Per una città ancor più vivibile: aperto lo sportello "Aria Pulita"

Nell’ambito del progetto “Incentiviamo² l’aria pulita”: fornisce consulenze tecniche gratuite su come ridurre i consumi energetici e risparmiare in bolletta, come migliorare la qualità dell’aria e molto altro

Aperto lo sportello "Aria pulita"

Ridurre i consumi di energia e risparmiare utilizzando al meglio le fonti energetiche rinnovabili e i mezzi di trasporto non inquinanti, migliorando al contempo la qualità dell’aria: sono questi i principali obiettivi del nuovo "Sportello aria pulita", un punto informativo che il Comune mette a disposizione dei cittadini per fornire assistenza gratuita in tema di risparmio energetico e mobilità.

Il progetto

Si tratta di un progetto che nasce dalla consapevolezza che per risolvere il problema dell’inquinamento atmosferico c’è bisogno dell’impegno di tutti e di coinvolgere i cittadini in quelle scelte capaci di coniugare la riduzione delle emissioni inquinanti dannose per la salute (polveri sottili, anidride carbonica, biossido di azoto, ozono) con il risparmio economico. Ciò è possibile grazie al progresso della tecnologia e agli incentivi nazionali, regionali e comunali che possono coprire una quota importante degli investimenti in riqualificazione energetica e per la mobilità sostenibile, per esempio per l’acquisto di una caldaia a basse emissioni, di un impianto fotovoltaico, di un cappotto termico per la propria abitazione o di un veicolo elettrico. Chiara Gallani, assessore all'ambiente, spiega: «Un segnale del forte impegno che questa Amministrazione intende mettere in campo per contrastare l’inquinamento atmosfericoche rimane oggi una delle maggiori criticità nazionali e che colpisce molto duramente il nostro territorio, dove una serie di fattori produce una concentrazione di agenti inquinanti particolarmente alta, che si mantiene sopra i limiti di legge per periodi eccessivamente lunghi. In questo contesto anche il Comune di Padova vuole fare la sua parte e per questo ha scelto di intervenire sul piano della diffusione della conoscenza perché saper leggere correttamente una bolletta, ad esempio, significa acquisire un’attenzione in più ai consumi e ai modi per ridurli. Lo "Sportello aria pulita" è a disposizione dei cittadini per fornire una panoramica delle soluzioni energetiche che offre il mercato, degli incentivi, delle agevolazioni e delle detrazioni fiscali esistenti».

Lo sportello

Lo sportello è aperto a famiglie, amministratori di condominio, operatori commerciali, imprese, nella sede di Informambiente (via dei Salici, 35) due giorni a settimana: il martedì e il giovedì dalle ore 12 alle 14 solo su appuntamento da prendersi telefonicamente (049 8205021) o via email (ariapulita@comune.padova.it); il martedì dalle ore 9 alle 12 e il giovedì dalle ore 14 alle 17 anche senza appuntamento.

Potrebbe interessarti

  • Tre concorsi pubblici per 100 nuove assunzioni: ecco come iscriversi

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

  • Pfas, prosegue il piano di screening: quasi 52.000 persone invitate e più di 31.000 visitate

  • Consigli e suggerimenti per avere la lavastoviglie pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Frontale tra due auto, una finisce nel fosso. Due feriti, donna elitrasportata

  • Impatto fatale sul guardrail tra i monti del Trentino: muore motociclista 33enne di Rubano

  • Deraglia il Tram al capolinea della Guizza: ferito l'autista, contusi i passeggeri

  • Si schiantano su un campo dopo lo scontro in autostrada: sei feriti di cui due gravi

  • Donna rapinata sui Colli: con il marito insegue il bandito, lui li minaccia con un mattone

  • Arresto cardiaco durante l'inaugurazione del "Pride Village": ricovero d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento