La deputata Lazzarini (Lega): «Forse don Favarin dimentica che il presepe è il nostro simbolo»

«Domenica, a Pozzonovo, apriremo i festeggiamenti per le prossime festività proprio con l’inaugurazione del presepe allestito nel Comune, la casa di tutti i cittadini»

Riceviamo e pubblichiamo, l'intervento del deputato e sindaco di Pozzonovo Arianna Lazzarini, sulla questione presepe sollevata da Don Luca Favarin

L'intervento

«Don Favarin non utilizzi il Natale per i suoi interessi. Sostiene che per rispetto ai migranti non dobbiamo più allestire il presepe. A questo prete, evidentemente più vicino ai finti profughi che alle nostre famiglie cristiane, rispondo semplicemente che il presepe è il simbolo delle nostre tradizioni e rappresenta la celebrazione della vita. Ma non solo, il suo allestimento regala ai nostri bambini una gioia indimenticabile che va preservata. Da sindaco, infatti, già qualche settimana fa inviai una lettera alle scuole del mio comune affinché aderissero al bando della Regione Veneto: un contributo di 250 euro per la realizzazione della Natività, spendibili per le diverse attività dell’istituto. Un invito a rispettare le nostre tradizioni ed i valori più autentici, gli stessi che dovrebbe ricordare e professare don Favarin, evitando inutili provocazioni demagogiche. Integrazione è anche conoscere e far conoscere le nostre tradizioni anche quelle cristiane. Domenica, a Pozzonovo, apriremo i festeggiamenti per le prossime festività proprio con l’inaugurazione del presepe allestito nel Comune, la casa di tutti i cittadini».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sabato sera: muore una 29enne, quattro feriti tra cui due ragazzine

  • Cronaca

    Dal furto alla vendita, tra falsificazioni e scambi di persona: chiuso un "Compro Oro"

  • Cronaca

    Scippata da un malvivente mentre sta uscendo dal parcheggio: attimi di paura per una donna

  • Cronaca

    Conoscenti? No, aguzzini: 18enne aggredito e derubato, denunciati i due responsabili

I più letti della settimana

  • Spende venti euro, e ne "guadagna" 2 milioni: Gratta e Vinci da record nel Padovano

  • Giovane atleta padovano di 16 anni trovato morto nel sonno: a scoprirlo il padre

  • Fuga di gas: abitazione saltata in aria, crollata anche l’ultima porzione di casa

  • Violentissimo schianto nella Bassa: tre feriti di cui uno elitrasportato in ospedale

  • Dramma sfiorato sui Colli: incidente tra ciclisti, uno è gravissimo. É il secondo in pochi giorni

  • Cadavere nel Bacchiglione: esce con l'auto della moglie, poi la tragedia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento