Forza Italia si scusa e a Padova torna sul Carroccio della Lega: accordo per Bitonci

A esprimere il suo dispiacere per l'episodio che ha sfiduciato l'ex primo cittadino leghista il senatore Niccolò Ghedini, di fronte anche al governatore del Veneto Luca Zaia

In vista delle elezioni amministrative di Padova Forza Italia e Lega confermano il loro sodalizio.

INTESA. Di nuovo tutti uniti ufficialmente nel segno di Massimo Bitonci, dunque, tre mesi dopo la sfiducia notturna che prese forma con le  dimissioni di 17 consiglieri comunali, tra i quali due esponenti proprio di Forza Italia. A esprimere il suo dispiacere per l'episodio che ha sfiduciato l'ex primo cittadino leghista il senatore Niccolò Ghedini, di fronte anche al governatore del Veneto Luca Zaia: "Mi dispiace per quanto accaduto, che peraltro è stato causato esclusivamente da ragioni personali e non amministrative - ha detto quest'ultimo di fronte ai sostenitori di Bitonci - Ma ce ne siamo assunti la piena responsabilità politica. E ora siamo pronti a riprenderci il governo di Padova e a ripresentarci assieme anche in tutti gli altri Comuni del Veneto e pure a livello nazionale". Bitonci recentemente in un'intervista ha dichiarato di essere pronto per le elezioni e di avere fiducia nei padovani perchè "hanno capito quanto accaduto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Schianto in moto: ricoverato in gravi condizioni Fausto Dorio, sindaco di Villafranca

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Scoperti due boss dello spaccio nella Bassa: i clienti per proteggerli finiscono denunciati

  • Auto travolge ciclista alla rotonda: l'uomo di 40 anni è grave in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento