Notturni d'Arte 2016 , visita alla chiesa di San Francesco e alla Scuola della Carità

Appuntamenti della terza settimana dei “Notturni d'Arte 2016”.
Manifestazione realizzata con il contributo di Cassa di risparmio del Veneto.

PROGRAMMA

"Un linguaggio artistico rinnovato nella chiesa di San Francesco e nella Scuola della Carità"

Visita guidata alla chiesa di San Francesco e alla Scuola della Carità, dove è possibile ammirare, tra le opere conservate, la pala dell'Ascensione, realizzata da Paolo Veronese nel 1575 circa e il ciclo affrescato da Dario Varotari nel 1579.

Un tempo contenitore di pale d’altare quattrocentesche a più scomparti (o polittici) di Giovanni d’Alemagna, Antonio e Bartolomeo Vivarini (ora a Praga), e di Giorgio Chiulinovich detto Schiavone (a Berlino e nel Museo Diocesano di Padova), la chiesa di San Francesco ospita ancora un’importante cappella affrescata, un paio di pale cinquecentesche e alcuni monumenti funebri dedicati a letterati e giuristi.
La Scuola della Carità è un edificio di origine medievale, utilizzato sino ai primi anni dell'Ottocento per scopi religiosi. Si affaccia su Contrà dei porteghi alti, ora via San Francesco a Padova, dirimpetto alla chiesa di San Francesco Grande a cui attualmente appartiene. Vi aveva sede la Confraternita della Carità, associazione laicale votata al soccorso di poveri ed infermi che fiorì con la fondazione dell'Ospedale di San Francesco Grande. La confraternita della Carità presso San Francesco fu fondata prima del 1401 e fu soppressa nel 1806, con la devoluzione dei beni all'Ospedale Civile.
Sibilia de Cetto vi faceva parte nel 1419 quando concedeva alla fraglia il diritto di utilizzare alcuni ambienti all'interno dell'ospedale di San Francesco, allora in fase di costruzione per volontà del marito Baldo Bonafari, e una cappella dedicata alla Vergine nella chiesa del complesso. Le pareti interne della sala del capitolo sono state affrescate da Dario Varotari, padre del Padovanino, nel 1579 con Storie della vita della Vergine, ultimo grande ciclo di affreschi eseguiti a Padova verso la fine del XVI secolo.
Le scene sono raggruppate in dodici riquadri; è presente un tredicesimo riquadro che raffigura Baldo de' Bonafarii e Sibilla de Cetto con l'Ospedale, la Chiesa ed il Convento di San Francesco sullo sfondo.

INFORMAZIONI
Acquisto del biglietto “Notturni d’Arte”, fino a esaurimento della disponibilità, presso il Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche in via Porciglia 35: orario dal lunedì al giovedì 8.30-12.30/15-18.30; venerdì 8.30-13.30/14.30-16; sabato 8.30-13 (chiuso domenica e lunedì 15 agosto), con possibilità di acquisto la sera stessa della visita nel caso in cui i biglietti fossero ancora disponibili.
I biglietti saranno messi in vendita a partire dal pomeriggio di lunedì 25 luglio .

LIS accessibile al pubblico sordo tramite il servizio di interpretariato LIS – Lingua dei Segni Italiana; interprete Rita Sala

Costo biglietti “Notturni d’Arte”
Biglietto unico euro 3 a persona per l’accesso ad una singola serata (per la singola serata, solo se ancora disponibile, si potrà acquistare anche durante la sera stessa), tranne per le serate in cui è previsto un costo diverso.

Biglietti da acquistare presso le sedi in programma per: Orto Botanico, MUSME, navigazione in battello, spettacolo al Planetario, Villa dei Vescovi, Villa Roberti, Villa Contarini, Castello Cini, Museo Padova Ebraica, Villa Emo a Rivella.

Abbonamenti
Biglietto euro 6 a persona per l’accesso a 3 serate
Biglietto euro 10 a persona per l’accesso a 4 serate più la guida stampata
Ingresso gratuito per bambini fino ai 12 anni
Costo della guida stampata: euro 4

Il biglietto dovrà essere esibito all’inizio della serata per comprovare l’avvenuto pagamento. Non è previsto alcun rimborso in caso di mancata partecipazione o di mancato svolgimento della serata per motivi indipendenti dall’organizzazione.

Si richiede la puntualità. Perde il diritto all'entrata chi, già in possesso del biglietto, non rispetterà l'orario di inizio del programma indicato nel biglietto.

Settore cultura turismo musei e biblioteche - Via Porciglia 35, Padova
Tel. 049/8204533
notturnidarte@comune.padova.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Laura Pausini e Biagio Antonacci, live allo stadio Euganeo di Padova

    • solo domani
    • 20 luglio 2019
    • Stadio Euganeo
  • Rassegna "Cinema in giardino" ad Abano Terme

    • dal 11 luglio 2018 al 29 agosto 2019
    • Montirone
  • “Castello festival 2019”: tutti gli eventi in programma a luglio

    • dal 2 al 25 luglio 2019
    • Castello Carrarese
  • La notte del fuoco, spettacoli ed eventi a Cittadella

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 luglio 2019
    • Cittadella
Torna su
PadovaOggi è in caricamento