Infospazio Chinatown, in corteo per protestare contro Ater

"Sgomberare la nostra sede è stato solo il primo passo per distruggere il quartiere e i suoi legami, per renderlo fonte di profitto per i soliti, pochi, noti", rivendicano gli attivisti

Un corteo, autorizzato, che attraversa le vie di Padova, da Piazza Caduti della Resistenza per giungere fino al Comune di Padova. A organizzarlo quelli di Chinatown, che da mesi hanno un contenzioso con Ater che, dopo averli fatti sgomberare, ha assegnato quello stesso spazio che prima era la loro sede, a un altra associazione. Il ritrovo è alle cinque del pomeriggio di sabato 8 settembre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Palestro

Tra i punti fermi degli organizzatori della manifestazione ci sono "il radicamento del territorio di chi gestiva e organizzava le varie attività prima dello sgombero" e l’accusa a Ater di fare speculazioni: “Vogliono gentrificare il quartiere Palestro, per fare spazio ai grandi palazzinari. Sgomberare la nostra sede è stato solo il primo passo per distruggere il quartiere e i suoi legami, per renderlo fonte di profitto per i soliti, pochi, noti. A tutto questo ci opponiamo e abbiamo deciso di scendere in piazza!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento