Da Paolo Crepet a Tata Lucia, tutti gli incontri nell’Alta Padovana di "Scuola genitori"

Dal 7 novembre al 21 gennaio torna un progetto, condiviso da 25 Comuni del padovano, che punta a «fornire ai genitori gli strumenti non solo per migliorare la loro condizione economica, ma anche e soprattutto le loro competenze educative»

I migliori professionisti italiani per il sostegno al ruolo genitoriale daranno vita alla “Scuola Genitori Alta Padovana”, un percorso di sostegno alla genitorialità in dieci incontri che si snoderanno tra novembre 2019 e gennaio 2020 in nove Comuni dell’Alta e dedicati a i bimbi dai 3 agli 11 anni. Relatori alcuni tra i nomi più stimati e conosciuti: dallo psichiatra Paolo Crepet al volto noto della televisione Tata Lucia, dallo psicoterapeuta ospite nelle maggiori testate radiogiornalistiche Alberto Pellai a Maria Rita Parsi, psicoterapeuta, scrittrice, ospite in numerose trasmissioni televisive. Tra i temi trattati, il ruolo del padre, come affrontare il tema della sessualità, come evitare di sbagliare con i figli, il ruolo dell’impegno nell’ottenere risultati, la web generation, i processi psicologici dell’apprendimento.

Scarica la locandina con tutti gli eventi

25 Comuni coinvolti

Un progetto condiviso da 25 Comuni dell’Alta, del Piazzolese e del Cittadellese, capofila il Comune di Carmignano di Brenta, finanziato dalla Regione Veneto e la collaborazione dell’ULSS 6, che punta l’attenzione su una fascia di età, quella tra i 3 e gli 11 anni, considerata da sempre la meno critica e spesso tralasciata nei progetti sociali, ma che risulta molto sensibile, in particolare per quanto riguarda la povertà educativa conseguente alla povertà economica.

«Offrire ai genitori gli strumenti»

«I dati forniti dall’Istat – spiega il Presidente del Comitato dei Sindaci dell’ULSS 6 Alessandro Bolis – richiamano l'attenzione sulla stretta connessione tra povertà economica e povertà educativa. L’Italia presenta livelli alti di povertà o esclusione sociale per i minori, con un rischio che coinvolge oltre 3,2 milioni di bambini e ragazzi, quasi 7 punti percentuali in più rispetto alla media europea e di 3,6 punti superiore a quello per gli adulti, un distacco maggiore che in altri Paesi europei. Ecco perché è importante intervenire, cercando di offrire ai genitori gli strumenti non solo per migliorare la loro condizione economica, ma anche per migliorare le loro competenze educative».

«Prevenire e contrastare difficoltà»

Il progetto educativo “Scuola genitori” punta l'attenzione sui rischi nella crescita psico-fisica e della totalità della persona che riguardano la vita dei bambini di oggi, che saranno gli adulti e i cittadini di domani. «Scuola Genitori punta a coinvolgere gli attori principali del contesto nei quali i bimbi si sviluppano e crescono: i genitori – continua Bolis - Con l’intervento di diversi professionisti del percorso educativo puntiamo a favorire la creazione di un contesto di crescita positivo e a fornire gli strumenti utili a prevenire e contrastare difficoltà che impediscono il pieno sviluppo e benessere dei minori, stimolando l’attivazione del nucleo familiare e garantendo un sostegno/accompagnamento alla genitorialità. Il tutto in un clima di collaborazione tra i Comuni, uniti per raggiungere un unico obiettivo: il benessere dei bambini».

Come partecipare

Per info e iscrizioni gratuite online: www.scuolagenitorialtapadovana.it

75491811_2557078224515541_4666656789452816384_o-2

Il programma

Giovedì 7 novembre

Giovedì 7 novembre ore 20.30, Curtarolo (Sala Forum in via Kennedy)
Osvaldo Poli, psicologo e psicoterapeuta: Essere buoni genitori: come evitare di “sbagliare con i figli” senza saperlo e senza volerlo

----

Sabato 9 novembre

Sabato 9 novembre ore 17, Carmignano di Brenta (Auditorium M.Tonta via U.Foscolo)

Tata Lucia (Lucia Rizzi): Il bambino, questo sconosciuto, godiamoci la loro crescita da 0 a 4 anni

---

Giovedì 14 novembre

Giovedì 14 novembre ore 20.30, Loreggia (Auditorium scuola secondaria Canova)
Alberto Pellai, psicoterapeuta: Da uomo a padre: il ruolo educativo del papà

--

Lunedì 18 novembre

Lunedì 18 novembre ore 20.30, Cittadella (Sala consiliare di Villa Rina, via Riva del Grappa)
Marco Rossi, psichiatra e sessuologo: Adesso come glielo dico?

---

Giovedì 21 novembre

Giovedì 21 novembre ore 20.30, Giovedì 21 novembre (Teatro Rossi viale Europa, 12)

Mario Polito, psicologo, psicoterapeuta e pedagogista: La conquista del talento. “No pain no gain”, tutto si guadagna con l’impegno

---

Sabato 30 novembre

Sabato 30 novembre ore 17, Villa del Conte (Sala Piacentini via Roma, 77) 
Tata Lucia (Lucia Rizzi): I bambini sono tutti bravi.. Certo! Imparano da noi! La famiglia è una squadra; come farne una squadra vincente.

---

Venerdì 6 dicembre

Venerdì 6 dicembre ore 20.30, Piazzola sul Brenta, (Sala consiliare viale Camerini, 3)
Maria Rita Parsi psicologa e piscoterapeuta: Web Generation – crescere con il web per un’educazione primaria al virtuale

---

Venerdì 10 gennaio

Venerdì 10 gennaio ore 20.30, Campodarsego (Cinema teatro Aurora Piazza Europa)
Paola Scalari psicologa, psicoterapeuta, psicosocioanalista: Genitori competenti tra difficoltà e risorse del mondo attuale

---

Giovedì 16 gennaio

Giovedì 16 gennaio ore 20.30, Camposampiero (Teatro Auditorium Ferrari via Palladio 1)
Marcella Serra e Elena Brentan psicologhe, Polo apprendimento: “Come fa il cervello ad imparare? alla scoperta dei processi psicologici dell’apprendimento

---

Martedì 21 gennaio

Martedì 21 gennaio ore 20.30, Carmignano di Brenta (Auditorium M.Tonta via U.Foscolo)
Serata Conclusiva con Paolo Crepet, psichiatra, sociologo e educatore

Info web

Per info e iscrizioni gratuite online: www.scuolagenitorialtapadovana.it

http://www.comune.carmignanodibrenta.pd.it/aree-tematiche/politiche-sociali-famiglia/scuola-genitori-edizione-2019-2020.html

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • «70mila mascherine distribuite gratis in farmacia da martedì 24»: ecco come ritirarle

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri tre decessi nel Padovano

Torna su
PadovaOggi è in caricamento