Approvato l'emendamento per l'equo indennizzo delle "valvole killer"

Lanzarin (assessore): «Con questo emendamento abbiamo saputo e voluto andare oltre il mero aspetto giuridico. È un impegno doveroso a cui era necessario dare risposta».

«Con questo emendamento abbiamo saputo e voluto andare oltre il mero aspetto giuridico, applicando un concetto più ampio di solidarietà sociale, che trova fondamento nell’articolo 2 della Costituzione. È un impegno doveroso a cui era necessario dare risposta».

L'approvazione

Con queste parole, l’Assessore al sociale Manuela Lanzarin, commenta l’approvazione, avvenuta oggi in consiglio regionale, di un emendamento della Giunta al collegato alla legge finanziaria regionale 2019 che stanzia 500.000 euro quale contributo a titolo di equo indennizzo per il danno subito dalle vittime delle valvole cardiache “killer” e dai loro famigliari ed eredi. «Con il nostro emendamento – aggiunge la Lanzarin – abbiamo riconosciuto un equo indennizzo legandolo alle conseguenze del danno subito. E’ un ristoro di carattere morale laddove non è stato possibile, attraverso altre forme, dare un sostegno alle persone, e ai loro familiari, danneggiati dalle valvole che si sono inopinatamente rotte,  o che hanno dovuto sottoporsi a un secondo intervento riparatorio di rimozione e sostituzione. In più occasioni – conclude l’Assessore al Sociale – avevamo garantito che avremmo fatto il possibile per venire incontro a chi ha così tanto sofferto, nel 2020 l'indennizzo sarà coperto con ulteriori 350.000 euro».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sabato sera: muore una 29enne, quattro feriti tra cui due ragazzine

  • Cronaca

    Dal furto alla vendita, tra falsificazioni e scambi di persona: chiuso un "Compro Oro"

  • Cronaca

    Scippata da un malvivente mentre sta uscendo dal parcheggio: attimi di paura per una donna

  • Cronaca

    Conoscenti? No, aguzzini: 18enne aggredito e derubato, denunciati i due responsabili

I più letti della settimana

  • Spende venti euro, e ne "guadagna" 2 milioni: Gratta e Vinci da record nel Padovano

  • Giovane atleta padovano di 16 anni trovato morto nel sonno: a scoprirlo il padre

  • Fuga di gas: abitazione saltata in aria, crollata anche l’ultima porzione di casa

  • Violentissimo schianto nella Bassa: tre feriti di cui uno elitrasportato in ospedale

  • Dramma sfiorato sui Colli: incidente tra ciclisti, uno è gravissimo. É il secondo in pochi giorni

  • Cadavere nel Bacchiglione: esce con l'auto della moglie, poi la tragedia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento