I Comuni del bacino Colli affidano uno studio al Consorzio Bacchiglione

I Comuni del bacino Colli Euganei, hanno incaricato il Consorzio di  individuare le aree e di redarre un progetto per realizzare vasche per l’espansione delle acque

Annunciata l’intesa per uno schema di convezione che, a spese di tutti i Comuni del bacino Colli Euganei, incarica il Consorzio di  individuare le aree e di redarre un progetto per realizzare vasche per l’espansione delle acque che garantiranno la sicurezza idraulica del territorio sampietrino e aponense.

Consorzio bonifica

Grazie all’opera di mediazione del Consorzio di Bonifica, i comuni del Bacino Colli Euganei (Abano Terme, Battaglia Terme, Cervarese Santa Croce, Montegrotto Terme, Padova, Rovolon, Saccolongo, Selvazzano Dentro, Teolo, Torreglia e Veggiano) hanno raggiunto l’intesa per affrontare insieme il tema della sicurezza idraulica e studiare il modo di realizzare, a monte di Montegrotto Terme, invasi di laminazione in grado di trattenere le acque nei momenti di piena sgravando in questo modo i territori a valle dal pericolo delle esondazioni.

Rilievi altimetrici

In uno schema di convezione, ora sottoposto alla firma dei singoli contraenti, si chiede al Consorzio di aggiornare i rilievi piano altimetrici della rete scolante, di aggiornare le verifiche idrauliche per individuare il beneficio conseguente alla realizzazione di bacini per l’espansione delle acque e lo sviluppo, per due-tre interventi, del progetto di fattibilità tecnica ed economica.

110mila euro

La convenzione metterà a disposizione del Consorzio 110 mila euro. «Lo studio - spiega il vicesindaco Fanton - dovrà individuare dove e come creare sul medio - lungo periodo invasi di laminazione che contribuiscano a ridurre le portate di piena sono fondamentali per la sicurezza di Montegrotto Terme che si trova a valle del bacino. Queste vasche di laminazione serviranno per trattenere a monte le acque nei momenti di piena sgravando in questo modo sensibilmente il nostro comune dal pericolo delle esondazioni. Il progetto che verrà predisposto è uno strumento fondamentale per poter dialogare con la Regione alla ricerca di risorse importanti per le necessarie opere idrauliche».

caditoie-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Frontale tra due automobili: un'utilitaria finisce nel fossato, automobilista intrappolato

  • Cadavere nel lago d'Iseo: è la giornalista Rosanna Sapori, per anni lavorò nel Padovano

Torna su
PadovaOggi è in caricamento