Controllo di vicinato, è polemica tra Lorenzoni e Tarzia

«A innescarla sono le valutazioni del vice sindaco, Arturo Lorenzoni. «Noi, come amministratori pubblici, dobbiamo stimolare forme di aggregazione sociale e non invece incoraggiarne altre che rischiano di produrre l'effetto opposto»

Polemica sul controllo del vicinato. A innescarla sono le valutazioni del vice sindaco, Arturo Lorenzoni. «Noi, come amministratori pubblici, dobbiamo stimolare forme di aggregazione sociale e non invece incoraggiarne altre che rischiano di produrre l'effetto opposto. Il Controllo del Vicinato - sostiene il vicesindaco - potrà anche generare qualche effetto positivo in termini di sicurezza. Ma a me, dal punto di vista sociale, mette i brividi». Una posizione maturata dopo la lettura de "Il racconto dell'ancella" di Margaret Atwood, un libro che affronta in modo molto originale il tema del totalitarismo: «Attività come quelle del Controllo del Vicinato - spiega Arturo Lorenzoni - potrebbero creare atteggiamenti di diffidenza e di sospetto tra persone che risiedono nella stessa via o addirittura nello stesso condominio, sfociando magari in condotte delatorie. E quindi, per dirla con uno slogan, meno Controllo del Vicinato e più riunioni delle Consulte di Quartiere, che peraltro abbiamo istituito apposta». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Luigi Tarzia: «Forse l'amico Lorenzoni fa finta di non ricordare che il Controllo del Vicinato è stato approvato non solo dal prefetto e dal sindaco ma anche dal consiglio comunale, compresi i due gruppi che fanno riferimento a lui. E quindi - scandisce Tarzia - se la cosa non gli piace più, vada a dirlo ai suoi fedelissimi e magari pure a Franceschelli e Giordani».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento