Boia quel boiler, campagna Legambiente Rottamare scaldabagni elettrici a Padova

L'iniziativa propone la sostituzione dei "killer di portafoglio e clima" con scaldacqua a pompa di calore, sfruttando il gruppo di acquisto solare e lo sgravio fiscale del 55% del 2015. Il primo incontro sarà il 23 dicembre

"L'elettrodomestico più energivoro e costoso. Da solo, per una famiglia media di 4 persone, può arrivare a comportare una spesa di 400/500 euro all'anno". Legambiente dichiara guerra ai boiler padovani, lanciando la campagna "Boia quel boiler", contro gli scaldabagni elettrici, eredità degli anni 70, presenti in moltissime case e spesso nei condomini dove c'è il riscaldamento centralizzato, e l'acqua calda viene lasciata nelle disponibilità dei singoli appartamenti.

"BOIA QUEL BOILER". La campagna di rottamazione dei boiler elettrici propone la sostituzione dei "killer di portafoglio e clima" con scaldacqua a pompa di calore, sfruttando il gruppo di acquisto solare e lo sgravio fiscale del 55% del 2015. "La nuova tecnologia - spiega Piero Decandia, responsabile energia di Legambiente Padova - si avvale dell'energia rinnovabile, ovvero del calore contenuto nell'aria, estratto da una pompa di calore: per ogni kWh elettrico consumato, la pompa di calore ne aggiunge circa 3 di gratuiti, estratti dall'aria esterna o interna dell'appartamento".

RISPARMIO ELETTRICO E DI SOLDI. "Si tratta di un semplice principio fisico - continua - che si trasforma in un risparmio elettrico, pari ad un quarto di quello dei vecchi scaldabagni, e in centinaia di euro in meno a fine anno. È un investimento contenuto - conclude Decandia- che si ripaga in meno di 5 anni con il risparmio ottenuto. Si può anche finanziare a tasso agevolato con l'accordo che abbiamo con le banche del territorio".

L'INCONTRO. Per saperne di più il primo appuntamento pubblico in città è fissato per martdì 23 dicembre, alle ore 20.45, alla sede di Legambiente, in piazza Caduti della Resistenza 6, a Padova.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Curva ad alta velocità, auto sbanda e si rovescia di prima mattina: ferita una donna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento