Aperta la mostra dedicata ad Antonio Ligabue. Giordani: "Mettiamo insieme arte, cultura e turismo"

Dopo Roma, Napoli e Palermo, anche a Padova la mostra di Ligabue: di settanta dipinti, tre dei quali provenienti da collezioni private padovane mai esposti al pubblico

Inaugurata ufficialmente la mostra dedicata ad Antonio Ligabue. Il sindaco Sergio Giordani nel suo intervento ha lodato il lavoro di tutta la sua squadra ma in particolare dell’assessore Colasio.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non solo dipinti di Ligabue ma anche sculture, di cui poco si sapeva a dire il vero e documenti che raccontano la durissima vita dell’artista. Il padre sconosciuto, la madre dal quale è separato, la malattia e l’isolamento. Condizione che ha rotto, postumo, con le sue opere. Nelle sale verranno esposti più di settanta dipinti, tre dei quali provenienti da collezioni private padovane mai esposti al pubblico.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La mostra è stata presenta al  pubblico al Museo Eremitani. Oltre al sindaco Giordani, intervento dal palco anche da parte dell’assessore alla cultura Andrea Colasio, da Andrea Nicosia, presidente di C.O.R. (creare organizzare realizzare s.r.l.) e Francesca Villanti, curatrice della mostra. Sarà possibile per il pubblico visitare la mostra presso il Museo Eremitani, fino al 17 febbraio.

ligabue mostra eremitani-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Donna falciata in strada davanti al Cnr: centrata da un’auto è gravissima

  • Rapina al bar: titolare legato e minacciato dai banditi armati dopo la chiusura

Torna su
PadovaOggi è in caricamento