Arredo urbano: fiori e piante nelle rotatorie di Montegrotto Terme 

La prima rotatoria interessata dai lavori è quella posta all'incrocio della Circonvallazione ovest con via Castello

Sono iniziati i lavori di sistemazione dell'arredo verde di quattro rotatorie attualmente a prato erboso erboso (da sfalciare una volta al mese). La prima rotatoria interessata dai lavori è quella posta all'incrocio della Circonvallazione ovest con via Castello.

Estetica

«Per una maggiore godibili estetica - spiega il consigliere delegato alle manutenzioni, Lodino Zella - abbiamo deciso di arredare le rotatorie con macro-composizioni floreali di arbusti tappezzanti e sassi (dopo aver ricoperto il terreno con materiale legnoso per la “pacciamatura”)  e  di installare un impianto di irrigazione a goccia, in modo da ridurre al minimo le successive spese di manutenzione«. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Stanziamento

Nei prossimi giorni verranno arredate allo tesso modo anche altre tre rotatorie, quella all’incrocio di via Caposeda con via Circonvallazione,  quella all’incrocio tra via Mezzavia con via Falcone,  e la terza all’incrocio di via Vivaldi con via Lachina. Per questi lavori il Comune di Montegrotto Terme ha stanziato 40 mila euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento