"Incursione" dei Pedrini nella sede elettorale di Bitonci: consegnato foglio di via per Salvini

Venerdì pomeriggio un gruppo di ragazzi appartenti al Centro Sociale Pedro ha fatto visita al candidato sindaco leghista per consegnargli un atto destinato al leader del Carroccio

La consegna del foglio di Via destinato a Salvini (foto: Twitter)

"Siamo venuti a notificarle questo atto da consegnare gentilmente a Matteo Salvini". Con toni ironici, venerdì pomeriggio, un gruppo di ragazzi del Centro sociale Pedro ha affidato al candidato sindaco di Padova Massimo Bitonci l'incarico di consegnare  un foglio di via destinato al leader della Lega Nord Matteo Salvini in occasione dell'incontro tra i due esponenti previsto per domenica.

RUSPA. Uno scambio di battute all'interno della sede elettorale di Bitonci, in via Tiziano Aspetti, dove i Pedrini si sono presentati con una piccola ruspa giocattolo (provocazione legata alle dichiarazioni del leader del Carroccio "Quando avremo finito con le ruspe coi campi rom, cominceremo coi centri sociali").

Schermata 2017-04-07 alle 16.04.16-2

PONTIDA. Con l'occasione i ragazzi del Centro sociale Pedro hanno ricordato l'appuntamento del 22 aprile prossimo a Pontida dove si terrà il "Festival dell’Orgoglio Antirazzista e Migrante". Gli antirazzisti ed antirazziste di tutta Italia si incontreranno nel luogo dove solitamente i leghisti si radunano per sottoscrivere il loro Giuramento per chiare il concetto che: "Le idee di odio razziale non hanno alcuna casa, non possono avere roccaforti o luoghi simbolici, mentre abitano ovunque le idee di inclusione, solidarietà tra popoli, emancipazione!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Cadavere nel lago d'Iseo: è la giornalista Rosanna Sapori, per anni lavorò nel Padovano

  • Fiamme in una fabbrica della Bassa, fumo visibile a diversi chilometri di distanza

Torna su
PadovaOggi è in caricamento