Cgil, Cisl e Uil il giorno del 1 maggio a Padova: "La sicurezza sul posto di lavoro elemento indispensabile"

Un 1 maggio senza acuti, quello di quest'anno. In mattinata la kermesse dei sindacati confederati in piazza dei Signori, il pomeriggio quella dei sindacati di base

Un primo maggio senza acuti, questo del 2018. In mattinata si sono ritrovati i sindacati confederati, Cgil, Cisl e Uil in piazza dei SIgnori. Circa trecento persone hanno ascoltato prima il saluto dell'amministrazione, portato dal vice sindaco Arturo Lorenzoni, poi dei rappresentanti dei sindacati. Un pensiero, oltre che ai lavoratori, fissi o precari che siano, anche a coloro che vivono lontano da questi territori ma che sono costretti a sopravvivere alle guerre, con particolare attenzione a quanto sta accadendo in Siria. La mattinata è stata aperta dal concerto dei Grinders. 

IMG_8276-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento