Elezioni, dieci comuni del Padovano alle urne domenica 10 giugno per scegliere i nuovi sindaci

Prima volta per Borgo Veneto, solo Piove di Sacco a rischio ballottaggio in quanto comune sopra ai 15mila abitanti: urne aperte dalle 7 alle 23, ecco tutti i candidati e come si vota

Si vota. Domenica 10 giugno sarà una giornata importante per dieci comuni del Padovano, chiamati alle urne per eleggere i nuovi sindaci. Seggi aperti dalle ore 7 alle ore 23, eventuale ballottaggio (solo per Piove di Sacco in quanto unico comune con più di 15mila abitanti) domenica 24 giugno.

Risultati

I dati sulle affluenze relative alle ore 12 di domenica è del 20,39%, un numero di oltre 6 punti percentuali rispetto alle precedenti votazioni. Alle 19 ha votato il 42,94% degli aventi diritto. Di seguito i dati di mezzogiorno, delle 19 e delle 23 Comune per Comune.

BORGO VENETO 21,31 - 43,11 - 60,04%
CASALSERUGO 24,64 - 53,27 - N.P. %
CODEVIGO 17,06 - 36,68 - 54,19 %
GALZIGNANO TERME 14,48 - 36,80 - 55,23 %
MASERA' DI PADOVA 18,06 - 37,12 - 58,91%
MEGLIADINO SAN VITALE 21,34 - 42,62 - 59,02%
MESTRINO 18,37 - 38,42 - 53,27%
PIOVE DI SACCO 21,67 - 44,27 - 61,44%
SOLESINO 22,67 - 48,29 - 66,84 % 
VILLANOVA DI CAMPOSAMPIERO 23,37 - 46,66 - 66,04 %

Come si vota

Nei comuni fino a 15 mila abitanti non è previsto il ballottaggio al secondo turno, quindi è eletto sindaco il candidato che ottiene il maggior numero di voti. I cittadini al seggio potranno tracciare un segno solo sul candidato sindaco, solo sulla lista collegata al candidato sindaco o anche sia sul candidato sindaco che sulla lista collegata. In tutti questi casi il voto viene attribuito sia alla lista di candidati consiglieri che al candidato sindaco. Nel maggioritario a turno unico non è previsto il voto disgiunto: se si traccia un segno sul nome del candidato sindaco e su una lista non collegata, il voto è nullo. Per quanto riguarda le preferenze c’è una differenza tra i comuni con meno di 5mila abitanti e quelli compresi tra 5 e 15mila. Nei primi si può esprimere la preferenza per un solo candidato al consiglio comunale, scrivendo il cognome nell'apposita riga affiancata al simbolo della lista. Nei secondi, invece, le preferenze esprimibili sono due e nel caso vengano indicate entrambe devono essere candidati di sesso diverso della stessa lista.

Il caso di Piove di Sacco

Nei Comuni con più di 15 mila viene eletto sindaco al primo turno il candidato che ottiene almeno il 50% più uno dei voti. Nel caso in cui nessun candidato raggiunga la maggioranza assoluta si tornerà a votare il 24 giugno per il ballottaggio tra i due più votati. Per esercitare il diritto di voto si può tracciare un segno solo sul candidato sindaco, e in questo caso il voto viene attribuito solo a lui; tracciare un segno solo su una delle liste collegate o anche sia sul candidato sindaco che su una delle liste collegate. In questi ultimi due casi il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista di candidati consiglieri collegata. Questo sistema elettorale consente di esprimere anche il cosidetto 'voto disgiunto', tracciando un segno sul candidato sindaco ed un altro segno su una lista non collegata. In questo modo il voto viene attribuito sia al candidato sindaco che alla lista non collegata. Per esprimere le preferenze bisogna scrivere negli appositi spazi il cognome, oppure in caso di omonimia il nome e cognome, dei candidati consiglieri comunali della lista votata. Anche in questo sistema è possibile esprimere uno o due voti di preferenza ma nel caso in cui vengano indicati entrambi è necessario siano due consiglieri di sesso diverso, pena l'annullamento della seconda scelta.

I candidati dei dieci Comuni

BORGO VENETO

  • Daniela Bordin (Uniti per Borgo Veneto)
  • Michele Sigolotto (Borgo Veneto 3.0 – Sigolotto Sindaco)

CASALSERUGO

  • Matteo Cecchinato (Per Casalserugo e Ronchi – Matteo Cecchinato Sindaco)
  • Alberto Danieli (Casalserugo e Ronchi sì – Danieli Sindaco)
  • Cristian Sartorato (Di nuovo insieme – Sartorato Sindaco)

CODEVIGO

  • Valentina Agatea (Impegno civico – Agatea Sindaco)
  • Claudio Mantovan (Movimento 5 Stelle)
  • Francesco Vessio (La Scelta – Francesco Vessio Sindaco)

GALZIGNANO TERME

  • Claudio Comberti (Vivere a Galzignano)
  • Riccardo Masin (Uniti per Galzignano Terme – Proposta 2018)

MASERÀ DI PADOVA

  • Alessandro Benetollo (Con i cittadini per Maserà – Bertipaglia – Benetollo Sindaco)
  • Filippo Gallocchio (Movimento 5 Stelle)
  • Gabriele Volponi (Uniti per Maserà e Bertipaglia nella continuità – Volponi Sindaco)

MEGLIADINO SAN VITALE

  • Samuele Danese (Dignità e Rispetto per San Vitale)
  • Silvia Mizzon (Per Megliadino Civica Vitale – Silvia Mizzon Sindaco)
  • Massimo Mussolin (Uniti per Megliadino)

MESTRINO

  • Marco Agostini (Per Mestrino – Agostini Sindaco)
  • Barbara Bano (Lista civica Fare Comune – Barbara Bano Sindaco)
  • Manuela Provenzano (Movimento 5 Stelle)

PIOVE DI SACCO

  • Davide Gianella (Piove Civica – Gianella Sindaco, Lista per Corte, Piove Democratica – Gianella Sindaco)
  • Andrea Recaldin (Recaldin Sindaco – Forza Piove di Sacco – Fratelli d’Italia, Lega – Liga Veneta – Salvini, Forza Italia – Berlusconi per Piove di Sacco)
  • Chiara Patrizia Tardivello (Partito della Rifondazione Comunista)

SOLESINO

  • Elvy Bentani (Insieme per Solesino – Bentani Sindaco)
  • Sandro Bardozzo (Nuovi orizzonti per Solesino e Arteselle)
  • Nicola Fusaro (Solesino è persona, comunità, territorio)
  • Luigino Vanzetto (Solesino paese nostro – Vanzetto Sindaco)

VILLANOVA DI CAMPOSAMPIERO

  • Denis Bettini (Il Centro Desta – Lega – Denis Bettini Sindaco)
  • Cristian Bottaro (Rinnoviamo Villanova – Bottaro Sindaco di tutti)
  • Chiara Marcato (Villanova sei tu – Chiara Marcato Sindaco)

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento