Centrodestra, Degani propone "Primarie anche noi il 2 febbraio"

La presidente della provincia di Padova lancia le cunsultazioni per la scelta del candidato sindaco alle prossime elezioni comunali in concomitanza con quelle del centrosinistra. Scadenza candidature il 20 gennaio

Barbara Degani, presidente della Provincia di Padova, prende a prestito la data del 2 febbraio prossimo, già scelta dal centrosinistra, per lanciare la proposta di organizzare le primarie anche all'interno del centrodestra.

TEMPI STRETTI. Ex pidiellina, ora sostenitrice del nuovo partito formato da Alfano, la Degani è convinta della necessità di fare le primarie contestualmente alla fazione concorrente: "In un solo giorno, tutta la città sarà in grado di scegliere i suoi due candidati sindaco. Sarebbe la prima volta in Italia e Padova dimostrerebbe di essere la capitale dell'Italia che cambia e non una periferia. Per realizzare questa sfida il 2 febbraio, però, entro il 20 gennaio il centrodestra deve presentare le sue candidature. Noi come Nuovo Centro Destra chiediamo sempre più fortemente le primarie come scelta dal basso e non imposta dai vertici come vorrebbe Forza Italia. Basta tergiversare''.

L'AFFONDO SU ROSSI. ''La richiesta che il candidato sindaco del centrosinistra Ivo Rossi ha rivolto al suo 'avversario' delle primarie Claudio Piron - rileva ancora Degani - mi fa pensare che il sindaco reggente a suo tempo abbia sposato la causa Renzi unicamente per opportunismo. Ora che inizia a vedere che la sua candidatura non è più così forte come pensava, invita un suo avversario a fare un passo indietro rendendo così poco credibile il voto che viene chiesto agli elettori del centrosinistra in vista della scelta del proprio candidato sindaco''. Renzi di primarie contro altri candidati del PD, ricorda, ''ne ha fatte 3 in 4 anni mentre Rossi ha paura a farne una in 20 anni di carriera politica e quindi vorrebbe che gli altri candidati del PD facessero la cortesia di spostarsi dalla sua strada. Questo rende particolarmente evidente come il suo sostegno a Renzi sia stato finto e opportunistico''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Auto a fuoco mentre percorre la tangenziale: paura e traffico in corso Australia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento