulla moda, i contesti sociali e culturali che hanno dato vita a stili, subculture e tribù metropolitane a cavallo degli anni ‘80 e ‘90 che ancora influenzano e contaminano linguaggi e tendenze contemporanei.
Sala Future, Piano Terra

18.30 – WIRED EVOLUTION: con Federico Ferrazza (direttore Wired Italia), Omar Schillaci (vicedirettore Wired Italia), Mattia Balsamini (fotografo Wired Italia)

Il mondo in cui nacquero i giornali non esiste più. Dove ci stanno portando le evoluzioni e le trasformazioni del mondo dei media? A reinventare nuovi concetti di testata giornalistica, come il nuovo Wired cartaceo. Un nuovo prodotto ibrido, né libro né giornale, un “bookazine” trimestrale premiato agli Spd Awards come miglior magazine dell’anno, davanti al New York Times e a Wired Us.
Sala Future, Piano Terra

Sabato 9 settembre

10/12 – 14.30/17: MAKE A FAKE WITH FREITAG

Freitag vi invita nel loro FAKE TRUCK a lavorare di persona il loro materiale preferito, i vecchi teloni da camion al fine di fabbricare un utile gadget per tutti i ciclisti urbani da portare gratuitamente a casa.
Sale Espositive, Primo Piano

10 – MARKETERs EVOLUTION: LEGO ® SERIOUS PLAY ®: con Daniele Radici (Innovation & strategy specialist).

Gestisci il cambiamento attraverso un innovativo metodo di problem solving: trova le tue risposte partendo da un diverso punto di vista, con l’utilizzo dei Lego.
Sala Future, Piano Terra

14 – JULIUS MEINL DESIGN THE COFFEE: con Simone Favero (Julius Meinl Ambassador), Andrea Maragno (SID Scuola Italiana Design, JoeVelluto Studio) Andrea Giacon e Antonello Carrossa (Coffee Box).

Progetta il Caffè del Futuro, matite alla mano ripenseremo gli oggetti per le caffetterie del domani, idee e ispirazioni per una nuova poetica del caffè.
Sala Workshop, Primo Piano

15.30 – FATTO A MANO: IL RITORNO DELLA MODA TAILOR-MADE: con Alessandro Squarzi (imprenditore e collezionista vintage), Sara Azzone (Direttrice della Scuola di Moda di IED Milano).

Negli anni dell’ascesa commerciale della fast fashion, cresce un rinato interesse verso i prodotti fatti a mano e su misura, dove sartorialità, ricerca e alta qualità tornano ad essere apprezzati. Alta sartoria e artigianalità d’atelier, principi guida di Alessandro Squarzi, esperto di vintage e imprenditore “fatto a mano” di successo nel campo della moda.
Sala Future, Piano Terra

17 – 80 VOGLIA DI STORYTELLING: Roberto Recchioni (curatore di Dylan Dog, autore di Monolith e Orfani), Giorgio Viaro (direttore di Bestmovie) e Andrea Babich (lead narrative designer di Mario + Rabbids Kingdom Battle, per Ubisoft Milan) ne parlano con Emilio Cozzi (giornalista).

Da Twin Peaks a Dylan Dog, da Stranger Things a Glow, da Blade Runner al sempreverde Super Mario: come e se è cambiato il modo di raccontare storie dagli anni ‘80 all’entertainment contemporaneo.
Sala Future, Piano Terra

18.30 – IL DOMANI NELLO SPAZIO: Maurizio Cheli (astronauta) ne parla con Emilio Cozzi (giornalista).

Diventeremo davvero una specie multi-planetaria? Che cosa ci riserva il futuro dell’esplorazione del Cosmo? Le firme di Wired Italia ne discutono con Maurizio Cheli, secondo astronauta italiano e oggi imprenditore aeronautico di successo.
Sala Future, Piano Terra

Domenica 10 settembre

10/12 – 14.30/17: MAKE A FAKE WITH FREITAG
Freitag vi invita nel loro FAKE TRUCK a lavorare di persona il loro materiale preferito, i vecchi teloni da camion al fine di fabbricare un utile gadget per tutti i ciclisti urbani da portare gratuitamente a casa.
Sale Espositive, Primo Piano

10 – MARKETERs EVOLUTION: Personal & Digital Storytelling con Andrea Bettini (storytelling specialist)

Lo Storytellig è l’arte del raccontare, dalle pitture rupestri, alle nuove strategie di comunicazione aziendale. Una skill fondamentale per raccontarsi nel nuovo mondo digitale dove la capacità di sapersi distinguere dagli altri, anche attraverso la comunicazione corretta dei propri key point, diventa sempre più fondamentale.
Sala Future, Piano Terra

17 – LA RIVINCITA DEI NERD: con Antonio Moro (direttore Lega Nerd), Lorenzo Fantoni (N3rdcore) ne parlano con Emilio Cozzi (giornalista)

Fumetti, videogames, giocattoli tecnologici, cinema, serie tv: quella che una volta si sarebbe detta “cultura nerd” è diventata la base della cultura popolare e digitale del Nuovo Millennio. Da “isolati sociali” a trendsetter irrinunciabili: l’orgoglio, l’identità, la rivalsa e i nuovi linguaggi del “nerd” contemporaneo.
Sala Future, Piano Terra

17 – TRASFORMAZIONI FEMMINILI, DA DRIVE IN A KATE MOSS con Teresa Bellemo (Cosebelle Magazine)

Le icone della femminilità a cavallo tra gli ‘80 e i ‘90, la “donna in carriera”, la donna voluttuosa e prorompente, la magrezza androgina, la “donna oggetto” ed una nuova idea di sensualità consapevole ed indipendente. Contraddizioni e trasformazioni dei paradigmi femminili, ripercorrendo gli stili delle grandi icone di quelle decadi, da Kate Mosse a Tori Amos, da Sinead O’Connor a Pj Harvey.
Sala Workshop, Primo Piano

18.30 – SOLARI Design, l’uomo, il tempo, il viaggio, con Andrea Maragno (designer e docente universitario)

La vita è un viaggio, che si costruisce minuto dopo minuto. Solari, azienda icona del design, diventa il riferimento che accompagna il cammino del viaggiatore, con il suo suono inconfondibile. Andrea Maragno, docente, esperto di comunicazione e di design, guiderà alla scoperta dell’azienda degli iconici orologi, tra tradizione e innovazione.
Sala Future, Piano Terra

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Tutti gli eventi di maggio a Cittadella

    • dal 1 al 31 maggio 2019
    • Cittadella
  • "Candiana Medievale", rievocazione storica in Villa Renier a Pontecasale

    • da domani
    • Gratis
    • dal 18 al 19 maggio 2019
    • Villa Renier
  • Super Walls. Festival biennale della Street Art ad Abano e Padova

    • Gratis
    • dal 6 al 16 giugno 2019
    • Padova

I più visti

  • "La città dei robot" lo show internazionale interattivo al Centro Giotto di Padova

    • dal 2 al 26 maggio 2019
    • Centro Commerciale Giotto
  • Fiera campionaria 2019, il centenario dell'esposizione a Padova

    • Gratis
    • dal 31 maggio al 9 giugno 2019
    • Fiera
  • Montagnana in festa 2019

    • dal 15 al 26 maggio 2019
    • Montagnana
  • Festa dei Bigoli a Carbonara di Rovolon

    • Gratis
    • dal 4 al 26 maggio 2019
    • Carbonara
Torna su
PadovaOggi è in caricamento