Elezioni a Cadoneghe, Movimento 5 Stelle all'attacco del candidato del centrodestra

«Come possiamo dare credibilità a un candidato sindaco che pur di avere qualche voto in più stringe alleanze con forze politiche che ha criticato fino a poco tempo fa?» afferma l'onorevole Raphael Raduzzi

E' molto contrariato, Raphael Raduzzi, deputato Movimento 5 Stelle, di quanto sta accadendo nel comune dove e cresciuto e vive, Cadoneghe. E ci va giù durissimo con il candidato del centro destra: «La politica degli inciuci continua a Cadoneghe. Forza Italia alla fine sosterrà Marco Schiesaro alle elezioni del prossimo 26 Maggio.È incredibile la velocità con la quale le forze politiche del centrodestra cambino idea per meri scopi elettorali». E poi aggiunge: «Al solito la coalizione di centrodestra sembra interessata solamente alle logiche della campagna elettorale. Fino a qualche settimana fa lo stesso Schiesaro aveva affermato che mai avrebbe fatto un'alleanza con Forza Italia, lo stesso partito che il mese scorso ha fatto da stampella a Schiavo e al PD votando il bilancio comunale ed evitando che cadesse la giunta. Come possiamo dare credibilità a un candidato sindaco che pur di avere qualche voto in più stringe alleanze con forze politiche che ha criticato fino a poco tempo fa? A differenza degli altri il Movimento 5 Stelle è sempre stato coerente nelle posizioni rispetto all'amministrazione uscente e sappiamo che Nicola Longo porterà quella reale svolta che Cadoneghe attende da troppo tempo" conclude il deputato».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento