Rifiuti e ambiente, convivenza possibile? Sì, con un ventaglio di iniziative comunali

Incontri, InfoPoint, formazione di ecovolontari e una giornata ecologica: è il programma allestito da novembre a gennaio dall'amministrazione di San Giorgio in Bosco ed Etra

(foto: archivio)

Iniziative ed eventi per tutelare l'ambiente e il territorio, aperte a tutti i cittadini. É l'idea lanciata dal Comune dell'Alta Padovana  in collaborazione con Etra per aumentare la raccolta differenziata in tutte le frazioni.

Numeri in crescita

«In questi anni grazie all’impegno dei cittadini ci sono stati miglioramenti significativi nella percentuale di raccolta differenziata, cresciuta dal 72,2% (dato Arpav) del 2018 al 77,8% (DM nazionale) dei primi otto mesi del 2019» spiega il sindaco Nicola Pettenuzzo «Dobbiamo però continuare a impegnarci per migliorare la qualità dei rifiuti differenziati e contrastarne l’abbandono. Ecco dunque l’idea di organizzare alcuni eventi aperti a tutti per affrontare temi di carattere ambientale, come la riduzione dei rifiuti e il loro corretto conferimento, la sensibilizzazione e la promozione di attività e il coinvolgimento in prima persona dei cittadini nella tutela del territorio, partendo dalle piccole azioni quotidiane».

Il programma

Il calendario di iniziative è variegato. Comprende tre serate informative (7, 14, e 21 novembre) in cui verranno presentati i dati sulla raccolta differenziata e approfondite le attività svolte da Etra, oltre all'allestimento di InfoPoint le mattine del 5, 13 e 20 novembre, quando un tecnico Etra sarà a disposizione dei residenti per informazioni, chiarimenti e aggiornamenti sulla raccolta differenziata, consegnando materiali informativi sulle buone pratiche quotidiane di conferimento rifiuti. Dominica 26 gennaio si passa all’azione con la Giornata ecologica, un appuntamento promosso ogni anno dal Comune per ripulire insieme alcune aree pubbliche.
Il programma completo è dispobile qui

Volontari cercansi

Nel corso delle serate informative sarà possibile dare la propria disponibilità per entrare a far parte di un gruppo di “Ecovolontari”, figure che saranno formate con un corso che si svolgerà il 16 e il 23 gennaio e comprende la visita a un impianto Etra. I volontari saranno chiamati a supportare le iniziative di carattere ambientale, formativo e informativo proposte dal Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • La Jaguar dà nell'occhio: il cane fiuta la coca, in casa del 70enne un bazar della droga

Torna su
PadovaOggi è in caricamento