Anguillara Veneta - Bagnoli di Sopra, controlli congiunti col TeleLaser

I comuni di Anguillara Veneta e Bagnoli di Sopra a maggio 2018 hanno approvato la gestione associata delle funzioni e dei servizi dell’Ufficio tecnico e di Polizia Locale

I sindaci di Bagnoli e Anguillara

E' stato programmato nei comuni di Anguillara Veneta e Bagnoli di Sopra, un servizio mirato al controllo della velocità con apparecchiatura TeleLaser, per contrastare il fenomeno della velocità pericolosa nelle arterie di maggior traffico a partire dalla settimana corrente (11 - 17 febbraio).

Gestione associata

I comuni di Anguillara Veneta e Bagnoli di Sopra a maggio 2018 hanno approvato la gestione associata delle funzioni e dei servizi dell’Ufficio tecnico e di Polizia Locale per assicurare un servizio migliore e una più efficiente gestione degli uffici con scambio di personale e di competenze. Anche il Corpo di Polizia Locale ha vantaggi considerevoli perché la condivisione e l’unificazione del personale permette un incremento della presenza e controllo sul territorio degli agenti, per garantire in particolar modo maggiormente la sicurezza stradale.

Amministrazioni

Le Amministrazioni di Bagnoli di Sopra e Anguillara Veneta hanno ritenuto indispensabile affiancare al Responsabile del Servizio associato, il geometra Stefano Bianchi, in extra-time, il Vice Comandante del Corpo di Polizia Locale del Comune di Conselve, l’Istr. Capo Luciano Dott. Legnaro, una figura con funzioni di coordinazione, programmazione e controllo dei servizi di un comando formato in tutto da 5 vigili urbani. Da alcuni, mesi nel territorio di questi comuni, si è intensificato il controllo della viabilità soprattutto nei punti di maggior pericolo, garantendo inoltre un servizio appiedato per il controllo della circolazione e delle soste regolamentate nelle zone centrali dei 2 paesi.

Sindaco Milan

Il Sindaco di Bagnoli Roberto Milan dichiara: «Bagnoli di Sopra è attraversato da 2 strade provinciali e da strade comunali con rettilinei lunghi vicino a strutture sensibili come scuole materne, scuole primarie e secondarie e centri abitati. Purtroppo l’alta velocità è un brutto comportamento che, oltre ad essere diseducativo, si capisce nella sua pericolosità solo dopo incidenti e vittime. Raccomando a tutti di rispettare i limiti di velocità per il bene di tutti. Il controllo della velocità, inoltre, è un servizio richiesto da tanti cittadini che non tollerano gli incoscienti che sfrecciano lungo le nostre strade. Mi auguro e spero che nessuno superi i limiti perché solo così si evitano le sanzioni e le polemiche inutili».

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

Torna su
PadovaOggi è in caricamento