La generosità del Comune di Campodoro, i cittadini donano oltre 14mila chili di abiti usati

"Humana eco-solidarity award 2016", primo classificato tra i Comuni in provincia di Padova. Risparmiati 86 milioni di litri di acqua, evitati 52 mila di chili di anidride carbonica e finanziati 4 corsi di studio per i ragazzi in Mozambico o Zambia

La premiazione del Comune di Campodoro

Per la grande generosità dei cittadini, che hanno donato indumenti usati a favore di Humana, è stato premiato con l’importante riconoscimento "Humana eco-solidarity award 2016", il Comune di Campodoro, primo classificato tra i Comuni in provincia di Padova. 

BENEFICI SOCIALI. Nel 2015, Humana ha raccolto sul territorio comunale 14.456 chili di abiti (oltre 5 chili per abitante), determinando un impatto sociale, ambientale ed economico positivo nel Sud del mondo e in Italia. Il ricavato dei vestiti raccolti a Campodoro, ha contribuito a finanziare 4 corsi brevi (di 3 mesi) di perfezionamento professionale in idraulica, costruzioni e tinteggiatura, tecniche di vendita, turismo e agricoltura per giovani studenti in Mozambico o Zambia. L’organizzazione propone dunque un’offerta formativa valida e di qualità rendendola soprattutto accessibile.

BENEFICI AMBIENTALI. Sul fronte ambientale, invece, gli abiti donati hanno evitato l’emissione di oltre 52mila di chili di anidride carbonica nell’atmosfera, pari all’attività di assorbimento di 520 alberi, e di risparmiare circa 86 milioni di litri di acqua utili a riempire oltre 35 piscine olimpioniche. A questo si somma un risparmio di 2mila euro per la pubblica amministrazione, ovvero per i cittadini dei Comuni associati, grazie al mancato conferimento in discarica degli indumenti.

"EDUCAZIONE DI QUALITÀ PER LO SVILUPPO". I premi sono stati assegnati in occasione dell’"Humana people to people day 2015", evento internazionale che coinvolge i membri della federazione Humana in Europa. Lo slogan di quest’anno, "Quality education for development - Educazione di qualità per lo sviluppo", mette in evidenza come l’educazione sia il fulcro di uno sviluppo sostenibile. "Sono molto compiaciuto del fatto che il mio Comune abbia ricevuto il primo premio nella provincia di Padova per la quantità di abiti usati donati espressa in chili raccolti per abitante nell’anno 2015", ha dichiarato il sindaco Massimo Ramina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento