Più bello e vivibile con i nuovi punti luce: “revisione” per un parco cittadino

Nelle scorse settimane il parco Esperanto in via Martiri Giuliani e Dalmati è stato oggetto di un importante intervento di riqualificazione dell’illuminazione pubblica, realizzato in collaborazione con Hera Luce

Il Parco Esperanto a Padova

La bella stagione si avvicina. E Palazzo Moroni si attiva per rendere più accoglienti e vivibili i parchi cittadini: nelle scorse settimane il parco Esperanto in via Martiri Giuliani e Dalmati è stato oggetto di un importante intervento di riqualificazione dell’illuminazione pubblica, realizzato in collaborazione con Hera Luce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La riqualificazione

I 16 vecchi corpi illuminanti con lampada fluorescente da 30 watt, sono stati sostituiti con altrettanti apparecchi a led di ultima generazione da 20 watt ciascuno. Si tratta di lampade ad alta efficienza, che con un minor consumo hanno una migliore resa luminosa. Commenta Andrea Micalizzi, assessore ai lavori pubblici: «Il risultato è che abbiamo un parco più bello e più vivibile, grazie non solo alla migliore illuminazione ma anche grazie al design contemporaneo dei nuovi punti luce. Come dico spesso queste sono le “piccole grandi opere” che servono davvero a rendere più vivibili i nostri quartieri. Sono lavori che spesso si notano appena ma che uno dopo l’altro cambiano il volto delle nostre strade e dei nostri rioni. Completeremo a breve la riqualificazione del Parco Esperanto con la riverniciatura dei pali in conformità al nuovo arredo urbano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • Addetti al rifornimento scaffali: ricerca urgente per settore Gdo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento