Attacco incendiario alla sede di Forza Nuova, Giordani: «Gesto che condanno con forza»

«La violenza e gli attacchi intimidatori sono sempre gesti gravi e da stigmatizzare con fermezza. Padova non accetta prevaricazioni e atti molto pericolosi per il messaggio che trasmettono oltre che al di fuori dalla legalità e delle regole di convivenza»

Sergio Giordani

«Spero che sia fatta presto chiarezza sull’episodio incendiario di via Girolamo dal Santo, che come sindaco condanno con forza»: Sergio Giordani interviene sull'attacco alla sede di Forza Nuova, avvenuto nella notte tra sabato 1 e domenica 2 febbraio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Padova non accetta prevaricazioni»

Il primo cittadino aggiunge: «La violenza e gli attacchi intimidatori sono sempre gesti gravi e da stigmatizzare con fermezza. Padova non accetta prevaricazioni e atti molto pericolosi per il messaggio che trasmettono oltre che al di fuori dalla legalità e delle regole di convivenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Le acque del Bacchiglione restituiscono un corpo. Accanto l'auto abbandonata

  • Coronavirus, Navalesi: «In Veneto il virus è clinicamente morto, oggi il problema è sotto controllo»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

  • Live - Sangue sulle strade. Arrestato l'ex vicepresidente del Padova. Rogo sui Colli

Torna su
PadovaOggi è in caricamento