Lasciate le auto in garage: tornano le domeniche sostenibili con la Festa della Bicicletta

L’appuntamento è per domenica 7 aprile in Prato della Valle, con stand, eventi e biciclettate in programma dalle ore 10 alle ore 18: il programma completo

La scorsa edizione della Festa della Bicicletta

Tornano le Domeniche Sostenibili con la Festa della Bicicletta - Urban Green Fest 2019. L’appuntamento è per domenica 7 aprile in Prato della Valle, con stand, eventi, biciclettate in programma dalle 10 alle 18.

Tutti in bici

Nell’anno del “turismo lento” la Festa della Bicicletta, organizzata dal Servizio Mobilità e dall’Ufficio Informambiente del Comune di Padova in collaborazione con gli Amici della Bicicletta e l’associazione Play, è dedicata alle buone pratiche della mobilità sostenibile che vede proprio la bicicletta principale protagonista. «La bicicletta è un mezzo molto amato e usato dai padovani – sottolinea il vicesindaco Arturo Lorenzoni – Stiamo lavorando da tempo da un lato per incentivarne sempre di più l’uso, dall’altro per rendere più agevole ed efficace questo modo di muoversi. Proprio in questi giorni si stanno definendo due progetti importanti, la “bicipolitana” inserita nel Bici Master Plan che presto sarà discusso in Consiglio Comunale, e il bike sharing a flusso libero». Ribadisce Chiara Gallani, assessore all’ambiente: «La mobilità dolce è una delle pratiche più importanti per difendere Padova dall’inquinamento sia atmosferico che acustico, ma anche per godersi al meglio gli scorci più belli della nostra città: parchi, argini ma anche strade e piazze».

La manifestazione

In Prato della Valle saranno presenti stand di associazioni e operatori della mobilità sostenibile che presenteranno le loro iniziative, il percorso di educazione stradale per bambini (curato dalla Polizia Locale in collaborazione con l’associazione Panther Boys), il servizio di marcatura delle biciclette e gli stand istituzionali del Comune che daranno l’opportunità di conoscere diverse iniziative, dal Piano urbano della mobilità sostenibile al bike sharing free floating fino a due importanti progetti legati alla sostenibilità: CAMmIn FACENDO, il percorso ciclopedonale tra la stazione ferroviaria e la zona industriale, e il progetto europeo Urban Green Belt, finalizzato a realizzare dei modelli intelligenti integrati per la gestione sostenibile degli spazi verdi urbani. La Festa della Bicicletta sarà però soprattutto l’opportunità di pedalare assieme. Previste tre biciclettate, tutte con iscrizioni e partenza dallo stand vicino a Palazzo Angeli in Prato della Valle. Alle 9 raduno per l’itinerario di venti chilometri “Padova tra argini e fiumi”, alle 14 pedalata per famiglie “Bimbimbici” e alle 14.30 “Caccia al Tesoro in bicicletta” (ulteriori informazioni www.fiab-padova.it). Verso le 12.30 è previsto invece l’arrivo in Prato della Valle delle biciclettate partite dai comuni dell’area metropolitana. La mobilità sostenibile è un tema sentito anche nelle scuole cittadine, che da anni partecipano al concorso “Raccogliamo Miglia Verdi” promosso da Informambiente. In Prato della Valle sarà l’occasione di premiare le scuole più virtuose: alle 12 il vicesindaco Arturo Lorenzoni e l’assessore all’Ambiente Chiara Gallani premieranno le tre classi primarie e le tre secondarie di primo grado che hanno effettuato nell’ottobre 2018 il maggior numero di percorsi sostenibili pro-capite. Un premio speciale sarà assegnato anche alle scuole (una primaria e una secondaria) che hanno raccolto complessivamente il maggior numero di miglia verdi. Alla premiazione del concorso Raccogliamo Miglia Verdi è legato anche lo spettacolo di scena alle 11, “Viaggio nel tempo”, in cui bambini e ragazzi accompagneranno i protagonisti in un coinvolgente viaggio tra un presente incerto, un futuro catastrofico e un passato da riscrivere, con l’unica missione di salvare il mondo (a cura dell’associazione Fun Science e promosso da Informambiente).

Esibizioni e musica

Tra le curiosità in piazza lo stand dimostrativo del Bike Polo Padova che darà l’opportunità di conoscere questo sport, il polo in bicicletta. Un’occasione speciale anche perché nel vicino pattinodromo di via d'Acquapendente si svolgerà la 15° edizione del torneo Mazza d’Oro, valido come campionato italiano e qualificazione agli Europei 2019. Come sempre non mancherà l’intrattenimento musicale fin dalle 10 del mattino, mentre dalle 16 alle 18 chiuderà la giornata il concerto della Sauro’s Band, quindici musicisti con repertorio che spazia dal swing al blues al soul, dalle colonne sonore al genere pop, dalle melodie celebri a composizioni originali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camerieri di un ristorante del centro pestati a sangue: mascella distrutta per uno dei due

  • Tre acconciature da fare prima di andare a letto per avere boccoli morbidi e voluminosi al mattino

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • Parto di emergenza riuscito alla perfezione: la "nascita-lampo" di Ginevra a Camposampiero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento