Come ottenere il permesso per le Ztl giornaliero

Ecco come richiederlo, i requisiti e i costi. Tutte le info da padovanet.it

Per accedere temporaneamente nella zona a traffico limitato deve essere chiesto un contrassegno temporaneo alla polizia municipale. Il contrassegno temporaneo consente il transito e la sosta (o sosta operativa) secondo le prescrizioni di volta in volta riportate sul contrassegno stesso.

Il contrassegno ha validità giornaliera con una durata massima di 48 ore; in casi eccezionali, motivati e certificati, l'ufficio preposto può rilasciare contrassegni temporanei di durata diversa: dalle 48 ore ai 6 mesi.

Il contrassegno va esposto nella parte anteriore del veicolo (sul cruscotto), ben visibile.

Quando richiederlo

Il contrassegno temporaneo viene rilasciato se si presenta uno dei seguenti casi:

  1. carico-scarico oggetti pesanti, ingombranti, merci deperibili;
  2. trasporto di persone con temporaneo impedimento della deambulazione (con presentazione di certificato medico);
  3. rappresentanti di commercio con campionario pesante o ingombrante, per un massimo di 8 ore la settimana suddivisibili in due giorni;
  4. autocarri con massa superiore a t. 3,5 per lavori presso cantieri edili o carico-scarico;
  5. imprese cui è stata rilasciata concessione Osap in ztl per lavori o traslochi per transiti fuori dalle fasce orarie di accesso degli autocarri;
  6. accesso a posto auto privato di cui l'interessato ha la temporanea disponibilità (dichiarazione proprietario o usufruttuario del posto auto);
  7. servizi di pubblica utilità temporanei;
  8. eventi e cerimonie;
  9. accompagnamento di alunni di asili nido, scuole dell'infanzia ed elementari;
  10. clienti di autorimesse, autofficine, strutture ricettive e pubblici esercizi site all'interno della ztl;
  11. ambulanti precari per mercati all'interno della ztl, privi di veicolo destinato esclusivamente al trasporto merci;
  12. sussistenza temporanea dei requisiti previsti per il rilascio di contrassegni permanenti.

Documentazione da presentare

Vedi "Disciplinare ztl" consultabile dalla sezione "Documenti" più in basso.

Regolarizzazione transito per casi particolari

Solo per clienti di garage ad uso pubblico, autofficine e strutture ricettive all'interno della Ztl. 
I gestori delle strutture sopra indicate possono regolarizzare, entro le 48 ore successive al passaggio attraverso i varchi, i transiti effettuati dalle auto dei clienti. Per la regolarizzazione è necessario accedere al Portale istanze online.

Per la regolarizzazione dei clienti dei ristoranti all'interno della Ztl, nella fascia 20:00-23:30, vedere approfondimento.

Dove richiederlo

I contrassegni temporanei fino a 48 ore possono essere richiesti in uno dei seguenti uffici:

  • ufficio disciplina ztl, via Vicenza, 10a int. 1 - Padova
    call center 049 2010066 (da lunedì a venerdì dalle 8:00 alle 12:00)
    orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 9:00 alle 12:00, martedì dalle 10:00 alle 13:00
    è possibile anche prenotare online l'appuntamento - PRENOTAZIONE APPUNTAMENTI
    e-mail zonablu@comune.padova.it 
    pec mobilita@pec.comune.padova.it
    responsabile del procedimento: istruttore direttivo amministrativo Massimo Salmaso
    Per invio documentazione tramite posta: Ufficio Postale Padova Centro casella postale aperta 35122 Padova​
  • Settore Polizia Locale e Protezione Civile - Uff. protocollo e front-office
    via Gozzi, 32 - Padova
    orario: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9:00 alle 12:30, giovedì dalle 9:00 alle 14:00
  • solo per autovetture presso le sedi di quartieread eccezione dei quartieri 1 e 3.

I contrassegni temporanei con durata superiore alle 48 ore e i contrassegni per eventi e cerimonie religiose devono essere richiesti solo all'ufficio ztl: via Vicenza, 10/A int. 1 - Padova, orario: vedi indicazioni sopra riportate.
Per le autorizzazioni temporanee per autocarri di massa a pieno carico fino a 3,5 t vedere pagina di approfondimento.
Le autorizzazioni per autocarri di massa a pieno carico superiore a 3,5 t devono essere richiesti all'ufficio autorizzazioni stradali del Settore Lavori Pubblici, vedere scheda di approfondimento.

Richiesta contrassegni online
I contrassegni temporanei con durata massima di 2 ore possono essere richiesti anche attraverso il Portale istanze online.

Costi

  • Per contrassegni temporanei fino a 2 ore: 5 euro
  • Per contrassegni temporanei da 3 a 48 ore: 15 euro più una marca da bollo da 16

CON MOTIVATA RICHIESTA:

  • contrassegni temporanei da 48 ore fino ad un mese: 30 euro più una marca da bollo da 16
  • contrassegni temporanei di 2 mesi: 60 euro
  • contrassegni temporanei di 3 mesi: 90 euro
  • contrassegni temporanei di 4 mesi: 120 euro
  • contrassegni temporanei di 5 mesi: 150 euro
  • contrassegni temporanei  di 6 mesi: 180 euro

Modalità di pagamento

Per importi superiori ai 5 euro è possibile pagare solo a mezzo bancomat o carta di credito; anche la marca da bollo deve essere pagata in modalità virtuale con bancomat o carta di credito, presso l'ufficio Ztl.

Normativa di riferimento

  • Ordinanza n. 46/179 del 13/07/2018 "Modifica del periodo di attivazione di alcuni varchi elettronici per il controllo di accesso alla ztl r delle fasce orarie per carico/scarico merci e provvedimenti correlati". 
  • Deliberazione di Giunta comunale n. 413 dell'11/07/2018 "Modifiche alla disciplina e al disciplinare per il rilascio dei contrassegni ztl. Atto di indirizzo". 
  • Ordinanza n.38096/83 del 7 febbraio 2008 "Disciplina della zona a traffico limitato del centro storico".  
  • Deliberazioni di Giunta comunale n. 237 del 15 aprile 2003, n. 757 del 6 ottobre 2003, n. 860 del 7 dicembre 2004 e n. 473 del 28 giugno 2005.
  • D.Lgs. n. 285 del 30 aprile 1992 "Nuovo Codice della Strada" e successive modifiche e integrazioni.
  • Deliberazione di Consiglio comunale n. 677 del 29 maggio 1989 "Istitutiva delle aree a traffico limitato"

Documenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento