Centri sociali a Palazzo Moroni, l'attacco di Fratelli d'Italia a Coalizione Civica

Il neonato circolo "Padova d'Italia" tuona: «È ora di dichiarare ai padovani se questa ipotetica Coalizione è coesa verso la legalità o predilige l’ambiguità». Critice anche verso il sindaco Giordani

Claudio Gori e Massimiliano Barison

«Palazzo Moroni non deve concedere spazi pubblici per promesse pro illegalità». Si apre un nuovo giorno di polemiche, e questa volta sono firmate Fratelli d'Italia.

Le critiche a Giordani e a Coalizione Civica

A spiegare le ragioni del partito è Claudio Gori, neo presidente del circolo "Padova d’Italia": «Dalla Sala Anziani alcuni attivisti dei centri sociali, titolari di foglio di via e ritenuti rei di un violento assalto contro un corteo padovano autorizzato in luglio 2017, hanno apertamente attaccato le decisioni del Questore e umiliato indirettamente l’operato delle forze dell’ordine. Il sindaco Giordani, con delega alla sicurezza, è dalla parte della legalità o altrove?». Massimiliano Barison, coordinatore di Fratelli d’Italia Padova, si affida invece a un ragionamento più generale: «La violenza è sempre nemica della lecita libertà di pensiero, non è la soluzione per imporre brutalmente e politicamente una soggettiva ideologia o pensiero. Esprimo la mia totale solidarietà alle forze di polizia, vittime anche dell’intolleranza di parte della sinistra al governo cittadino». Chiude il giro di interventi Silvia Battistini del circolo "Padova d’Italia": «Coalizione Civica, partner elettorale del vice sindaco Lorenzoni, mette in dubbio le decisioni del Questore e legittimità del foglio di via. È ora di dichiarare ai padovani se questa ipotetica Coalizione è coesa verso la legalità o predilige l’ambiguità. Non è possibile mettere a ferro e fuoco il centro storico di Padova e ribellarsi alle decisioni legittime del Questore per poi essere liberi di limitare la democrazia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento