Ballottaggi, Bitonci sconfitto: "Grazie a quei 44.488 Padovani per la loro rinnovata fiducia"

Il candidato del centrodestra, avanti al primo turno, nel secondo si è fermato al 48,2%

"Grazie a quei 44.488 Padovani che mi hanno rinnovato la loro fiducia, 5.075 in più rispetto al primo turno. Ho perso e me ne assumo la piena responsabilità, ma rinnovo il mio impegno per Padova!", queste le parole di Massimo Bitonci all'indomani dello scrutinio che di fatto ha sancito la vittoria del candidato del centrosinistra Sergio Giordani. A fare la differenza 3mila vita.

PRIMA SCONFITTA. Per Massimo Bitonci si tratta della prima sconfitta in carriera, aveva vinto a Cittadella, era stato eletto alla Camera e al Senato e poi aveva vinto ancora a Padova. Intorno alla mezzanotte di domenica Bitonci aveva già capito che non sarebbe andata come si aspettava: "il distacco è incolmabile" ha dichiarato dal punto elettorale dell'Arcella dove con il suo staff ha seguito lo spoglio.

OPPOSIZIONE. "Noi faremo opposizione: come ho sempre dichiarato non lascio Padova, ho preso un impegno e lo porterò a termine", ha sottolineato il candidato sindaco leghista che ha espresso anche qualche dubbio sulla capacità di stare insieme di  Sergio Giordani e Arturo Lorenzoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

  • Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento