Smart city, candidatura di Padova ad autorità urbana: incontro pubblico di consultazione

Un incontro dedicato alla preparazione della Strategia integrata di sviluppo urbano sostenibile dell'area urbana di Padova "Padova - Albignasego - Maserà di Padova": un partenariato urbano rappresentativo per la candidatura della stessa area ad "autorità urbana"

Oltre 15 milioni di euro di fondi europei sul territorio per l’asse 6 del POR FESR del Veneto 2014–2020, per lo sviluppo urbano sostenibile della "Grande Padova": questo il tema dell’incontro pubblico di consultazione con il territorio, in programma a palazzo Moroni, aperto ai portatori di interesse - parti economiche e sociali, cittadini, società civile, organismi del terzo settore - dedicato alla preparazione della Strategia integrata di sviluppo urbano sostenibile dell’area urbana di Padova "Padova - Albignasego - Maserà di Padova": un partenariato urbano rappresentativo per la candidatura della stessa area ad "autorità urbana".

AREA URBANA PADOVA-ALBIGNASEGO-MASERÀ. Il Comune di Padova, con quelli di Albignasego e Maserà, costituisce un’area omogenea di oltre 245mila abitanti, che condivide servizi essenziali, flussi di mobilità e problematiche comuni che travalicano i confini amministrativi e politici, ridisegnando un’unica area e una grande comunità. Nello scorso mese di aprile, il Comune di Padova ha presentato una manifestazione di interesse per tale area per il suo riconoscimento come una delle cinque "aree urbane" del Veneto, in aggiunta ai Comuni capoluogo di Treviso, Verona, Vicenza e Venezia.

SISUS. Con delibera della giunta regionale del 26 luglio scorso, l’Area è stata selezionata e può presentare entro il prossimo 11 novembre una Strategia integrata di sviluppo urbano sostenibile (Sisus). In caso di approvazione da parte della Regione, riceverà una assegnazione iniziale di 15.491.200 euro di fondi comunitari del POR-FESR, che potranno attivare investimenti per oltre 20 milioni di euro nel periodo 2017-2021 per progetti innovativi sui temi di: agenda digitale, mobilità sostenibile e intelligente e disagio abitativo per nuclei famigliari in condizioni di disagio economico-sociale e per la marginalità estrema.

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • 600 nuovi letti di ultima generazione per l'ospedale di Padova

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Vola dal terzo piano e si schianta in giardino: cadavere scoperto da un vicino

  • Shock in stazione: dodici "morti" avvolti dai teli bianchi all'esterno dell'ingresso

  • Una “concentrazione” d'oro: “I tre Forcellini” sbancano “Reazione a Catena”

Torna su
PadovaOggi è in caricamento