150° dell’Unità d’Italia: chiusura delle celebrazioni con polemica

Si sono svolte oggi le cerimonie di chiusura delle manifestazioni per il centenario dell'Unità d'Italia. Agli incontri presenti sindaci, componenti del consiglio provinciale e autorità. Unico grande assente: Luca Zaia

Si è svolta oggi all’Università di Padova la cerimonia di chiusura delle manifestazioni per l’anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Una giornata conclusasi, però, tra le polemiche.

GRANDE ASSENTE. In aula magna del Palazzo del Bo, infatti, erano presenti circa un centinaio di sindaci della Regione e il consiglio provincialeCelebrazioni che si sono tenute anche a livello nazionale e precisamente a Roma al cospetto del presidente della Repubblica dove erano presenti un po' tutte le autorità. Unico grande assente, però, il presidente della regione Veneto Luca Zaia ufficialmente perché impegnato ad una riunione del “Parlamento della Padania”. Al suo posto il vicepresidente Elena Donazzan.

"SGARBO ISTITUZIONALE". Un’assenza che, neanche a dirlo, ha sdegnato la politica regionale. Il vice presidente del Consiglio regionale, Franco Bonfante (Pd) ha commentato: “Se Zaia non è andato a Roma per calcolo partitico è uno sgarbo istituzionale grave. Se se ne è dimenticato ed ha delegato all'ultimo momento, come sembra, l'assessore Elena Donazzan è ancora peggio".

"SCANDALOSO". Dello stesso avviso ma molto più duro è stato il commento dell'assessore provinciale padovano Enrico Pavanetto (Pdl): "E' scandaloso. Zaia ha dimostrato di tradire non solo il proprio ruolo istituzionale ma anche il suo slogan elettorale, che alla luce di questa sua defezione potremmo riassumere in 'Prima la Lega Nord e dopo il Veneto'". "Il Veneto, terra che molto più di altre ha visto scorrere il sangue dei suoi patrioti per l'unità d'Italia - ha concluso - non meritava uno sfregio istituzionale di questa portata".
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'assenza allarma i vicini: anziano trovato cadavere in casa. Era morto da giorni

  • Meteo

    Maltempo, nuova allerta arancione per il bacino Basso Brenta-Bacchiglione

  • Cronaca

    Maneggia il fucile dell'amico cacciatore e si spara a un piede, sequestrate le armi

  • Attualità

    Un secolo di dolcezza: la pasticceria Graziati festeggia 100 anni di attività

I più letti della settimana

  • «Siamo ai 220», poi lo schianto fatale: 35enne padovano muore dopo la diretta Facebook

  • Dramma della solitudine: giovane stroncata in casa, era morta da giorni

  • Blitz in azienda, quasi metà degli operai sono irregolari. Pesanti sanzioni in arrivo

  • Pauroso frontale a Rubano: donna di 84 anni muore nello schianto

  • Scuolabus si ribalta: undici bambini feriti. Catturato l'autista in fuga, aveva bevuto

  • Il finocchio: le sue proprietà, le controindicazioni e gli usi in cucina

Torna su
PadovaOggi è in caricamento