Cgil, Cisl e Uil il giorno del 1 maggio a Padova: "La sicurezza sul posto di lavoro elemento indispensabile"

Un 1 maggio senza acuti, quello di quest'anno. In mattinata la kermesse dei sindacati confederati in piazza dei Signori, il pomeriggio quella dei sindacati di base

Un primo maggio senza acuti, questo del 2018. In mattinata si sono ritrovati i sindacati confederati, Cgil, Cisl e Uil in piazza dei SIgnori. Circa trecento persone hanno ascoltato prima il saluto dell'amministrazione, portato dal vice sindaco Arturo Lorenzoni, poi dei rappresentanti dei sindacati. Un pensiero, oltre che ai lavoratori, fissi o precari che siano, anche a coloro che vivono lontano da questi territori ma che sono costretti a sopravvivere alle guerre, con particolare attenzione a quanto sta accadendo in Siria. La mattinata è stata aperta dal concerto dei Grinders. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG_8276-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Le acque del Bacchiglione restituiscono un corpo. Accanto l'auto abbandonata

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

  • Live - Sangue sulle strade. Arrestato l'ex vicepresidente del Padova. Rogo sui Colli

Torna su
PadovaOggi è in caricamento