Approfondire la lettura e la scrittura, aperte le iscrizioni al corso “Come un romanzo”

Dal 12 ottobre prende il via a Padova un corso di formazione al romanzo tenuto da Claudio Ceciarelli, editor delle Edizioni E/O e di autori come Massimo Carlotto, Elena Ferrante, Lia Levi, Sacha Naspini e tanti altri. Quattro fine settimana da ottobre a gennaio presso la Scuola di musica Gershwin

Prende il via sabato 12 ottobre un nuovo progetto didattico all'interno della Scuola di Musica Gershwin. Questa volta protagonista è la letteratura con il corso di formazione “Come un romanzo”, sviluppato in quattro weekend da ottobre a gennaio per approfondire la lettura e la scrittura del romanzo attraverso il sapere, gli strumenti e l'esperienza di un docente autorevole, Claudio Ceciarelli, editor delle Edizioni E/O e di autori come Massimo Carlotto, Elena Ferrante, Lia Levi, Sacha Naspini e tanti altri.

Il corso, patrocinato dal Comune di Padova, nasce da un'idea dell'agenzia letteraria United Stories Agency che ha affidato a Massimo Carlotto la direzione artistica di questo importante e innovativo progetto didattico rivolto a un numero limitato di partecipanti proprio per consentire un efficace livello di apprendimento e di approfondimento delle tematiche che verranno affrontate.

Il programma

Il primo weekend (12/13 ottobre) sarà dedicato all'importanza della lettura per la formazione del gusto, del giudizio e per l’elaborazione di uno stile personale. Dalla letteratura russa, francese e angloamericana alle letture “impegnate” e “d’evasione”, dalla letteratura di genere alla letteratura degenere, come orientarsi oggi nell’eccesso di offerta del panorama letterario.

Nel secondo fine settimana (16/17 novembre) si entrerà nel vivo della stesura di un romanzo: dal soggetto alla trama, dalla creazione dei personaggi all’importanza del punto di vista, dalla costruzione di un dialogo efficace all'elaborazione di uno stile personale.

Il terzo weekend (14/15 dicembre) proseguirà il percorso di formazione soffermandosi sulle regole per una buona descrizione, sull’importanza del ritmo, sui trucchi del montaggio e sulla scelta fondamentale dell’incipit e del finale per arrivare alla prima stesura.

Nell'ultimo incontro (11/12 gennaio) si chiuderà il cerchio spiegando cosa fare per arrivare a essere letti, analizzando il ruolo dell’editor e delle altre figure importanti nel mondo dell’editoria e cercando di decifrare le (nuove?) leggi del mercato editoriale.

Il docente

A tenere il corso Claudio Ceciarelli, laureato in filosofia che, dopo aver fatto parte Theoria – la casa editrice romana con cui hanno esordito, tra gli altri, Sandro Veronesi, Mario Fortunato e Marco Lodoli – e aver collaborato con Einaudi Stile Libero dal 1996 al 2005, da circa dodici anni è senior editor presso la casa editrice E/O, per la quale segue tutti gli autori italiani: Elena Ferrante, Massimo Carlotto, Lia Levi, Massimiliano Governi, Sacha Naspini e tanti altri.

In trent’anni ha curato l’editing di circa 500 romanzi, nella stragrande maggioranza dei casi lavorando a tu per tu con l’autore, talvolta in collaborazione con altri editor, perché ove possibile ama il gioco di squadra.

ceciarelli-2

Dettagli

Il corso, sviluppato in quattro fine settimana per una durata complessiva di 40 ore, si svolgerà in un'aula della Scuola di Musica Gershwin, in via Tonzig 9 (zona Fiera) a Padova.

Il costo è di Euro 800.

Posti limitati, iscrizione obbligatoria.

Per informazioni e iscrizioni: 049774588 – agenzia@unitedstoriesagency.com

Il programma

Di seguito il programma dettagliato degli incontri:

12/13 ottobre 2019 – Scuola di Musica Gershwin (via Tonzig, 9 - Padova)

L’importanza della lettura per la formazione del gusto, del giudizio e per l’elaborazione di uno stile personale.

Leggere: attività necessaria ma non sufficiente per essere (e sentirsi) scrittori.

La lettura dei Classici dell’Ottocento: l’importanza della letteratura russa, francese e angloamericana nella formazione del romanzo moderno.

Letture “impegnate” e letture “d’evasione”: pregiudizi e falsi miti.
La letteratura di genere e la letteratura degenere: si possono reinventare le regole del gioco?
Noi poveri lettori del Ventunesimo secolo: come orientarci nell’eccesso di offerta?

16/17 novembre 2019 – Scuola di Musica Gershwin (via Tonzig, 9 - Padova)

L’idea narrativa e l’elaborazione del soggetto.
La trama e l’ordito: la linea orizzontale e le linee verticali.
La creazione dei personaggi: entità a sé stanti o tessere di un puzzle?
L’importanza del punto di vista: la scelta tra la prima e la terza persona.
La costruzione di un dialogo efficace (dimenticando le sceneggiature).
L’elaborazione di uno stile personale, tra mimetismo e virtuosismo.

14/15 dicembre 2019 – Scuola di Musica Gershwin (via Tonzig, 9 - Padova)

Le regole per una buona descrizione scritta, nell’era dell’immagine.
L’importanza del ritmo: chi si addormenta non legge.
Quando la sequenza è tutto: i trucchi del montaggio.
La testa e la coda: l’incipit e il finale non si possono sbagliare.
La prima stesura: abbiamo finito o il vero lavoro comincia adesso?

11/12 gennaio 2020 – Scuola di Musica Gershwin (via Tonzig, 9 - Padova)

Cosa fare per arrivare a essere letti?

Il ruolo dell’editor.
Le altre figure importanti nel mondo dell’editoria.
Le (nuove?) leggi del mercato editoriale.
La chiusura del cerchio: leggo dunque sono, scrivo dunque sono, o pubblico dunque sono?

Info

Gershwin Spettacoli 
Booking&Management
Via Tonzig, 9 - 35129 Padova
Mob.: 348/9491132
Fax: 049/7929412
Mail: info@gershwinspettacoli.com
Web: www.gershwinspettacoli.com
FB: https://www.facebook.com/gershwinspettacoli/
Skype: padovajazz

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prestigioso: alla professoressa padovana Daniela Lucangeli lo "Standout Woman Award"

  • La migliore d'Italia, e in crescita a livello mondiale: risultato storico per l'Università di Padova

  • Indeep, nasce la scuola delle nuove professioni sociali

  • Qual è la migliore scuola superiore di Padova? Ce lo dice Eduscopio 2019

  • Da Paolo Crepet a Tata Lucia, tutti gli incontri nell’Alta Padovana di "Scuola genitori"

  • 40 aziende, 16 istituti e un obiettivo: iniziata la "Pmi Week" di Assindustria Venetocentro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento